5 cose da non perdere a Malta

di Christian Vannozzi tramite: O2O

La Repubblica di Malta è un vero e proprio paradiso ubicato nel Mediterraneo, a soli 80 km dalle coste siciliane e di fronte alle coste africane. Si tratta di una località turistica famosa per le sue bellezze artistiche e naturali e che può contare ben 3 siti che rientrano nella lista del patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. In questa breve guida elencheremo 5 cose assolutamente da non perdere nell'isola.

1 La città di La Valletta Assolutamente da non perdere è la città di La Valletta, la capitale dell'isola, dichiarata interamente patrimonio dell'Umanità. Fu costruita, nel 1565-1566, dal francese Jean de la Valette, da cui prende il nome, ed è un vero e proprio paradiso per tutti gli amanti della vita notturna. La città offre locali, bar, teatri e ristoranti, tutti rinomati e di gran classe.

2 Il Ghar Dalam Per gli appassionati di archeologia non si può non visitare, a circa 1km a nord di Birzebbugia, il sito Ghar Dalam, che offre le più antiche testimonianze rinvenute nell'isola di Malta, risalenti all'epoca neolitica. La caverna fu utilizzata anche durante il Secondo Conflitto Mondiale come rifugio durante i bombardamenti e deposito per il carburante.

Continua la lettura

3 La Città Silenziosa Pittoresca e da non perdere è l'antica città di Mdina, chiamata anche la "Città silenziosa" o la "Città notabile".  Si tratta di un tipico borgo medievale interamente circondato da alte mura dove poter trovare botteghe artigiane e negozietti tipici assolutamente da visitare per portarsi a casa dei ricordini che non siano i soliti souvenir turistici ma qualcosa di veramente tipico e costruito a Malta.

4 Ipogeo di Hal Saflieni Nella parte meridionale dell'isola non si può non visitare l'Ipogeo di Hal Saflieni, a Paola. Si tratta di un complesso sotterraneo scavato nella roccia. Il sito fu utilizzato sia come santuario che come luogo di sepoltura, ed appartiene al patrimonio dell'UNESCO. È considerato da antropologi e archeologi uno dei monumenti preistorici più importanti al mondo, assolutamente da visitare quindi per chi si reca a Malta non solo per il bel mare ma anche per respirare la cultura di un'isola che nonostante la sua piccolezza è in grado di offrire grandi cose.
Per gli appassionati di archeologia assolutamente da non perdere sono anche i 7 Templi Megalitici di Malta, inclusi nella lista del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Si tratta di templi ottimamente conservati che faranno fare al turista un vero passo indietro nella storia. I templi risalgono a 1000 anni prima di Stonehenge e sono ubicati nelle isole di Malta e Gozo.

5 I Templi Megalitici Per gli appassionati di archeologia assolutamente da non perdere sono anche i 7 Templi Megalitici di Malta, inclusi nella lista del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Si tratta di templi ottimamente conservati che faranno fare al turista un vero passo indietro nella storia. I templi risalgono a 1000 anni prima di Stonehenge e sono ubicati nelle isole di Malta e Gozo.

Come visitare Gozo Un'isola che fa parte dell'arcipelago di Malta è Gozo ... continua » Cosa vedere a Malta Malta è un'isola che si trova nel cuore del mar ... continua » Malta: Le attrazioni da non perdere Una delle isole del nostro bel Mediterraneo che spesso viene trascurata ... continua » 5 mete per single L'estate è alle porte e le agenzie di viaggi, da ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

5 motivi per visitare Malta

Quando si hanno le possibilità di tempo ed economiche per organizzare un viaggio, la scelta della meta ideale è sempre molto difficile. Si potrebbe optare ... continua »

Laos: cosa vedere

Chi intraprende un viaggio può assaporare una sensazione emozionante. Prima o poi, tutti hanno il desiderio di sperimentarla. D'altronde, il mondo mette a disposizione ... continua »

5 itinerari in Croazia

La Croazia è una terra meravigliosa: tratti di costa da mozzare il fiato, città ricche di storia e attrattive culturali interessanti. Possiede inoltre un entroterra ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.