5 motivi per visitare Venezia

di Federica Cazzetta tramite: O2O

Venezia, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Veneto, è da sempre considerata una delle mete più ambite dai turisti italiani e stranieri.
La più grande particolarità della città in questione, è quella di essere una città d'arte completamente sull'acqua, caratteristica che da sempre ha affascinato milioni di persone, sin dai tempi di Napoleone.
Ricca di isole che affiorano dall'acqua, Venezia conquista per la bellezza dei suoi piccoli angoli nascosti o per i suoi tanti calli e canali che rivelano a chi la vive, i tesori che essa nasconde.
Scopriamo in questa guida ben 5 motivi per visitare Venezia.

1 Il panorama L'atmosfera a Venezia sembra quasi fiabesca e surreale: di tanto in tanto si intravedono le paline bianche ed azzurre poste per ormeggiare le imbarcazioni, un paio di taxi bianchi che sfrecciano vicino all'acqua e gondole e vaporetti che rendono il tutto ancora più magico.
Quando tramonta poi, il cielo di Venezia si tinge di un incantevole color rosa, che riflesso nell'acqua, avvolge l'intera città.
Uno spettacolo da non perdere!

2 Le bellezze artistiche Venezia, si sa, è ricca di meraviglie dal punto di vista artistico.
Non per altro essa è infatti annoverata tra i siti italiani come patrimonio dell'umanità dall' UNESCO.
Dal Palazzo Ducale con le sue magnifiche e allo stesso tempo inquietanti colonne rosa, al Campanile di San Marco o ancora al Ponte dei Sospiri, che i detenuti percorrevano per giungere agli Inquisitori di Stato ed esser giudicati.

Continua la lettura

3 La Biennale di Venezia A confermare la particolare attitudine della città veneziana all'arte, vi è la famosissima Biennale di Venezia, una mostra internazionale sostenuta dall'ente omonimo e dedicata alle arti visive, alla danza, al cinema, alla musica, all'architettura ed al teatro.
Nata come società di cultura nel 1895, al momento è considerata la più prestigiosa rassegna d'arte contemporanea al mondo.
Lo stesso termine Biennale è diventato sinonimo di grande evento internazionale, senza più far necessariamente riferimento alla cadenza della manifestazione.

4 Carnevale di Venezia Chi non ha mai sentito parlare del Carnevale di Venezia?
A rendere questo particolare momento dell'anno nella città lagunare, è proprio l'elegante passeggio di splendide maschere tra i calli di Venezia.
Dedicata a tutti i cittadini e agli ospiti che ogni anno la città accoglie, il Carnevale vede come protagonisti innumerevoli partecipanti che si sfidano a colpi di costumi e maschere, nella speranza di ottenere il premio per la maschera più bella.
Il Carnevale di Venezia, è tutt'ora uno degli eventi più unici e particolari al mondo e che ogni anno, stupisce milioni di persone venute da ogni dove per poterlo ammirare.

5 La bellezza delle isole La magia di Venezia è data anche dalle piccole e splendide isole che affiorano dall'acqua. La più grande è sicuramente la Giudecca, il cui nome trae origine da una forte presenza ebraica sul territorio e che risulta la più vicina al centro storico. Indimenticabile è sicuramente l'isola di Murano, celebre per i suoi vetri colorati famosi in tutto il mondo. Da non trascurarsi è anche l'isola di Burano, nota invece per i merletti e per le sue casette colorate. Di sicuro chi passa da Venezia, non può fare a meno di fare un giro anche per queste meravigliose isolette, che hanno contribuito ad accrescere la fama della città lagunare più famosa al mondo.

10 idee romantiche per una vacanza a Venezia Venezia è senza dubbio una delle città più romantiche ed attira ... continua » Consigli sull'uso dei trasporti a Venezia Venezia è una delle città più belle d'Italia. Tuttavia, spostarsi ... continua » I migliori teatri di Venezia In Italia abbiamo la culla del teatro contemporaneo e Venezia è ... continua » Luna di miele a Venezia: i luoghi più romantici L'amore di una coppia sfocia quasi sempre nel matrimonio e ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.