5 specialità da assaggiare a L'Avana

di Bianca Bruni tramite: O2O

Avvicinarsi alla cucina dei paesi lontani è un modo per conoscere nuovi sapori. Questo di solito accade quando si ci trova a visitare nuovi luoghi. Quindi, nel momento in cui si deve mangiare si va alla ricerca di punti di ristoro, dove vengono servite specialità del luogo. Una delle più particolari e originali sono le specialità dell'Avana. Qui, infatti, si possono provare ad assaggiare moltissime pietanze. Le specialità che maggiormente vengono suggeriti fanno parte della tradizione. Queste vengono continuamente proposte e presentati in tutti i ristoranti, fast food e self service. L'unica attenzione da non sottovalutate è che bisogna individuare i locali migliori. Infine, tocca al visitatore decidere qual è il migliore. Nella seguente lista indico 5 specialità da assaggiare a L'Avana.

1 Congris La prima delle specialità da assaggiare a L'Avana è il Congris. Questa pietanza è un piatto piuttosto robusto, che si può accompagnare con tutto. È una specialità da considerare economica, versatile e saziante. Il motivo di questa qualità viene dovuto agli ingredienti, che costituiscono la ricetta. L'alimento principale della specialità è il riso. Questo viene condito con dei fagioli, carne di maiale, cipolla e peperoni.

2 Ajiaco Un'altra specialità da assaggiare a L'Avana è l'Ajiaco. Questa è una tipica zuppa del posto fatta con il pollo. A questo vengono aggiunte varie verdure, patate, pannocchie e arricchita con un gustoso brodo di pollo. La preparazione della specialità è lunga, ma il risultato finale è davvero eccezionale.

Continua la lettura

3 chicharritas Le chicharritas è una specialità da assaggiare a L'Avana.  Questa è una pietanza, che di solito viene abbinata a molti piatti tipici.  Approfondimento Come visitare L'Avana (clicca qui) L'ingrediente principale di questa ricetta sono i platani.  Questi vengono tagliati a fettine, mantenendo la loro forma rotonda.  Per poi, friggerli con l'olio di semi.

4 Boniatillo Un'altra specialità da assaggiare a L'Avana è il boniatillo. Questo è un dolce tipo del luogo. Viene fatto con delle patate dolci, sciroppo di canna, bucce d'arancia, acqua e cannella. Per poi, cuocerlo e aggiungere altri ingredienti e aromi vari. È un dessert gustoso e vale la pena assaggiarlo.

5 Moros y cristianos L'ultimo delle specialità da assaggiare a L'Avana è il moros y cristianos. Questo rappresenta una ricetta nazionale cubana. Quindi, per poterlo gustare si può trovare in tutti i ristoranti tipici dell'Avana. Viene preparato con i fagioli neri e il riso. Inoltre, a questi vengono aggiunti la pancetta, i peperoni e varie spezie e erbe aromatiche. È una specialità abbastanza semplice, ma che richiede del tempo per farla. Il gusto del piatto risulta alquanto deciso e saporito.

Cuba: usi e costumi Dopo diversi secoli di dominazione spagnola ed un periodo come parco ... continua » Cuba: usi e costumi Il mondo è pieno di luoghi meravigliosi e paesaggi mozzafiato che ... continua » Cosa visitare a L'Avana, Cuba Una delle mete più gettonate per una vacanza da sogno è ... continua » Cosa vedere a Cuba L'Avana vecchia comprende quella parte della città che era inizialmente ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Cosa mangiare a San Pietroburgo

San Pietroburgo è una delle città più importanti della Russia. La sua posizione geografica, il suo vasto repertorio artistico e culturale, la sua movida notturna ... continua »

5 piatti da assaggiare a Torino

Torino è la bellissima città piemontese, amata da diverse generazioni di persone. Ricca di storia, questa pittoresca città è meta di turisti che arrivano tutto ... continua »

I 10 piatti più strani al mondo

È davvero molto importante ampliare gli orizzonti gastronomici, conoscere nuove abitudini alimentari, cucine diverse dalla nostra e scoprire nuovi sapori. E allora cosa c'è ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.