Bolivia: usanze e costumi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Bolivia, paese sudamericano privo di uno sbocco sul mare, è un luogo dalla cultura e dalle tradizioni multiformi: porta ancora le tracce del suo passato coloniale, e in questi anno sta riappropriandosi sempre di più delle sue antiche radici. Conoscere e scoprire i suoi colori richiede tempo e curiosità, ma qui troverete una guida con gli elementi più importanti delle sue usanze e costumi:.

25

Le lingue ufficiali e locali

Alla varietà etnica della Bolivia, corrisponde una moltitudine di linguaggi. Nonostante la lingua ufficiale più prominente sia lo spagnolo, usato in ambito commerciale e turistico, ci sono molte altre lingue indigene che ancora sopravvivono e vengono usate dal popolo. Le principali solo la Quechua e la Aymara, che prendono il nome dalle popolazione locale presso cui sono nate: sono così importanti per il territorio che il governo ha deciso di assicurarne l'insegnamento scolastico.

35

La cucina boliviana

La cucina boliviana è eterogenea a interessante. Mixa infatti ricette ed ingredienti tipici locali ad altri più europei, importati da immigrati italiani, spagnoli e tedeschi (principlamente). Perciò avremo cibi ricchi di mais, quinoa, patate e legumi indigeni; accanto a loro ci saranno anche piatti a base di grano, riso e pasta (spesso abbinati al maiale o al pollo). Le bevande più diffuse sono il tè nero o infusioni di yerba mate e coca (una tradizione nata dalla necessità di dover resistere alle dure condizione climatiche). Il pasto più abbondante e importante della giornata è il pranzo, mentre la cena è più leggere e preceduta da una merenda nel tardo pomeriggio.

Continua la lettura
45

La religione

Nonostante la Bolivia sia ufficialmente uno stato laico che assicura la libertà di culto, la grande maggioranza dei cittadini è di religione cattolica, un lascito inevitabile del colonialismo spagnolo. Tuttavia ci sono anche diverse comunità protestanti, costituite soprattutto dai discendenti degli immigrati che le hanno fondate. Le religioni indigene di origine pre-cristiana sono ancora presenti sul territorio, sebbene molti dei loro elementi siano andati persi o si siano fusi con nozioni cattoliche. Elementi tipici di questi culti sono l'adorazione della Pachamama, una figura femminile che rappresenta la terra e la fertilità (spesso associate con la Vergine Maria).

55

Altri elementi di folklore

Il folklore boliviano è molo ricco e, al pari della cucina nazionale, molto variegato. Si compone infatti di elementi indigeni, e di altri importanti dalle nazioni vicine come il Brasile, e di elementi europei. Una festività molto importante, tutelate addirittura dall'Unesco, è il cosiddetto Carnevale di Oruro: un festival che si protrae per tre giorni e tre notte, animato da canti e danze popolari (la più importante delle quali è la cosiddetta Diablada). Importante è anche l'artigianato, con la lavorazione di ceramica e pietra, e la creazione di gioielli in oro e argento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Cosa vedere in Bolivia

La Bolivia è situata nella parte centrale del Sud America. Oltre a La Paz, capitale governativa, troviamo una seconda capitale legislativa: Sucre. Se volete dirigervi a vedere questa località, il periodo migliore per visitare la Bolivia va da maggio...
Consigli di Viaggio

Come evitare truffe tra Bolivia e Argentina

Il Sud America è stupendo da visitare. La ricchezza naturalistica che i paesaggi sud americani offrono è un'esperienza indimenticabile. Per un turista però potrebbe non essere indimenticabile solo la vacanza in sé, quanto le numerose truffe che gli...
Sudamerica

Come visitare il salar de uyuni in Bolivia

Viaggiare non significa solamente visitare grandi città, come Londa o New York, dove a farla da padrone sono strutture imponenti e miracoli dell'ingegneria, o luoghi d'arte ricchi di storia e cultura: la bellezza è spesso già presente in natura, a...
Asia

Nuova Caledonia: usanze e costumi

Terra multietnica e di contrasti è un vero paradiso naturale dove si possono trovare tribù primitive e moderni villaggi turistici, mare cristallino e centri culturali, villaggi western e agglomerati di capanne. Grazie alla diversità dei suoi abitanti...
Asia

Guam: usanze e costumi

L'isola di Guam è ancora poco conosciuta, come pure usanze e costumi dei Chamorro, popolazione che si stabilì qui circa 3.500 anni fa. Essa si trova nel Pacifico occidentale, è circondata dalle cosiddette barriere coralline ed è la più grande dell'Arcipelago...
Consigli di Viaggio

10 posti dove soggiornare a lungo

Se amate viaggiare ed esplorare nuove mete, sicuramente potete scoprire tanti angoli di paradiso dove poter vivere a lungo senza spendere cifre esorbitanti. Naturalmente, prima di partire dovete informarvi riguardo la destinazione che avete scelto, in...
Sudamerica

Ecuador: usanze e costumi

L'Ecuador è un paese del Sud America ed è il più piccolo degli Stati Andini. È stata una colonia spagnola, resasi poi indipendente nel 1882. L'Ecuador è una repubblica unitaria di tipo presidenziale. Ma nonostante ciò ha vissuto molti anni di instabilità...
Asia

Vanuatu: usanze e costumi

Vanuatu (o anche definito con il nome di Repubblica di Vanuatu) è un complesso di isole situate nel nel sud dell'Oceano Pacifico. Anche con la conquista da parte di altri popoli all'incirca nel XVII secolo, che ha provocato loa diffusione dei costumi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.