Brasile: come visitare le riserve della foresta atlantica sud-orientale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Mentre fino a circa 500 anni fa la foresta Atlantica del Brasile ricopriva un territorio vasto come l'odierno Texas, oggi le sue dimensioni si sono ridotte in maniera impressionante, toccando punte allarmanti. Nonostante questo scempio, all'interno della Foresta sopravvivono ancora moltissime specie di grande interesse naturalistico. Vediamo allora di partire per il nostro viaggio in Brasi e alcuni consigli su come visitare le riserve della Foresta Atlantica Sud-Orientale.

25

Occorrente

  • Atterrare all'aeroporto di Rio de Janeiro
  • Arrivare alla riserva di Regua
  • Scegliere i percorsi pianeggianti
  • Escursioni ad alta quota
35

Il primo passo da fare è quello di scegliere un punto d'arrivo comodo, per poi visitare in tutta tranquillità la foresta e i suoi dintorni. Il consiglio è quindi quello di optare per la riserva di Regua e da qui iniziare il nostro tour. Prima però di addentrarci nel vivo della nostra guida, conosciamo un pochino meglio la nostra meta. Regua sorge a circa ottanta chilometri di distanza da Rio de Janeiro dove si trova anche l'aeroporto internazionale. Si tratta di una riserva naturalistica, che sorge direttamente all'interno della Foresta Atlantica. Da questo punto è possibile visitare la foresta scegliendo la metodologia che più si adatta a noi.
.

45

Una volta sistemati all'interno dell'alloggio, possiamo pianificare la visita, scegliendo tra le varie opportunità messe a disposizione della riserva stessa. Se amiamo camminare su percorsi non troppo impervi, possiamo optare per i sentieri pianeggianti, attraverso i quali si ha l'opportunità di ammirare paesaggi incontaminati fatti di fiumi cristallini, cascate e alberi di varie dimensioni. In un quadro così perfetto non possono certo mancare gli animali, insetti e fiori dai colori sgargianti. A nostra disposizione vi sono un grande numero di sentieri tra i quali scegliere, tenendo ben presente che ogni sentiero è in grado di offrirci spettacoli unici e molto particolari.

Continua la lettura
55

Se invece amiamo l'avventura e il nostro obiettivo è quello di vedere la Foresta Atlantica dall'alto, in questo caso allora non possiamo fare a meno di scegliere escursioni guidate decisamente più impegnative, che prevedono arrampicate ed escursioni fino a quote elevate. Con questo sistema, abbiamo quindi la possibilità di ammirare la Foresta Atlantica da tutta un'altra prospettiva, godendo al massimo degli spettacoli che la natura in questa parte del mondo è in grado di offrirci. Scegliendo questa seconda opzione, abbiamo inoltre la possibilità di ammirare i vari habitat che compongono la Foresta Atlantica come ad esempio la Pianura umida, le alte montagne fino ad arrivare nientemeno che alle coste che delimitano la Foresta stessa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come esplorare la costa atlantica settentrionale della Florida

Come esplorare la costa atlantica settentrionale della Florida? Diciamo da subito che la Florida è uno degli stati americani con la maggiore vocazione turistica: viene denominato il Sunshine Sun (Stato del sole), ed è visitato da milioni di persone...
Asia

Bangladesh: i parchi più belli

Il Bangladesh, stato asiatico confinante con l'India e la Birmania, è attraversato da molti corsi d'acqua e, grazie al suo clima tropicale, ha una vegetazione assai ricca. Abbondano piante da frutto, banani e varietà di fiori, in particolare i fior...
Europa

Come organizzare le vacanze in Germania

La guida che scriveremo avrà come materia principale il turismo. Rimarremo all'interno dei confini europei, spostandoci a nord, fino ad arrivare alla Germania, per illustrarvi qualche idea che potrebbe esservi utile nel caso in cui abbiate la necessità...
Africa

Gabon: usi e costumi

La Repubblica Gabonese, più comunemente chiamata Gabon, è uno Stato dell'Africa centrale attraversato dall'equatore. Confina con il Camerun, la Repubblica del Congo, la Guinea Equatoriale ed il Golfo di Guinea che la collega all'Oceano Atlantico. È...
Consigli di Viaggio

Marocco: le 5 spiagge più belle

Il Marocco costituisce un'importante meta turistica, che richiama di anno in anno sempre più visitatori, provenienti soprattutto dalla vicina Europa. Questo Paese nord-africano racchiude d'altronde città dalla storia ricchissima, pittoreschi borghi...
Sudamerica

Le 5 cascate da non perdere in Sud America

Tra le innumerevoli bellezze naturali di cui possiamo godere, le cascate occupano sicuramente un posto di notevole rilevanza. Queste sono generate da un fiume dove in quel punto l'acqua, per effetto del dislivello, precipita anziché scorrere dando vita...
Europa

Come esplorare la Foresta Nera

Una delle sfide più belle che gli appassionati di viaggi vogliono affrontare, almeno una volta nella loro vita, è sicuramente quella di visitare la foresta nera. Questo luogo, è situato nella zona sud occidentale della Germania, nella regione del Baden-Wurttemberg,...
Consigli di Viaggio

Brasile: guida ai migliori parchi naturali

Il Brasile, stupendo paese sudamericano, meta sempre gradita di numerosi viaggi: le spiagge infinite, il carnevale, le colorate metropoli rendono questo paese il sogno di numerosi viaggiatori che, attratti dal clima mite e dall'accoglienza cordiale scelgono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.