Bruges: le 5 cose da fare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Bruges è una delle città più importanti della nazione belga, un centro abitato che non conta molti abitanti (117.000), quindi è simile a molti dei nostri capoluoghi di provincia o di regione, ma è una città di importanza storica e culturale nel panorama europeo: ci sono numerosissimi monumenti, chiese ed edifici da visitare, tante sono le specialità gastronomiche da provare. In un abitato di piccole dimensioni, in pratica, racchiude una miriade di attrattive da non perdere. Nella guida che state leggendo troverete le 5 cose più interessanti da fare e da scoprire in una delle città più caratteristiche del Belgio.

26

Visitare la città dei canali

I canali della città di Bruges la rendono un'attrattiva di particolare interesse: non a caso, la cittadina belga è soprannominata "la Venezia del Nord". La canalizzazione si trova in tutto il centro cittadino, che ha un'area circolare di circa 4 chilometri quadrati. Fare una gita in barca, sia di giorno che di notte (è consigliarne farne due per ogni fase del giorno per ammirare la città in tutte le sue atmosfere) è un'esperienza che rimane nel cuore di chi visita Bruges.

36

Ammirare la città medievale

I monumenti della città medievale sono tra i più interessanti tra quelli presenti nella cittadina belga: le case hanno un aspetto medievale e tutt'attorno il centro storico si respira un'aria che ci riporta indietro di mille anni. La cappella dell'antico ospedale di San Giovanni custodisce opere di grandissimo valore del pittore Hans Memling. La piazza del mercato, il cuore della città medievale, vede primeggiare sul suo profilo il Belfort, la torre cittadina, con le sue 47 campane. Inoltre non sono da mancare la chiesa di Nostra Signora e la cattedrale di San Salvatore, le due chiese gotiche più importanti della città.

Continua la lettura
46

Ammirare le opere d'arte della città

In città, oltre alle opere di Hans Memling già precedentemente citate, si possono ammirare opere d'arte di portata internazionale e valore inestimabile: la Madonna con Bambino di Michelangelo Buonarroti, nella Chiesa di Nostra Signora; il museo Groeninge, che racchiude in sé i preziosi pezzi d'arte dell'età d'oro della città di Bruges; il Gruuthusemuseum, specializzato nella raccolta di arte decorativa che arriva fino al XIX secolo.

56

Gustare il finissimo cioccolato belga

Chi va in Belgio, specialmente a Bruges, non può non assaporare il cioccolato belga prodotto nelle migliori cioccolaterie della città, quindi tra le migliori al mondo. Nelle numerose cioccolaterie che troverete nel centro storico e nei dintorni potrete acquistare cioccolato con diverse percentuali di purezza, cioccolato al latte, bianco, e dalle forme più bizzarre, come opere d'arte: non mancate di considerare questo aspetto della città di Bruges, vi perdereste davvero molto!

66

Pranzare con moules-frites, patatine fritte e birra

Visitare Bruges è anche un buon modo per assaggiare le specialità della cucina belga: il piatto tipico della città sono le moules-frites, cozze abbinate con le patatine fritte, quelle vere ed originali, che solo in Belgio si possono gustare; a Bruges c'è anche un museo dedicato proprio a questo gustoso prodotto. Il tutto non può che essere accompagnato dalla buonissima birra belga, un'altra specialità della gastronomia di questa nazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Bruges: cosa vedere

Bruges è una delle più famose città medievali d'Europa. Città dalla magica atmosfera: vi si trovano stretti vicoli pavimentati da ciottoli, case antiche e canali pittoreschi. Incredibile ma vero non ci sono molte tracce della tecnologia moderna per...
Consigli di Viaggio

Come E Cosa Visitare A Bruges in un giorno

Bruges è una piccola e splendida cittadina situata nelle Fiandre, in Belgio: è famosa anche grazie al fatto che viene considerata come patrimonio dell'Umanità, titolo che venne conferito al suo centro storico dall'UNESCO nel 2000. L'elemento principale...
Europa

Belgio: i migliori percorsi in mountain bike

Il Belgio è uno degli Stati europei (ma si potrebbe dire mondiali) con le migliori piste ciclabili. Il suo paesaggio è invidiabile e ricorda tanto le zone costiere olandesi quanto le vaste distese verdi del Nord della Francia. Una vacanza in queste...
Europa

Gand: cosa vedere

Gand è una piccola città situata nel nord del Belgio che dista dalla capitale Bruxelles circa cinquanta chilometri. Nei secoli passati Gand è stata tra le città più importanti d’Europa. Essa racchiude secoli di arte, cultura e storia che ancora...
Europa

Belgio: cosa visitare

Oggi ci occupiamo di un piccolo gioiello europeo, uno di quei paesi spesso sottovalutato che viene messo da parte a favore delle grandi città, delle metropoli. Parliamo del Belgio, situato tra Francia, Germania e Paesi Bassi, fa non poca fatica ad emergere...
Europa

10 cose da vedere in Belgio

Nella guida che svilupepremo a breve, ci concentreremo sul fattore geografico e culturale, spostandoci in Belgio e cercando di farvi percorrere questo relativamente piccolo Stato, dandovi alcuni suggerimenti relativi alle mete e alle cose da visitare....
Consigli di Viaggio

10 posti da visitare in autunno

Viaggiare durante il periodo autunnale è davvero affascinante e vantaggioso. Prima di tutto, da un punto di vista economico, passata l'alta stagione, tantissime sono le offerte che riguardano sia i mezzi di trasporto che alloggi da poter considerare....
Europa

Come visitare Bruxelles in 5 giorni

Se avete programmato un viaggio a Bruxelles per 5 giorni, è certo che si può visitare la città in totale tranquillità, senza ritmi frenetici e con la possibilità di recarsi anche presso i suggestivi dintorni che offre! In questa guida vediamo insieme...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.