Canada: le riserve indiane più belle

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Canada moderno è un paese multietnico, circa il 3% della popolazione è costituito dalle comunità indigene in particolare irochesi, inuit ed algonchini. Questo paese, che è uno dei più estesi al mondo, è la sede di alcune delle più tradizionali riserve indiane. In questo immenso paese dove la natura domina incontaminata si può vivere l'esperienza di un viaggio nel tempo per conoscere la cultura di popoli fieri e dalle tradizioni suggestive. Conosciamo dunque del Canada: le riserve indiane più belle.

26

Essipit

La riserva indiana Essipit è situata nella provincia del Quebec a nord del golfo di Saint Lawrence. L'antico popolo degli Innu è costituito da aborigeni dediti alla caccia ed al raccolto. L'abbigliamento tradizionale Innu per gli uomini è composto da pantaloni e stivali in caribù e da una lunga camicia in pelle scamosciata. Le donne indossavano invece abiti lunghi e mocassini. La riserva Essipit è anche conosciuta con il nome Les Escoumins dovuto al fiume Escoumins.

36

Manawan

La riserva indiana Manawan è situata nella regione di Lanaudiere nel Quebec, nei pressi del lago Metabeskega ed è abitata dalla comunità Atikamekw. La riserva deve il suo nome al fiume Manouane. Nel linguaggio Atikamekw il termine Manawan significa "luogo dove raccolgono le uova". Per accedere alla riserva si deve percorrere una lunga strada ghiaiosa. Il popolo Akitamekw scandisce il tempo in sei stagioni. Ogni stagione è dedicata ad una specifica attività.

Continua la lettura
46

Pikangikum

La riserva indiana di Pikangikum si trova nel distretto di Kenora a nord-ovest dell'Ontario. La comunità di Pikangikum ha conservato più di altre l'uso del linguaggio originale l'Ojibwewowin. Per raggiungere la riserva si può atterrare all'aeroporto di Pikangikum. La comunità ha un governo composto da un consiglio, eletto con sistema elettorale. Il consiglio è composto da un capo, un vice-capo e da nove consiglieri.

56

Wendake

Wendake è la riserva indiana degli Uroni, sita nel Québec. Molti degli abitanti di questa riserva si dedicano alla fabbricazione di manufatti artigianali: sculture, vestiti, gioielli. Centro di questa riserva è il "Onhoüa Chetek8e" un vasto recinto in cui si può ammirare la cultura, storia e tradizioni degli Uroni.

66

Mingan

Mingan è la riserva indiana sita nel Québec, nei pressi del fiume Mingan vicino il golfo di Saint Lawrence. Si può giungere alla riserva tramite la Québec Route 138. Il termine Mingan probabilmente deriva dalla parola Inni "Maikan" che significa "lupo di legno". La riserva è abitata dal popolo Ekuanitshit.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

5 motivi per intraprendere un viaggio in Canada

Il Canada è una delle mete che più di tutte ogni anno spinge diversi visitatori ad ammirare le bellezze dei suoi territori incontaminati. Toronto, il Quebec, le Cascate del Niagara sono soltanto alcune delle meravigliose attrazioni che potreste ammirare...
Europa

Come visitare le riserve naturali: duna feniglia

Al mondo si trovano tantissimi luoghi mozzafiato che meritano di essere visti almeno una volta nella vita. Tra tutti questi luoghi trovano parte anche le innumerevoli riserve naturali del pianeta. In italia siamo ricchi di luoghi del genere, ma che purtroppo...
Asia

Canada: itinerario nel parco internazionale della pace Waterton-Glacier

Terra selvaggia in cui ghiaccio, foreste e specchi d'acqua creano paesaggi incontaminati il Parco internazionale della pace Waterton-Glacier è un luogo in cui si incontrano il Canada e gli Stati Uniti e dove i turisti possono trovare un ambiente e una...
America del Nord e Centrale

Cosa fare e vedere in Quebec

Il Canada è uno degli stati con la più alta quotazione per quanto riguarda la qualità della vita, Non è raro che i turisti dopo una vacanza siano profondamente colpiti dal fascino di province canadesi come il Quebec e decidano di trasferirsi. Secondo...
Africa

Come visitare i principali parchi e riserve dello Swaziland

Lo Swaziland è un paese relativamente piccolo dell'Africa del sud, al confine con il Mozambico, un luogo dove non c'è spazio per il turismo di massa. Qui è possibile partecipare a safari privati per scoprire i rinoceronti bianchi e neri, i leoni, le...
America del Nord e Centrale

Canada: itinerario nel parco nazionale La Mauricie

Il parco nazionale La Mauricie è un gioiello naturalistico situato nella provincia del Québec (Canada) ed è il luogo ideale per immergersi completamente nella natura ed abbandonare per qualche ora (o giorno) la vita frenetica delle vicine aeree urbane...
America del Nord e Centrale

Canada: alcuni piatti tipici

Il Canada è un Paese molto vasto, multietnico e di svariate tradizioni fuse in un grande territorio, questo si rispecchia totalmente nella sua cucina che presenta molta diversificazione dei piatti a seconda delle zone di provenienza. La vastità del...
America del Nord e Centrale

5 itinerari per visitare il Grand Canyon

Il Grand Canyon è una gola profondissima (circa 1600 metri di altitudine) creata nei millenni dallo scorrere del fiume Colorado in Arizona. È il più grande parco naturale di tutti gli Stati Uniti d'America. L'area fino alla presidenza Roosvelt era...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.