Carolina del Sud: cosa visitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Abitata da oltre quattro milioni di persone e suddivisa in 46 Contee, la Carolina del Sud fa parte degli USA di cui è il quarantesimo Stato per estensione e il ventiquattresimo per numero di abitanti. La sua Capitale è Columbia, e sono innumerevoli le attrazioni per i turisti: per chi ha intenzione di recarsi in questo bellissimo Stato, giustappunto, ecco cosa visitare!

25

Spiagge e campi da golf

La versatilità è la caratteristica principale della Carolina del Sud. Si va infatti dalle spiagge sabbiose e scintillanti della costa agli scenari, altrettanto incantevoli, di piccole città dal grande valore storico, da attrezzatissimi campi da golf e centri commerciali a meravigliosi sentieri di montagna. C'è insomma di tutto, a partire dal sole che resta, questo sì, una costante. Sole che si apprezza soprattutto in una delle mete preferite dai turisti, Myrtle Beack, una striscia di spiaggia che, lunga più di 30 chilometri, si estende fino al confine con la Carolina del Nord. Da non perdere anche Murrells Inlet, un porto di pescatori con svariati ottimi ristoranti di pesce. Altrettanto imperdibile è Pawleys Island, una località che anticamente fu luogo prediletto dei proprietari di piantagioni, e che oggi è invece una delle zone più tranquille della città.

35

Columbia e Charleston

La Carolina del Sud va visitata anche per le sue città, a partire ovviamente dalla Capitale, Columbia, che presenta, da un punto di vista architettonico, varie alternative. Si va dalla Matthew J. Perry Couthouse e dalla Robert Mills House, residenze dal sapore coloniale, alla South Carolina Statehouse, decisamente più imponente. Dalle chiese, come la First Presbyterian e la Trinity Episcopal, alla Busted Plug sculpture, bell'esempio di arte moderna. Altra città da non perdere è sicuramente Charleston, la più popolosa, dove l'atmosfera ricorda i Caraibi, con grandi palme e clima tropicale, e dove desta incanto il Centro storico caratterizzato da lunghe file di case alte, strette e dalle stuccature colorate. Da segnalare il Charleston Museum, ricco di reperti relativi alla storia della città, e il Gibbes Museum of Art, un allestimento con molte opere interessanti.

Continua la lettura
45

Strade mozzafiato e parchi statali

Ma qui, nella Carolina del Sud, qualsiasi tipo di vacanza è possibile. Imperdibile la The Cherokee Foothills Scenic Highway, una strada spettacolare e mozzafiato soprattutto in autunno, e i parchi statali, quarantasette in tutto, dove è possibile accamparsi a tu per tu con l'Oceano. Molteplici le possibili attività: camminare fino a una cascata, fare un picnic vicino al lago, giocare a golf o ascoltare la musica bluegrass. Molti di questi parchi hanno bungalow da affittare per una visita di più giorni.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Charleston: cosa visitare

Se avete in mente un viaggio in America, nella Carolina del Sud, certamente non potete perdervi Charleston, la seconda città più grande dello stato. Innanzitutto è molto interessante conoscere la storia di questa magica città, decisamente antica ed...
Italia

Come visitare la città di Lodi

Lodi è una città con 50 mila abitanti, capoluogo dell'omonima provincia della Lombardia. Si trova nella zona centro meridionale della Lombardia, presso il fiume Adda. Fu l'Imperatore Federico Barbarossa a fondare questa città, che già esisteva come...
Europa

Guida ai parchi di Londra

Coloro che per la prima volta visiteranno Londra, rimarranno sorpresi dalla quantità e dalla bellezza dei suoi parchi, che fanno da cornice a questa meravigliosa città. La maestosità degli edifici risulta perfettamente bilanciata con gli spazi verdi...
America del Nord e Centrale

Georgia: cosa visitare

La Georgia è uno degli Stati federati dell'USA, la cui capitale è Atlanta. L'economia del Paese si basa principalmente sull'agricoltura di piantagioni come mais e riso e sull'industria cartacea. Le città importanti del Paese, oltre alla capitale, sono...
Europa

Come visitare la Villa d'Este a Cernobbio

Si tratta di uno dei più bei parchi barocchi che ci sono in Europa, parliamo di Villa D'Este a Cernobbio, che fa vivere nella cornice unica della Lombardia Barocca, forse il più alto esempio dell'arte seicentesca, tanto da essere stato votato in numerose...
America del Nord e Centrale

Gli U.S.A in moto: itinerari e consigli

Se chiedi a un motociclista quale sia il suo sogno, ti risponderà sicuramente: "Girare gli States in moto!" Già, come un moderno cavaliere, in sella al suo cavallo d'acciaio, e vai così... Senza legami né catene! Negli U. S. A le strade sono immense:...
Sudamerica

Come visitare Maranhao A Rio De Janeiro

Nel nord-est brasiliano potremo trovare Maranhao, uno dei posti più incantati del mondo. Ce ne renderemo conto appena sorvoleremo il Parco Nazionale della Lencois Maranhenses, un surreale deserto di dune di 1.550 chilometri quadrati. La stagione delle...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare la Reggia di Caserta

La Reggia di Caserta è un' opera architettonica che dal 1997, insieme al complesso di San Lucio, è patrimonio dell' UNESCO. Essa fu voluta da Carlo di Borbone, per mostrare la magnificenza del suo regno. I lavori furono progettati da Luigi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.