Come aprire una società in Azerbaigian

di Concetta Piccirillo tramite: O2O difficoltà: difficile

I Paesi dell’ex Unione Sovietica stanno conoscendo negli ultimi anni, una forte espansione economica come ad esempio l’Azerbaigiana e che ha portato molti industriali occidentali a trasferire la loro produzione in queste nazioni emergenti. In riferimento a ciò, ecco una guida con dei consigli su come aprire una società in Azerbaigian.

1 Acquistare un locale L'Azerbaigian, come accennato in fase introduttiva, rappresenta una delle economie più attive e floride tra i Paesi dell’ ex Unione Sovietica, grazie proprio alla sua posizione strategica di raccordo tra Asia ed Europa e per la presenza di numerosi giacimenti di petrolio. Aprire una società in Azerbaigian è relativamente facile e rapido. Il primo passo è quello di acquistare o prendere in locazione un locale da adibire a sede legale della propria società; il contratto di locazione o l’atto che attesta la proprietà dell’immobile, saranno fondamentali per dimostrare dove e in quale settore la società opererà.

2 Registrare gli atti societari Una volta superato lo scoglio rappresentato dalla sede legale, il secondo passo sarà quello di registrare gli atti societari presso un Ufficio del Ministero dell’Economia (un equivalente ufficio dell’Agenzia delle Entrate). I costi generalmente per fare ciò, si aggirano intorno ai 29 euro e la procedura in genere si riesce a completare in un solo giorno. La fase successiva sarà poi quella di aprire un conto corrente bancario (il cui costo generalmente si aggira sui 19 euro, in cui poter depositare il capitale sociale della società e il necessario da utilizzare per pagare l’imposta statale (una sorta di imposta di registro) il cui ammontare è di circa 10 euro. Tuttavia è importante sottolineare che non sono richiesti specifici vincoli di capitale minimo per l’apertura di una società da parte della legislazione del Paese e ciò vale anche per le società di capitali.

Continua la lettura

3 Inoltrare la documentazione Infine per concludere questa serie di informazioni su come aprire una società in Azerbaigian, e doveroso aggiungere che bisogna inoltrare tutta la documentazione (statuto della società, ricevuta del pagamento della tassa governativa, il contratto di acquisto o di locazione del locale adibito a sede sociale) ad uno sportello unico del Ministero de l'Economia che nel termine di tre giorni provvederà a verificare la validità degli atti ed autorizzare la società ad operare.  Ottenuta così l’autorizzazione la società dovrà acquistare un timbro sociale (per il quale non sono previste imposte) e può così avviare la propria attività.

Come aprire una società in Estonia Viste le enormi difficoltà burocratiche che si incontrano in Italia nel ... continua » Come aprire una società in Portogallo Cercare fortuna all'estero è un cambiamento radicale. L'esigenza viene ... continua » Come aprire una società in Messico Il mercato economico è diventato globale, quindi è sempre più frequente ... continua » Come aprire una società in Francia Negli ultimi anni la Francia è stato un paese che si ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.