Come arrivare e cosa vedere a Castelmola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato, dopo un anno di lavoro, di pensare a come fare per riuscire ad organizzare alla perfezione la nostra meritata vacanza. Tuttavia, spesso, per essere sicuri che il nostro viaggio sia perfetto, preferiamo rivolgerci presso delle agenzie di viaggi, che sapranno organizzare in ogni dettaglio la nostra vacanza, ma ad un prezzo generalmente molto elevato. In alternativa, grazie alle moltissime guide che ogni giorno vengono pubblicate su internet, sarà sufficiente essere in possesso di un computer ed una connessione ad internet per riuscire ad organizzare con le nostre mani il viaggio desiderato. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad arrivare nella bellissima città di Castelmola e cosa vedere.

26

Occorrente

  • Automobile
36

Per chi arriva in aereo l'aeroporto più vicino è il Fontanarossa di Catania. Per raggiungere Castelmola, che dista circa 50 km, uscendo dall'aeroporto si imbocca la E45 Catania- Circonvallazione, fino all'uscita per la A18 Catania-Messina. L'autostrada è a pedaggio parziale fino a Taormina sud. Lasciata l'autostrada mantenersi su via Garipoli fino all'imbocco per la SP20 in direzione Castelmola. La strada provinciale attraversa in parte la città di Taormina per poi proseguire lungo il pendio della montagna, fino a raggiungere la meta, posta sulla cima.

46

A poca distanza dal parcheggio si trova il belvedere di Castelmola, in Piazza S. Antonino. Pavimentato con pietra lavica bianca e nera ad effetto scacchiera, questo terrazzo si erge a cornice delle case circostanti, testimoni dell'antico passato medievale di questo borgo. Il panorama che si stanzia davanti toglie il fiato: nello stesso campo visivo, in un tripudio di colori brillanti e fichi d'India, entra il maestoso Etna, a sud, tutto il golfo di Taormina, e verso nord lo stretto di Messina fino alle coste calabresi, stagliate nell'azzurro intenso del mar Ionio.

Continua la lettura
56

Questo panorama si può ammirare anche standosene seduti comodamente al caffè storico del borgo, il Caffè S. Giorgio, una vera istituzione in cui si possono degustare alcuni dei prodotti tipici di Castelmola, come il vino alla mandorla, i sorbetti e i dolci tradizionali. Passeggiando per le stradine, tra gli immancabili negozi di souvenir e di prodotti tipici si alternano le antiche chiese cinquecentesche, tra le quali si distingue il Duomo, dedicato a S. Nicola di Bari, in un connubio di diversi stili, dal normanno al romanico, a testimonianza delle varie civiltà che si sono succedute nei secoli.

66

Ma il pezzo forte che ad oggi attira maggiormente l'interesse dei turisti è l'antico Castello, posto in cima alla rocca. Nonostante siano ormai rimasti pochi ruderi di epoca normanna e bizantina, il castello mantiene ancora intatta la sua imponenza e la valenza strategica del suo passato. La vista che si gode dal sito è impagabile, circondata da un'atmosfera d'altri tempi, sempre molto affascinante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

I posti da visitare in Sicilia

La Sicilia è una delle regioni più belle d'Italia. Piena di meraviglie, dall'archeologia allo stupendo mare, ai borghi incastonati tra le montagne; la Sicilia merita sicuramente una visita. Ogni zona della Sicilia ha almeno un luogo da visitare, per...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere Gangi

Gangi è un caratteristico paese delle Madonie, ovvero un massiccio montuoso nella parte settentrionale della Sicilia, le quali fanno parte dell'appennino siculo. Questo paesino è posto sul monte Marone, a 135 Km dal capoluogo siciliano ed ultimo della...
Italia

Costa Jonica: Itinerario

La costa Jonica è un tratto costiero italiano, considerato tra i litorali più affascinanti e spettacolari del mondo, è una perla situata nel cuore del Mar Mediterraneo, compresa tra Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. La sua maggiore estensione...
Consigli di Viaggio

Come visitare Enna in un giorno

Enna è un comune di circa 28.000 abitanti ed è il capoluogo della Provincia omonima. È noto come la località situata più in alto d'Italia e d'Europa per via dell'altitudine del centro abitato che tocca i 970 metri sopra il livello del mare. Enna,...
Consigli di Viaggio

Come visitare le Isole Eolie

L'arcipelago delle Eolie si costituisce principalmente da 7 isole maggiori ed altri piccoli isolotti e faraglioni. Rappresentano un'ambita meta turistica sul Tirreno. Appartenengono a Messina e sono ricche di grotte, calette, pareti rocciose e spettacolari...
Europa

Come visitare Santo Stefano Di Camastra

Viaggiare è la passione di sempre più persone nel mondo, che decidono così di trascorrere le loro vacanze ed il loro tempo libero visitando e scoprendo sempre nuovi ed interessanti luoghi. Spesso però accade di dare molta importanza all'estero, trascurando...
Consigli di Viaggio

Come e cosa visitare a Taormina

Anche se ormai l'Estate è finita, nulla ci viete di organizzare una bella vacanza in qualche bel posto della nostra penisola, per staccare dal lavoro e dalla monotonia della vita quotidiana. Taormina potrebbe essere la scelta più adatta in questo periodo....
Europa

Come e perché visitare Aci Trezza

Lungo la guida che seguirà, andremo a darvi alcune informazione utili sul Come e perché visitare Aci Trezza, località siciliana, frazione del Comune di Aci Castello, in provincia di Catania.La guida è particolarmente consigliata a chi è appassionato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.