Come chiedere rimborso per danneggiamento valigia durante volo aereo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Viaggiare è il passatempo di molti e il desiderio di tanti. Chi può permetterselo decide di concedersi un viaggio dove meglio crede, visitando posti bellissimi e ricchi di storia. Avviene ad esempio di voler utilizzare come mezzo di trasporto l'aereo. Purtroppo inconvenienti ne possono capitare, quindi è bene essere informati sulle metodologie per risolvere tali intoppi. Viaggiando in aereo, il proprio bagaglio da stiva, una volta fuori dai nastri dei bagagli, risulta delle volte danneggiato, anche in maniera molto considerevole. Se la vostra valigia venisse distrutta o danneggiata, non dovete preoccuparvi, poiché la compagnia aerea è tenuta a rimborsare ogni danno causato. Nella seguente guida, a tal proposito, sarà possibile apprendere come agire in caso di danneggiamento del proprio bagaglio e come chiedere il rimborso per il danno causato durante il volo.

26

Occorrente

  • valigia
  • volo aereo
  • low cost
36

Una volta constatato che il danno alla propria valigia sia di una certa entità e non solo qualche graffio, è necessario recarsi immediatamente presso il punto informazioni LostandFound della vostra compagnia di volo ed effettuare subito una denuncia di danneggiamento. Essa deve essere fatta immediatamente, infatti le denunce effettuate in un secondo momento non verranno nemmeno prese in considerazione, perché sarà trascorso troppo tempo fra il fatto e l'accertamento.

46

Dovete quindi recarvi al banco e far controllare adeguatamente dall'addetto la vostra valigia. L'operatore constaterà la tipologia di danno causato e redigerà la denuncia del danno. Contestualmente consegnerà un foglio con le indicazioni per ottenere il giusto rimborso. Entro sette giorni dall'arrivo dovrete inviare, di solito con Raccomandata andata e ritorno, la denuncia del danno subito, una copia del biglietto aereo, una copia dell'etichetta del bagaglio, una copia della ricevuta fiscale della riparazione (quando la stessa è possibile) o in alternativa relazione tecnica sull'irreparabilità della propria valigia e quindi una ricevuta fiscale dell'acquisto di una nuova valigia.

Continua la lettura
56

In pochi mesi la compagnia aerea provvederà a inviare o il bonifico bancario per la cifra da voi spesa, oppure un assegno circolare. Ricordate sempre però che tutte le compagnie aeree sono tenute al rimborso, anche le Low cost, quindi in caso di problemi o danneggiamenti devono, per legge, sopperire ai problemi di trasporto del bagaglio. Eseguente tutti i passaggi elencati riuscirete nell'impresa!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Le 10 regole per preparare la valigia perfetta

Sia che si tratti di una vacanza o di un viaggio di lavoro, il momento più difficile prima di una partenza è sempre quello della preparazione del bagaglio. Lo spazio a disposizione è sempre troppo poco e sembra non essere mai sufficiente per tutte...
Consigli di Viaggio

Come preparare la valigia o il bagaglio a mano per un volo Ryanair

Ryanair è un'aerolinea low cost con sede a Dublino, in Irlanda. Altamente temuta dai passeggeri per la fiscalità del regolamento, da qualche anno è un po' più tollerante. Alcuni cambiamenti hanno migliorato l'esperienza di viaggio. Per rientrare tra...
Consigli di Viaggio

Come evitare di perdere la valigia

L'aereo è il mezzo migliore per viaggiare su lunghe distanze, velocemente e risparmiando ore o giorni interminabili di viaggio. Purtroppo una delle paure più ricorrenti di un viaggio in aereo è quella di perdere la propria valigia. Il fatto che il...
Consigli di Viaggio

10 cose da non mettere in valigia

Fare la valigia può essere complicato per chi non ha molta esperienza. Questo succede perché alcuni oggetti potrebbero causarvi qualche problema. Altri, invece, potrebbero dimostrarsi inutili. Alcune cose sono evidenti: nessuno si porta la tutta da...
Consigli di Viaggio

Come risparmiare spazio nel bagaglio a mano

Il periodo delle ferie è anche il momento migliore per organizzare qualche viaggio. È il modo migliore per godersi le vacanze, rilassandosi e visitando posti nuovi. E prima della partenza è necessario preparare il bagaglio. A oggi le compagnie aeree...
Consigli di Viaggio

Come ritrovare i bagagli all'aeroporto

A volte anche il viaggio dei tuoi sogni può essere rovinato da un "incidente di percorso" in aeroporto. Stiamo parlando dei disguidi piuttosto fastidiosi che accadono quando vengono smarriti i nostri bagagli. Ma non infuriatevi: con calma e qualche...
Consigli di Viaggio

Come preparare una valigia leggera

Come bisogna preparare una valigia leggera e portare molta roba facendo in modo che quest'ultima non abbia un peso elevato? Qualora prepariate i bagagli rapidamente, con precisione e senza dimenticare l'occorrente utile, vi sarà sempre sembrata un'impresa...
Europa

L'essenziale per una vacanza di 4 giorni

Hai il tuo biglietto, la prenotazione dell'albergo e ora fare la valigia è l'ultima tappa che ti separa dalla tua sospirata vacanza. Lasciare quest'operazione all'ultimo minuto e buttare dentro la borsa tutto quello che ti passa per le mani è il modo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.