Come Divertirsi A Catania

di R. S. tramite: O2O difficoltà: facile

Quando si programma una vacanza, si potrebbe prendere in considerazione l'idea di visitare la Sicilia orientale. Il centro urbano più grande e importante di quest'area è senza ombra di dubbio Catania. Situata alle pendici dell'Etna, la città di Catania riesce ad offrire davvero molto sotto il profilo del divertimento. Lo scopo di questa guida è quello di illustrare, per mezzo di passaggi chiari, come Divertirsi A Catania, in questo modo riusciremo a vivere la città sotto questo aspetto.

1 Essendo una città universitaria, le notti catanesi vengono popolate da studenti provenienti dall'intera Sicilia nonché da studenti in Erasmus. È quindi possibile trovare gente in qualsiasi giorno della settimana ed a qualsiasi ora della notte. Il centro storico viene chiuso al traffico veicolare cosicché diventa piacevole passeggiare godendosi la movida catanese. Infatti il passaggio nelle zone a traffico limitato è consentito ai soli residenti. Per chi ama divertirsi di notte, le possibilità di certo non mancano.

2 La vita notturna a Catania inizia relativamente tardi, attorno alle 23. Le vie del centro storico, limitrofe alla bella e celebre Piazza Teatro Massimo, sono stracolme di ragazzi che sorseggiano drink nei pub (La chiave, Il Fondo bianco, Il Palomo) o all'aria aperta, dato che il clima in Sicilia è sempre mite anche nei mesi invernali. Un'altra zona affollata è quella tra Piazza Università, Via Mancini e Via Etnea, frequentata però da gente più grande e ricca di locali esclusivi e costosi. Il consiglio e la raccomandazione principali sono non cacciarsi in qualche spiacevole situazione. Vi sono moltissimi luoghi dove divertirsi di notte. In uno scenario unico alle pendici del Vulcano Etna.

Continua la lettura

3 Verso l'una di notte, ma soprattutto nel fine settimana, le discoteche pullulano di giovani che ballano e si divertono fino alle prime luci del mattino.  Durante il periodo invernale le discoteche più in voga sono quelle del centro città: (I quattro venti, Il Vola, Il Boh) o in periferia (I Mercati Generali, lo Strike).  Approfondimento Come visitare Scordia (clicca qui) Durante la stagione estiva, i giovani si concentrano nella zona dei lidi balneari della "playa di Catania ".  Offre un'ampia scelta di discoteche (Cucaracha, Capannine, Piramidi) o nel piccolo comune di Aci castello, alle porte della città.  Ma una meta estiva che senza ombra di dubbio non può certamente mancare per chi è alla ricerca del divertimento è il parco acquatico e a tema di Etnaland, situato nei pressi di Belpass, in provincia di Catania.  Dove si può andare a ballare al Banacher, un locale esclusivo e molto conosciuto.  A questo vi auguro davvero un buon divertimento, tocca a voi scegliere tra le tante attrazione che questa città vi offre, di certo c'è l'imbarazzo della scelta.

Come visitare Catania in pochi giorni Catania, una città ricca di sapori, cultura e mare, il tutto ... continua » Come Raggiungere E Visitare Il Lago Di Gurrida La Sicilia, paesaggisticamente parlando, presenta uno scenario veramente vario, forse di ... continua » Itinerari enogastronomici in Sicilia Come sempre riconosciuto a livello internazionale, uno dei pregi più grandi ... continua » I più bei castelli della Sicilia La Sicilia, l'isola italiana più grande, è una delle perle ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come visitare Adrano

L'Italia è un paese ricco di luoghi stupendi da visitare, posti unici, carichi di storia, cultura, tradizioni. Visitarla tutta sarebbe impossibile, ma perlomeno i ... continua »

Come visitare Giarre

In questa guida vedremo come visitare e trovare notizie utili su Giarre, tipico paese ai piedi dell'Etna in provincia di Catania. Se vuoi puoi ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.