Come e cosa mangiare a Barcellona

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Oggi Barcellona è una delle mete turistiche più ambite al mondo, grazie ai suoi monumenti, al suo clima, alle sue spiagge, ma anche ad una vita sociale molto animata, che si svolge nei tanti locali, dai tradizionali caffè, ai locali di tendenza, colmi di colore e fascino. Quando ci si addentra nella città, non si può non cedere al richiamo dei numerosi ristoranti, dato che sin dalle prime ore della mattina, per le strade si spargono gli odori della cucina catalana. Nella colorata e vivacissima città di Barcellona, dal giovedì notte in poi, un'ampia gamma di ristoranti e pub pieni di gente e di confusione costellano le vie cittadine, quindi, se visiti la città e hai voglia di assaggiare la buonissima cucina catalana non avrai problemi a cercare un locale aperto in tarda serata.
In più, se non sai come e cosa mangiare in questa fantastica città quale Barcellona, non ti resta che seguire tutti i passi della guida.

26

La cucina catalana

Il vero segreto della cucina catalana, è quello di saper unire insieme mare, pianura, montagna, e anche i sapori di altre cucine regionali spagnole, soprattutto quella valenciana, della Spagna centrale, e della vicina Francia. Per questa capacità, i catalani definiscono la loro cucina di "mar y montana". Una delle regole di base della squisita cucina catalana è quella di accorpare i sapori di mare con quelli di terra, creando un buonissimo e piacevole connubio di aromi e sapori. Un piatto molto diffuso a riguardo è il Mondonguilles amb sìpia (ovvero le polpette con le seppie). Davvero ottimo! I catalani, inoltre, amano aggiungere frutta fresca o secca ai piatti di pesce e di carne, non stupirti, dunque, di trovare pesce alle mandorle, pollo alle albicocche oppure anatra con i fichi. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero due, i piatti tipici della cucina catalana.

36

I piatti tipici della cucina catalana

La cucina catalana offre una molteplicità di piatti, a cominciare dalle salse: il sofrito (olio, pomodoro, aglio e cipolla), la samfaina (pomodoro, peperoncino e melanzane), la picada/romesco (mandorle tostate, prezzemolo, pinoli, cannella e zafferano) e l'allioli (una salsa densa fatta solo con aglio e olio). Molto buone sono le salsicce di produzione locale (botifarra) e i funghi (bolets). Gli antipasti più comuni, invece, sono: le escalivada con peperoncini, pomodori grigliati e melanzane serviti con salsa d'aglio e olio d'oliva; l'esqueixada con baccalà tagliato a strisce guarnito con pomodoro, peperoncino, fagioli ed olive; l'escudella, soprattutto d'inverno, ovvero una zuppa composta da riso, fagioli e vari tipi di carne e verdure. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero tre, i piatti forti della cucina catalana.

Continua la lettura
46

I piatti forti della cucina catalana

Ma i piatti forti della cucina catalana, sono senza ombra di dubbio quelli a base di carne, pesce, crostacei, e selvaggina, anche combinati tra di loro, e spesso accompagnati da riso, anch'esso molto presente sulla tavola dei barcellonesi. Le salse svolgono comunque un prezioso condimento per molti piatti catalani. Le più comuni e gradite, sono l'allioli (miscuglio di aglio sminuzzato e un olio simile alla maionese); il romesco (con pomodori, mandorle, aglio, olio e aceto); il sofregit (salsa di cipolla fritta e aglio) e la samfaina (soffritto con melanzane e peperoncino). Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero quattro, la paella e i dolci tipici della cucina catalana.

56

La paella e i dolci tipici della cucina catalana

Ovviamente da non dimenticare è la classica paella, che è valenciana, ma è squisita anche qui, presente anche in molti piatti a base di riso con pesce. Per quanto riguarda i dolci vale la pena assaggiare il mel i matò (crema di formaggio e miele) e il mustic (frutta disidratata e secca spesso accompagnata con gelato o da una crema di formaggio dolciastro). Il dolce più conosciuto (e buono!) è, comunque, la crema catalana, una crema pasticcera ricoperta da croccante caramello. Ricordati di visitare anche i link in fondo alla guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come e dove mangiare a Barcellona

Dovete andare a Barcellona, ma non sapete come orientarvi sul dove e cosa mangiare? Niente paura, ecco qualche consiglio utile per evitare spiacevoli sorprese e per evitare di essere "truffati", ma essere preparati su cosa vi aspetta nella capitale catalana....
Europa

Le più belle piazze di Barcellona

Gentilissimi lettori, la guida che state per leggere argomenterà sulla tematica turistica, dedicandosi ad una città spagnola: Barcellona.Infatti, ci occuperemo di andare ad illustrare quali siano le piazze più belle della città di Barcellona. Vedremo...
Europa

Dove e cosa mangiare a Barcellona

Barcellona risulta essere una destinazione di viaggio molto gettonata dai turisti per diverse ragioni; si tratta infatti di una città versatile, gioiosa e movimentata, che offre parecchio a chi ama la cultura e l'arte, ma anche a chi predilige un sano...
Europa

Come organizzare un itinerario a piedi per Barcellona

Sarà possibile spostarsi a piedi con semplicità anche in una vasta e caotica metropoli moderna come Barcellona, grazie ad una efficiente rete di trasporti pubblici (metropolitana e autobus).Grazie al crescente successo delle compagnie aeree economiche...
Europa

Barcellona: i migliori luoghi da visitare

Avete prenotato le vacanze, destinazione Barcellona, e state cercando consigli su come sfruttare al massimo la vostra permanenza nella splendida città catalana? Questo è una breve lista che vi illustrerà quali sono i migliori luoghi da visitare. Ovviamente...
Europa

Trasferirsi in Spagna: 5 cose da sapere

State pensando di trasferirvi in Spagna per lavoro o semplicemente perché siete amanti della movida latina? Allora non potete partire se prima non leggete le 5 cose da sapere su questo fantastico Paese. Questo articolo vi sarà utile per conoscere tutto...
Consigli di Viaggio

Come visitare Barcellona low-cost

Barcellona, città frizzante e dinamica, el corazon de la Espana, meta ideale per chi vuole staccare la spina e rifugiarsi qualche giorno nella città della spensieratezza e dei giovani; poiché Barcellona è popolata in maggioranza da young people, ed...
Europa

Come visitare Girona in un giorno

Una delle città più belle della Catalogna, esclusa naturalmente Barcellona, è Girona, seconda città della regione storica catalana, non ché centro medievale incantevole e assolutamente da visitare per chi si reca nella zona. In questa breve guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.