Come e cosa visitare a Foggia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Foggia, capoluogo della Puglia, oltre ad ospitare diverse industrie (dal tessile all'alimentare), è anche una famosa sede arcivescovile. Visitata da molti studenti universitari, grazie alla presenza di varie facoltà su tutto il territorio, Foggia è anche una delle città più visitate dai turisti durante le vacanze, essendo luogo che ospita varie strutture religiose, monumenti e fiere di ogni tipo.
Qui di seguito vi mostreremo come raggiungere i luoghi i più belli e cosa visitare a Foggia.

26

Occorrente

  • mappa della città
  • orari dei mezzi pubblici urbani
36

Cattedrale di Foggia

La Cattedrale di Foggia, il cui nome completo è "Chiesa della Beata Maria Vergine Assunta in Cielo", è stata costruita nel 1170 con caratteristiche romano-pugliesi e ricostruita, a seguito del famoso terremoto del 1731, con stile barocco. All'esterno della Cattedrale vi è il campanile lapideo con coronamento a guglia e, all'interno, una croce latina con cupola a scodella.

La Cattedrale si trova nella parte centrale della provincia, raggiungibile da qualsiasi luogo della città, tramite i bus locali ATAF.

46

Teatro Giordano
Il Teatro Comunale "Umberto Giordano", costruito nel 1828, è situato nel centro storico della città di Foggia, recentemente restaurato. La struttura accoglie diverse tipologie di spettacoli, in particolar modo dal periodo di Novembre fino a Luglio. Attraverso il sito vi sarà inoltre possibile visualizzare tutte le opere in programma e acquistare il biglietto.

Per raggiungere il Teatro Giordano, trovandosi nel centro della città, basterà utilizzare uno dei bus urbani ATAF.

Continua la lettura
56

Parco naturale regionale Bosco Incoronata
Distante circa 12 chilometri dalla città, il Parco naturale è stato istituito nel 2006 e riconosciuto come area protetta. Il parco, oltre al Bosco incoronata, comprende "Valle del Cervaro" e la nota meta dei pellegrinaggi, il santuario della Madonna Incoronata. Nell'area di 2000 ettari circa, possiamo ammirare una larga varietà di flora e fauna. È possibile ammirare diversi tipi di uccelli e rapaci ma anche rettili e mammiferi come il cinghiale, lo scoiattolo e il daino.
In loco è anche possibile notare i vari siti degli studi tecnico-scientifici per l'individuazione di specie floristiche rare. Di grande importanza, tra le varie scoperte effettuate, è quella della liquirizia.

Per raggiungere Bosco Incoronata, la linea ATAF ha organizzato delle corse unicamente per raggiungere il luogo, dalla città di Foggia.
Se siete in auto, il Parco è raggiungibile dall'autostrada A16 (in direzione Foggia) o dalla strada statale 16 (SS16), seguendo le indicazioni.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la riserva naturale di Punta Penna

Sulla costa abruzzese sorge una riserva naturale marina chiamata Punta Penna o Punta Aderci; è stata istituita ufficialmente nel febbraio del 1998 ed è situata nella zona meridionale della regione, precisamente a Vasto in provincia di Chieti. I mesi...
Italia

Come organizzare una vacanza in Puglia

La Puglia è una delle più belle regioni dell'Italia Meridionale molto conosciuta soprattutto per la bellezza delle sue spiagge. Se decidete di visitarla durante le vostre vacanze dovete organizzare bene e in anticipo i vostri spostamenti. Non improvvisate...
Italia

Le grotte marine a Vieste

Oltre alle bellissime spiagge, la città offre molte altre attrazioni interessanti: l’imponente Castello, la Cattedrale in stile barocco, il santuario di Santa Maria di Merino e la spettacolare necropoli La Salata. Da Vieste si possono inoltre raggiungere...
Europa

Come visitare Vico Del Gargano

L'Italia, da sempre, è una terra di grande cultura e, soprattutto, ricca di incredibili e sontuose bellezze paesaggistiche: una di queste è, senza dubbio, il Comune di Vico del Gargano situato in Provincia di Foggia nella Regione Puglia. Sono i paesi...
Italia

Come raggiungere le isole Tremiti

Posizionate poco più su del Gargano, le Isole Tremiti appartengono al territorio pugliese, sebbene si affaccino di fronte al Molise. Note anche col nome di Isole Diomedee, sono situate nella provincia di Foggia e appartengono alla riserva marina protetta...
Italia

I più bei castelli della Puglia

La puglia è una regione meravigliosa e quanto mai ricca di varietà. Tra le tante cose che non possono essere perse durante un soggiorno in questi magici luoghi, vi sono sicuramente i castelli. A seconda di dove vi troviate, potrete cercarne uno facilmente...
Europa

I più bei luoghi spirituali d'Europa

Nel tempo sta crescendo sempre di più il numero di pellegrini provenienti da tutto il mondo che intendono visitare i luoghi sacri per ritrovare se stessi ma sopratutto per una esigenza spirituale. Molto spesso, nei pressi di un luogo sacro si crea un...
Europa

Come e perchè visitare il Gargano

Il Gargano conosciuto anche come "Sperone d 'Italia" è un promontorio montuoso situato in Puglia, una delle regioni più belle d'Italia, precisamente nella provincia di Foggia. Esso è uno tra i principali luoghi turistici della Regione Puglia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.