Come e cosa visitare a Venaria Reale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Venaria Reale è un comune piemontese situato in provincia di Torino e può vantare sul proprio territorio la presenza di due residenze sabaude: la Reggia e il Borgo castello dove sono situati gli appartamenti reali risalenti al periodo del 700. Nella zona è possibile anche visitare il Parco regionale della Mandria e i caratteristici borghi del centro che, attraverso le luci della sera, conferiscono al luogo un fascino particolare. In questa guida spiegherò come e cosa visitare a Venaria Reale.

27

Una tappa obbligatoria da visitare di certo sarà quella della Reggia di Venaria Reale che rappresenta un capolavoro dell'architettura barocca, una delle maggiori costruzioni sabaude in Piemonte. Costruita in provincia di Torino tra il seicento ed il settecento quale residenza di piacere e di caccia della famiglia Savoia, la dinastia che regnò in Italia sino alla fine della seconda guerra mondiale. Tra i progettisti della Reggia vi è Filippo Juvarra, uno dei più grandi architetti del barocco.

37

Dal 2007, completamente ristrutturata, è stata aperta al pubblico ed è subito divenuta uno dei cinque beni culturali più visitati del nostro paese. Qui vengono ospitate numerose mostre d'arte e, per gli amanti del genere, vi è la mostra ''Cavalieri, mamelucchi e samurai'' con l'esposizione di splendide armature d'epoca di svariati tipi, quali ad esempio italiane, islamiche, indiane, tedesche, giapponesi. La Reggia di Venaria è stata dichiarata dall'Unesco "Patrimonio dell'Umanità".

Continua la lettura
47

Un'altra tappa obbligatoria è rappresentata dal Borgo antico che venne progettato da Amedeo di Catellamonte per evidenziare l'ingresso alla reggia attraverso la via Maestra che univa il borgo produttivo con le dimore nobili dove sorgevano gli appartamenti reali del Borgo Castello. Intorno a questo posto affascinate si può osservare il Parco regionale La Mandria che conferisce al posto un panorama elegante e raffinato. Le luci soffuse serali rendono questo luogo suggestivo e profondo.

57

Venaria dista 10 km da Torino; si può raggiungere con linea Torino Dora-Ceres(fermata Venaria, viale Roma). Oppure potete optare per il servizio taxi dove esistono delle convenzioni che vi permetteranno di non spendere molto. Se invece volete spostarvi con l'auto, potete percorrere la tangenziale Torino Nord, uscita Venaria/ la Venaria Reggia- Reggia e giardini. Nei pressi del parco potrete trovare numerosi parcheggi in base alle vostre esigenze.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Come visitare i dintorni di Torino

I viaggi culturali o di piacere vertono sulle grandi città ed i capoluoghi di provincia. Questi luighi offrono straodinarie testimonianze storiche, scientifiche come anche naturali. Ai più giovani, garantiscono divertimento e vita notturna intensa....
Italia

Guida ai castelli del Piemonte

Il Piemonte, regione ricca di cultura, offre a coloro che decidono di visitarlo alcuni dei castelli più belli d'Italia. Distribuiti in tutte le province della regione, queste meravigliose strutture, tutt'ora visitabili con o senza guida, hanno origine...
Italia

Le 10 cose da vedere a Torino

Il turista in visita a Torino avverte subito di trovarsi in un ambiente urbano alquanto diverso da quello di altre città. Ciò è grazie a quel tono dignitoso e signorile che l'ordinato impianto urbanistico a larghe vie incrocianti ad angolo retto, a...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare la Reggia di Caserta

La Reggia di Caserta è un' opera architettonica che dal 1997, insieme al complesso di San Lucio, è patrimonio dell' UNESCO. Essa fu voluta da Carlo di Borbone, per mostrare la magnificenza del suo regno. I lavori furono progettati da Luigi...
Europa

Come e cosa visitare alla Reggia di Caserta

La Reggia di Caserta è uno dei tanti monumenti più affascinanti dell'architettura italiana settecentesca, circondata da un immenso parco che si estende per circa tre chilometri. La Reggia è facilmente raggiungibile sia con i mezzi pubblici che con...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere la reggia di Versailles

La Reggia di Versailles, che è situata a soli 17 km dal centro di Parigi, rappresenta indubbiamente uno più bei capolavori dell'arte francese del XVII secolo. Eretta per volontà di Re Luigi XIV, che voleva mostrare agli occhi del mondo antico la "grandiosità"...
Europa

Come visitare le frazioni più vicine a Caserta

L'Italia è un paese ricco di storia e di paesi ancora dal tipico sapore storico, che conservano in loro molte caratteristiche immutate nel tempo. La Campania è una di esse, ed è una delle regioni più visitate ed apprezzate sia da turisti che dagli...
Consigli di Viaggio

Come visitare il parco della reggia di Caserta

Tra le bellezze che abbiamo in Italia, il Parco della Reggia di Caserta è quello che, bel 2009 si è guadagnato il titolo di " più bello d'Italia". La Reggia di Caserta fa parte dell'Unesco come patrimonio dell'umanità e tutti noi dovremmo immancabilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.