Come E cosa Visitare in Sardegna: a nord di Capo Caccia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La strada a nord di Porto Conte, si snoda attraverso una zona agricola pianeggiante, conosciuta come la Nurra, ricca di coltivazioni cerealicole, vigneti e di testimonianze dell'antica industria mineraria sarda. Quest'oggi, nei successivi passi di questa guida, vi spiegherò come e cosa Visitare in Sardegna, ed in particolare a nord di Capo Caccia. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Cartina della Sardegna
  • Macchina fotografica
  • Itinerario
36

Anzitutto, nell'area della vecchia Miniera di Canaglia, sono presenti particolari strutture come il vecchio impianto di torrefazione dei minerali ferrosi, il pozzo di estrazione, ed edifici e chiesette del piccolo villaggio. L'area è una delle otto zone di interesse del Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna. Proseguendo in direzione nord, giungerete sulla costa, alla Torre del Porticciolo. Questo è un minuscolo porto naturale orlato da una spiaggetta semicircolare e dominato da una torre di guardia che si staglia sul promontorio settentrionale. Alte scogliere si ergono come sentinelle sul lato meridionale della baia, e una serie di stretti sentieri consentono di esplorare le meravigliose e isolate calette adiacenti.

46

Inoltre, vi suggerisco di vedere, sul versante nord-ovest di Capo Caccia, le grotte di Nettuno. Potrete raggiungerle via mare, con una delle tante barche private disponibili sul luogo ed in partenza dal porto di Alghero, attraverso una lunga scalinata di oltre 400 scalini. Per entrare nella grotta, dovrete percorrere un sentiero ricco di una fitta vegetazione, alla fine della quale scoprirete una serie di colonne che vi condurranno alla Reggia ovvero al lago sotterraneo. Qui, noterete una spiaggia di sabbia finissima e la Tribuna della Musa, un terrazzo sul mare con una vista mozzafiato. Potrete continuare il vostro giro fino al Lago dei Funghi e, successivamente, raggiungere il Lago Semilunare.

Continua la lettura
56

A circa sei chilometri a nord, nascosta dietro fitte pinete, si estende una delle più lunghe spiagge sabbiose dell'isola Porto Ferro. Per raggiungerla, dovrete prendere la svolta per Porto Ferro e, prima di raggiungere la fine della strada, dovrete girare a destra (seguite le indicazioni per il Bar Porto Ferro). Nella parte estrema della spiaggia di Porto Ferro, vi invoglio a visitare la Torre Negra e la Torre Bianca, costruite a nord, e quella di Bantine Sale, ubicata a sud. Sono due vecchie torri d'avvistamento realizzate dagli spagnoli nel XVII secolo, allo scopo di protegge la baia dai saraceni. Potrete arrivare sul luogo percorrendo la provinciale 55 in direzione di Sassari, seguendo sempre le indicazioni per Porto Ferro. Buon viaggio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la Sardegna a piedi

La Sardegna, vanta un paesaggio variegato e ricco di storia. È una meta turistica di straordinaria bellezza culturale come architettonica. Ricca di sentieri immersi nel verde, si presta a magnifiche camminate. Ci sono centinaia di luoghi da visitare,...
Italia

5 motivi per visitare la Sardegna

La Sardegna, classificata al secondo posto tra le isole più estese del Mar Mediterraneo, è tra le mete estive più note privilegiate sia dai turisti italiani che internazionali. I motivi sono tanti: la bellezza naturale e selvaggia delle sue spiagge...
Consigli di Viaggio

Guida ai piatti tipici della Sardegna

La Sardegna è una tra le regioni più visitate da turisti sia italiani che stranieri ed è famosa per le bellezze naturali e anche per le sue specialità gastronomiche originali e gustose. La sua cucina si basa su ricette di antica tradizione sarda che...
Europa

Come visitare le spiagge di Muravera in Sardegna

Come è noto, le spiagge della Sardegna costituiscono, per il turista il sogno di una meta raggiungibile da dover visitare almeno una volta nella vita. Una tra le spiagge più suggestive è quella di Muravera, nel cui comune è possibile ammirare la...
Europa

Come visitare le spiagge di Torre Di Barì in Sardegna

Quest'estate stai pensando di trascorrere le vacanze in Sardegna? Desideri farti un bagno al pari di quelli che potresti fare ai Caraibi ma in Italia? Non desideri altro che sole, mare e relax? Torre di Barì è il luogo che fa al caso tuo. Si tratta...
Europa

Come visitare le spiagge di Torre Delle Stelle in Sardegna

Torre delle Stelle è una ridente cittadina del sud della Sardegna e vanta delle spiagge davvero uniche in Italia. Un mare piatto e caldo dove perdersi, il posto migliore per una vacanza rilassante e al contempo divertente. Le spiagge di questo fantastico...
Italia

I dieci fari più belli d'Italia che vale la pena di visitare

La nostra Italia è una terra magnifica, densa di meraviglie naturali ed architettoniche. Volendo parlare proprio di edifici, nelle coste della nostra penisola sono disseminati numerosi monumenti che vale la pena di visitare in occasione di un viaggio...
Consigli di Viaggio

Come Raggiungere le dune di sabbia di Torre dei corsari

La Sardegna è nota per le sue spiagge e per le sue acque cristalline. Nel periodo estivo è affollata dagli amante del mare e permette di rilassarsi a riva di mare. Non tutti sanno però che l'isola italiana offre molto di più che spiagge e mare: infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.