Come e dove alloggiare ad Amsterdam

di Maria Catapano tramite: O2O difficoltà: facile

Negli ultimi 10 anni una delle mete europee che maggiormente sta avendo successo sulle altre è Amsterdam. Una città serena, piacevole ogni mese dell'anno, anche quando in inverno nevica. Ci sono numerosi elementi che attraggono il turismo in questa città, grazie alla sua politica molto libera, ma allo stesso tempo attenta. Amsterdam è architettura, da poter vivere attraverso i vari quartieri (Jordan e Nove stradine), magari attraversando la città su una bicicletta. Amsterdam è ristoranti e caffè, dove poter degustare il meglio del cibo e vivande tipiche e non. Amsterdam è musei, con il meglio dell'arte pittoresca. Amsterdam è ricca di canali, dove è possibile fare una crociera. Non si può andare ad Amsterdam e non visitare i caratteristici ed unici mulini a vento, in alcuni di essi è possibile degustare birra, per una piacevole sosta. Amsterdam ne ha per tutti, impossibile non voler visitare questa città. Ma una volta giunti qui come e dove alloggiare?
Questa guida si occupa di questo: Come e dove alloggiare ad Amsterdam.

1 Scegliere il tipo di pernottamento Per quanto riguarda il luogo in cui alloggiare ad Amsterdam, prima di tutto bisogna specificare alcune situazioni. È molto importante sapere che, la maggior parte degli alberghi, sono di ottima categoria. Gli ostelli sono una ottima alternativa poiché sono proposti degli alloggi a prezzo decisamente più basso ma, onestamente, sono anche meno confortevoli e se la vostra permanenza è piuttosto lunga è molto meglio pensarci bene prima di optare per questa soluzione. Amsterdam è una città che può essere visitata in qualsiasi periodo dell'anno ma è consigliabile prenotare in anticipo l'alloggio perché gli alberghi migliori per qualità e prezzo vanno via prima (soprattutto nei periodi più particolari come il Natale, la Pasqua e via dicendo).

2 Prenotare in anticipo Spesso e volentieri è possibile trovare disponibili alcuni ostelli di Amsterdam che sono edifici di struttura piuttosto malandata e datata, oppure hanno mancanza di servizi basilari come ad esempio il bagno in camera. Quindi molto meglio prenotare in anticipo assicurandosi che la prenotazione rispetti quei canoni di qualità e prezzo che andiamo cercando occupandoci direttamente da casa di ogni dettaglio. La zona centrale di Amsterdam è sicuramente la più ricca di "posti letto" che sono accessibili un po' per ogni esigenza di viaggio ovvero spaziano in tutte le fasce di prezzo.

Continua la lettura

3 Visite da fare Per quanto riguarda la Zona Nord essa deve essere certamente visitata ma, poiché non offre notevoli possibilità di alloggio quindi, proprio per questa zona di Amsterdam, è molto importante cercare l'alloggio molto prima.  Amsterdam è molto bella e lascia sempre dei bellissimi ricordi di viaggio e non è possibile non visitare i Musei, Piazza Dam (con La Borsa di Amsterdam, la Chiesa ed il Palazzo Reale), Lo zoo, la Casa di Anna Frank, Nemo, i Canali, i negozi, i caffè, gli edifici caratterizzanti tutta la città e tanto tanto altro ancora.

Come trascorrere una settimana low cost ad Amsterdam Amsterdam è una meta turistica molto ambita, soprattutto tra i più ... continua » Come fare una vacanza economica ad Amsterdam Amsterdam, capitale dell' Olanda, o meglio conosciuti come Paesi Bassi, capitale ... continua » 5 cose da sapere prima di partire per Amsterdam Amsterdam è una città davvero complessa e versatile. Spesso considerata maggiormente ... continua » Le 10 migliori attrazioni di Amsterdam Romantica e divertente, Amsterdam offre ai suoi visitatori molte attrazioni da ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come visitare Amsterdam

Fra le città del Nord Europa, Amsterdam è sicuramente una delle mete da non perdere per le sue attrattive di ogni genere. La sua posizione ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.