Come e perchè visitare il Museo degli Strumenti Musicali di Berlino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Se sei un amante della musica e ti trovi in vacanza nella capitale tedesca, Berlino ti riserverà delle piacevoli sorprese. Potrai infatti visitare il Musikenstrumenten Museum (Museo degli strumenti musicali), che si trova in Potsdamer Platz. È grande quanto basta. Entrando ci troviamo in una grande sala, con al centro, un organo gigantesco e un pianoforte che da solo controlla un'intera orchestra. Il Museo ha attualmente 3200 strumenti musicali europei del XVI al XXI secolo, dei quali 800 sono esposi e possono essere ammirati in quello che è un museo unico, nel suo genere. Sarà una gioia per i nostri occhi poter vedere, il violino di Stradivari del XVIII secolo e la collezione di clavicembali, con i colori dei tasti invertiti e dei dipinti all'interno della coda. Ospita anche strumenti più unici che rari, tanto che ci si aspetterebbe di trovare solo in alcuni libri di storia della musica. Mi riferisco ad un'arpa eolia un'armonica a bicchieri e dei pianoforti che suonano da soli, come se fossero dei carillon.

24

Fra i vari strumenti espositivi vi è il clavicembalo di Jean Marius, appartenuto a Federico il Grande e il violino di Amati. Pive ed altri strumenti storici, il tutto impreziosito dal cembalo di Johann Sebastian Bach, ancora fruibile e suonabile, l'armonica a vetro di Benjamin Franklin e il cembalo di Bach.

34

La superba collezione di questo museo interamente dedicato agli strumenti musicali comprende centinaia di tesori, che vanno dal XVI secolo ad oggi. Ci sono dipinti storici e statuette di porcellana, pianoforti Steinway e tanti oggetti curiosi come i bastoni da passeggio musicali. Nelle molte sezioni d'ascolto ci si può fermare per sentire il suono di alcuni strani vecchi strumenti.

Continua la lettura
44

L'atmosfera è tranquilla e se avete un po di fortuna potreste imbattervi in un tour organizzato, dove una guida che ha una certa dimestichezza con gli strumenti, proverà a suonarli. Le dimostrazioni degli strumenti hanno luogo sempre di sabato a mezzogiorno. Questo Museo è aperto dal lunedì al venerdì. Il giovedì alle ore 18 l'ingresso è gratuito. Alle ore 11,00 del mattino partono le visite guidate al modico prezzo di euro 4 per il biglietto intero, euro 2 per il ridotto. Vi ricordo che fino ai sedici anni l'ingresso è gratuito. Per raggiungere questo luogo stupendo, ti basterà prendere la metropolitana e scendere alla centralissima fermata Potsdamer Platz. Una curiosità: ogni sabato alle ore 12,00 si può ascoltare l'organo di Wurlitz, un'organo pieno di bottoni e leve, proveniente dagli Stati Uniti. Esso veniva usato unicamente per il sonoro, durante la proiezione dei film muti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Berlino in due giorni

Berlino è tra le capitali europee più dinamiche e moderne, piena di vita di giorno e di notte, ricca in arte, cultura, divertimenti e vita notturna, è una città che i giovani non possono non visitare, vivendo pienamente tutto ciò che essa ha da offrire!...
Europa

Come visitare Berlino in 5 giorni

Avete un paio di giorni a disposizione e vorreste sfruttarli per regalarvi un viaggio in una delle città più importanti e grandiose del panorama europeo e mondiale? Grandioso! Berlino fa proprio al caso vostro! Scopriamo insieme come è possibile visitare...
Europa

Come visitare alcuni luoghi d'interesse a Berlino

Berlino è una città (la più abitata della Germania) piena di monumenti, Chiese e musei da non dover perdere assolutamente. Essa è la Capitale della Repubblica Federale di Germania e viene ritenuta un centro politico e culturale dell'Europa. In seguito...
Europa

Cosa comprare assolutamente a Berlino

Non si può parlare di Berlino senza ricordare il Muro che per trent'anni l'ha divisa in due. Berlino lo ha fatto senza traumi, consapevole che era un gesto doveroso senza il quale non sarebbe mai tornata ad essere la vera Berlino. Fare una lista di ciò...
Europa

Le 10 cose da vedere assolutamente a Berlino

Berlino (in tedesco Berlin [bɛɐˈliːn], ascolta[? ·info]) è la maggiore città e nel contempo un Bundesland della Germania, quindi una città-stato. Capitale federale della Repubblica Federale di Germania e sede del suo governo, è uno dei più importanti...
Europa

Come visitare Berlino in tre giorni

Berlino è una città grande e poco compatta, visitarla in pochi giorni è un'impresa ardua, ma se proprio non puoi restare più di tre giorni segui questa guida per non perdere le cose più interessanti, vale davvero la pena spendere un po' di tempo...
Europa

Come arrivare dall'aeroporto di Berlino al centro

La città di Berlino dispone di due aeroporti internazionali: il Berlino-Tegel e lo Schonefeld. Attualmente è in fase di lavorazione il grandioso progetto di ampliamento che incorporerà i due scali nell'unico grande Aeroporto Internazionale Berlino-Brandeburgo....
Europa

10 motivi per visitare Berlino

Si sa, le capitali europee sono ricche di tesori nascosti, pronti da scoprire. Roma, Parigi, Londra, Barcellona... Tutte città bellissime e uniche nel loro genere. Ma ora concentriamo la nostra attenzione su una città che merita di essere vissuta per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.