Come e perchè visitare la Valle dei Templi ad Agrigento

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'Italia rappresenta un paese ricco di storia, di arte e di cultura. È per questo motivo che turisti da tutto il mondo vi giungono per ammirarne le infinite bellezze. Tra queste non bisogna assolutamente sottovalutare la Valle dei Templi situata ad Agrigento,storico capoluogo siciliano. Si tratta sostanzialmente di una zona archeologica che dal 1997 fa parte del patrimonio mondiale dell'umanità secondo l'UNESCO. In questa guida pertanto verrà spiegato come e perché visitare la Valle dei Templi.

25

Per poter arrivare presso La Valle dei Templi bisogna raggiungere innanzitutto la città di Agrigento. Per farlo è possibile utilizzare diversi mezzi a seconda delle proprie esigenze: per chi si trova nelle vicinanze è meglio adoperare l'automobile, altrimenti è consigliabile prendere l'aereo. La Valle dei Templi è composta al suo interno da numerose rovine di necropoli,templi antichi, tombe e fortificazioni. Tra i templi più famosi vi senza dubbio quello di Giunone chiamato anche Tempio di Hera Lacinia. Esso è stato edificato nel V secolo a. C. Per poi essere distrutto nel 406 a. C. Dai Cartaginesi.

35

Un altro tempio che vale la pena di visitare è sicuramente quello dedicato al dio Eracle (Ercole). Esso in principio era caratterizzato da 38 colonne, ma oggi ne rimangono solo 8 di cui 4 con il capitello perché venne distrutto da un terremoto. Prima del Tempio di Eracle, vi è una necropoli paleocristiana, con i loculi scavati nelle pareti della roccia negli Ipogei di Villa Aurea, chiamate Catacombe di Fragapane. Successivamente è possibile spostarsi alla Tomba di Nerone, nell'area archeologica occidentale: si tratta di un monumento romano dalla forma quadrata caratterizzato da 4 colonne ioniche con capitelli dorici che sostengono la trabeazione.

Continua la lettura
45

In seguito si possono ammirare le notevoli dimensioni del Tempio di Giove Olimpico, mai terminato, costruito nel 480 a. C. Dopo la vittoria sui Cartaginesi. Oggi è poco più che un rudere, ma la sua caratteristica principale sono le notevoli statue che hanno sembianze umane. Inoltre non mancare di visitare l'Ekkesia, il Tempio di Falaride ed il Museo Archeologico Regionale.

55

Da non dimenticare anche il Tempio di Castore e Polluce, dedicato ai due gemelli che secondo la leggenda sono figli della Regina di Sparta e di Giove. Il Tempio di Vulcano, di Esculapio, di Terone, sono tutti distrutti, purtroppo ne rimangono solo poche colonne visibili. È possibile visitare questi luoghi solitamente dal mattino fino al pomeriggio ed il costo del biglietto si aggira intorno ai 10 euro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Sicilia: i 5 siti archeologici più belli

La Sicilia vanta un passato ricco di storia e di eventi. La sua posizione geografica ne ha fatto una meta strategica per le varie popolazioni che si sono avvicendate fin dall'antichità, lasciandole l'eredità di un ricco e vasto patrimonio archeologico...
Italia

Cosa visitare nella provincia di Agrigento

La Provincia di Agrigento ha numerosi splendidi paesaggi da ammirare e offre l'opportunità di immergersi in un'atmosfera davvero magica, fuori dal tempo. All'interno di questo territorio provinciale si fondono l'arte, la cultura e la natura in luoghi...
Italia

Cosa e dove mangiare ad Agrigento

Tra una piacevolissima passeggiata alla Valle dei Templi, una visita al Museo Archeologico Regionale e un giro al lido di San Leone sicuramente arriverà anche l 'appetito, così, ecco che giunge il desiderio di assaporare qualche buon piatto tipico della...
Italia

Le più belle spiagge di Agrigento

Molte volte, quando si vuole organizzare una vacanza o viaggio, si pensa subito ad andare fuori dall'Italia non pensando che, a volte, i migliori posti da vedere sono proprio qui nel nostro paese di origine. In Italia ci sono migliaia di chilometri di...
Italia

5 itinerari culturali in Italia

l'Italia tutta è un itinerario culturale che brilla a livello mondiale per i suoi tesori artistici che l'hanno resa un museo a cielo aperto. Non a caso la città di Matera è stata scelta come capitale della cultura europea per l'anno 2019; la prima...
Consigli di Viaggio

10 siti archelogici da visitare

Di siti archeologici, il mondo, ne è pieno. Alcuni sono meno conosciuti, mentre tanti altri sono meta dei viaggi di migliaia di appassionati e non. Che dire, il fascino di scoprire i luoghi e le strutture un tempo popolate da antiche civiltà, colpisce...
Africa

10 posti da visitare in Egitto

L'Egitto è la terra dai mille tesori, la terra in cui vissero civiltà ricche di storia e di cultura. La terra in cui tutto ciò si mescola ad un clima che cambia a seconda della zona in cui ci si trova. Questo paese è molto vario, abbiamo la valle...
Consigli di Viaggio

10 mete per una vacanza con i genitori

Chi l'ha detto che andare in vacanza con i propri genitori sia per forza un'esperienza noiosa e poco entusiasmante? Le vacanze in famiglia, anche se siete giovani e preferireste divertirvi con i vostri amici, possono rivelarsi invece un periodo indimenticabile,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.