Come esplorare i castelli nella Valle del Reno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Viaggiare è un ottimo modo per conoscere nuove persone, nuovi usi, tradizioni e culture differenti; per questo motivo, è anche un metodo molto efficace per arricchire il proprio bagaglio culturale divertendosi. Fino a qualche anno fa, la Germania era la meta ideale per tutti coloro che erano alla ricerca di un'occupazione stabile e quindi di un futuro migliore. Tuttavia, ultimamente questo paese ha cercato di valorizzare al massimo le sue bellezze naturali ed architettoniche, attirando così tantissimi visitatori provenienti da ogni parte del mondo. La Valle del Reno è un pezzo di terra compreso tra le città di Magonza e Coblenza ed è attraversata dall'omonimo fiume; il territorio è particolarmente noto per i suoi Castelli, dichiarati patrimonio mondiale dall'UNESCO nel 2002. Vediamo allora come esplorare i castelli della Valle del Reno.

24

Burg Reichenstein e Burg Sooneck

Incomincia la tua esplorazione della Valle del Reno dal Burg Reichenstein, ovvero un edificio che si erge su un promontorio ubicato sul versante orientale della foresta Binger al di sopra della Renania-Palatinato nel distretto di Magonza-Bingen. Spostati poi al Burg Sooneck e successivamente visita il Burg Stahleck, un altro castello che sorveglia dall'alto i vigneti della zona intorno a Bacharach. Qui puoi scoprire questa fantastica cittadina fortificata, dove puoi trovare vecchie abitazioni con i tetti in ardesia e stradine e piazze pavimentate con ciottoli.

34

Kaub e Pfalz

Ancora più giù, lungo il fiume, sulla riva destra, trovi Kaub con la fortezza di Burg e lo straordinario Pfalz, ovvero uno dei più celebri castelli della Valle del Reno e probabilmente anche uno dei più famosi castelli tedeschi in assoluto. Quest'ultimo infatti, deve la sua fama alla particolare posizione su un isolotto (Falkenau) situato proprio in mezzo al fiume Reno. Si tratta di uno dei castelli della Valle del Reno che hanno subito il minor numero di distruzioni. Nello specifico si trova nei pressi della cittadina di Kaub, e precisamente nella Germania meridionale.

Continua la lettura
44

Roccia di Lorelei

Proseguendo da qui, il fiume va restringendosi per passare poi tra le sponde rocciose, quasi schiacciandosi e superare la leggendaria Roccia di Lorelei. Si tratta infatti, di un gigantesco spuntone che si erge con grande maestosità a circa 130 metri dal livello del fiume. Come puoi notare, il tuo viaggio nella Vale del Reno è assolutamente da da programmare ed il consiglio è di farlo al più presto e godere e constatare da vicino le meravigliose e suggestive fortezze a cui abbiamo accennato nei passi di questa guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare le bellezze del Reno

Ogni viaggiatore sa che ogni angolo del mondo ha delle proprie meraviglie che si possono visitare solo là e non altrove. Ecco perché si viaggia: perché ogni posto è totalmente diverso dall'altro, specialmente se non è toccato dalla mano dell'uomo...
Europa

Come e cosa visitare nella valle del Reno in Emilia Romagna

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione di alcuni utili accorgimenti da potere utilizzare durante l'organizzazione di una fantastica visita in alcune delle più belle e storiche località emiliane. Descriveremo come e cosa c'è da...
Consigli di Viaggio

I migliori sentieri per ammirare la magia del foliage

La magia del foliage comincia solitamente in autunno, quando alberi e piante assumono i colori caldi della stagione, variando in mille sfumature diverse, tra il giallo, il rosso e l'arancione. Sono tanti i viaggiatori appassionati che ogni anno rincorrono...
Europa

Come scoprire alcuni luoghi d'interesse nella Foresta Nera

La Foresta Nera è una regione della Germania adatta a tutti i gusti e tutte le età, grazie alla bellissima natura, alle fonti termali, all'offerta culturale ed alle prelibatezze gastronomiche. In questa breve guida vi illustreremo come scoprire alcuni...
Europa

Alsazia: la strada dei vini

Se siete amanti dei viaggi enogastronomici, allora non può assolutamente mancare una tappa in Alsazia. In questa piccola ma splendida regione francese, c'è una famosissima località chiamata strada dei vini; infatti, si tratta di un luogo in cui pare...
Europa

I castelli più belli dove dormire

Se sognate di pernottare in una struttura unica, a stretto contatto con la storia e circondati da una natura spettacolare, però nel contempo non volete privarvi delle comodità della vita moderna, scegliere di pernottare in un castello fa al caso vostro....
Europa

Come esplorare la Foresta Nera

Una delle sfide più belle che gli appassionati di viaggi vogliono affrontare, almeno una volta nella loro vita, è sicuramente quella di visitare la foresta nera. Questo luogo, è situato nella zona sud occidentale della Germania, nella regione del Baden-Wurttemberg,...
Europa

Come organizzare le vacanze in Germania

La guida che scriveremo avrà come materia principale il turismo. Rimarremo all'interno dei confini europei, spostandoci a nord, fino ad arrivare alla Germania, per illustrarvi qualche idea che potrebbe esservi utile nel caso in cui abbiate la necessità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.