Come fare la valigia in 5 mosse

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La prima cosa da fare quando si deve affrontare un viaggio, anche se solo di pochi giorni, è senza dubbio quella di preparare la valigia. Dato che solitamente quando siete fuori per lavoro o per una vacanza non avete a portata di mano tutte le comodità della vostra casa, è necessario che la vostra valigia contenga tutte le cose che vi potranno servire durante il viaggio. Tuttavia molto spesso sarete costretti ad escludere alcune cose dalla vostra valigia al fine di non renderla troppo voluminosa ed ingombrante. Con un po' di pratica però potreste riuscire a inserire al suo interno almeno lo stretto indispensabile. Vediamo quindi insieme come fare la valigia in 5 mosse.

26

Scegliete una valigia a scomparti

La regola numero uno, quando vi accingete a preparare la valigia, è quella di scegliere una valigia a scomparti, vale a dire suddivisa in più settori, in cui poter riporre separatamente vestiti, biancheria, oggetti. Abbiate cura che la vostra valigia abbia un numero adeguato e sufficiente di tasche, scomparti e divisori al fine di organizzare i vostri indumenti e i vostri effetti personale nel modo più pratico e intelligente possibile. Evitate ad esempio di mettere la biancheria da letto nel fondo della valigia perché sarà probabilmente una delle prime cose che userete appena arriverete a destinazione. Riponete quindi le cose che potrebbero servirvi durante il tragitto (come documenti di viaggio, cartine geografiche, guide turistiche, macchine fotografiche, telefonini e caricabatterie) nelle tasche con cerniera esterne oppure, meglio ancora, sistemateli in uno zainetto che porterete sempre con voi.

36

Mettete sul fondo gli indumenti più pesanti

Una volta scelta la vostra valigia, iniziate a riempirla partendo dal fondo, avendo cura di sistemare negli scomparti inferiori tutti gli indumenti più pesanti come giacche, giubbini, impermeabili. Questo eviterà di pressare troppo gli altri vestiti che inserirete negli scomparti superiori, limitando la formazione di pieghe e sgualciture difficilmente rimediabili dato che in vacanza è molto raro poter usufruire di un ferro da stiro. Se volete potete mettere dentro il vostro trolley anche delle bustine di lavanda o qualche altro deodorante per evitare la formazione di cattivi odori. Organizzando in questo modo la vostra valigia i capi che porterete usciranno come appena lavati e stirati e potranno essere subito indossati.

Continua la lettura
46

Utilizzate le tasche laterali per oggetti ed effetti personali

Le valigie o i trolley a scomparti posseggono di solito delle tasche laterali abbastanza capienti, in cui potrete riporre i vostri oggetti personali come spazzolino da denti, dentifricio, deodoranti e creme varie. Utilizzate questi scomparti per inserire anche altri effetti personali come le pasticche per il mal d'auto e gli altri medicinali di cui fate uso. Fate però molta attenzione ai flaconi di vetro di sciroppi ed altri preparati: dato che questo materiale è molto fragile e potrebbe rompersi durante il viaggio, facendo disperdere i liquidi in esso contenuti all'interno della valigia, abbiate cura di proteggere il resto degli oggetti mettendo i flaconi stessi dentro un sacchetto o una busta di plastica. Utilizzate il sistema delle buste di plastica con sottovuoto anche per ridurre l'ingombro di maglioni e altri accessori che metterete in valigia.

56

Ponete negli scomparti superiori gli indumenti utili

Come anticipato sopra, è preferibile usare gli scomparti superiori per inserire gli indumenti che vi serviranno appena arrivati a destinazione, come ad esempio un cambio per uscire a cena e il pigiama. Maglie, gonne e pantaloni andranno inoltre piegati con cura e suddivisi per categoria in modo da essere individuati più facilmente. Per facilitare l'organizzazione della vostra valigia potete anche fare prima una lista delle cose da portate e poi realizzare un vero e proprio disegno di come disporle all'interno della stessa. Ad esempio potreste decidere di mettere i pantaloni sul più lungo, le gonne e gli short su quello più corto e il resto degli indumenti al centro. Oppure se preferite mettete prima tutti i vestiti piegati sul ripiano del letto per visualizzare numero e volume delle cose da portare e stabilire come metterli. Un capitolo a parte riguarda la biancheria che andrà messa preferibilmente in qualche tasca superiore per essere facilmente accessibile.

66

Sistemate sopra a tutto vestiti e completi

Se durante il vostro viaggio prevedete di partecipare a qualche cerimonia o ad una riunione di lavoro, è probabile che avrete con voi un vestito o un completo più importante che dovrete indossare in quell'occasione. Per evitare di rovinarlo, abbiate cura di riporlo al di sopra di tutto, vale a dire nell'ultimo scomparto, proteggendolo con del cellophane o con una grande busta di plastica. Cercate anche di piegarlo il meno possibile, sfruttando tutta l'estensione della vostra valigia. Infine, un discorso a parte riguarda le scarpe, che, essendo di solito quelle che maggiormente potrebbero sviluppare cattivi odori, è il caso di riporre nelle tasche esterne o in un contenitore a parte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come piegare gli indumenti in valigia

All'interno della presente guida, come avrete già avuto l'opportunità di comprendere attraverso la lettura del titolo della guida stessa, andremo a spiegarvi Come piegare gli indumenti in valigia, al fine di poter ampliare la capienza massima. Lo sappiamo,...
Consigli di Viaggio

Come preparare una valigia leggera

Come bisogna preparare una valigia leggera e portare molta roba facendo in modo che quest'ultima non abbia un peso elevato? Qualora prepariate i bagagli rapidamente, con precisione e senza dimenticare l'occorrente utile, vi sarà sempre sembrata un'impresa...
Consigli di Viaggio

Le 10 regole per preparare la valigia perfetta

Sia che si tratti di una vacanza o di un viaggio di lavoro, il momento più difficile prima di una partenza è sempre quello della preparazione del bagaglio. Lo spazio a disposizione è sempre troppo poco e sembra non essere mai sufficiente per tutte...
Consigli di Viaggio

Come preparare la valigia perfetta

Cn l'inizio delle vacanze appare fondamentale riuscire a preparare le valigie in tempo e nel migliore dei modi.Le cose da portarsi con sè sembrano sempre troppe, ma lo spazio può a volte sembrare minimo. Vediamo allora come preparare al meglio la valigia...
Consigli di Viaggio

Una valigia leggera per ogni situazione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, ad imparare come poter preparare una valigia leggera, che sia utile per ogni situazione. È un modo per mettere in pratica tutta la nostra fantasia e voglia di fare, in modo tale da poter essere...
Consigli di Viaggio

Cosa mettere in valigia in aereo

Se amate viaggiare, sicuramente non saprete rinunciare al richiamo delle compagnie low cost. Fino a 15 anni fa era totalmente impensabile che con 40 euro andata e ritorno si potesse acquistare un volo per una capitale europea, anche tra le più famose....
Consigli di Viaggio

Come scegliere il tipo di valigia

Se avete deciso di partire per un viaggio, sia esso di piacere o di lavoro, avrete la necessità di portare con voi una serie di cose, dai vestiti alle scarpe, dalla biancheria al beauty, e quindi avrete bisogno di una valigia che sia in grado di contenere...
Consigli di Viaggio

Come disfare la valigia dopo un viaggio

Tutti amiamo andare in vacanza: dopo un anno di studio, di lavoro o di faccende domestiche, l'idea di interrompere la routine quotidiana con un bel viaggio è fonte di buon umore. Colmiamo trolley e sacche di attenzioni a ridosso della partenza, sforzandoci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.