Come fare nodi marinari

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non è certamente semplicissimo saper fare dei nodi perfetti ed è bene che impariate e vi alleniate prima della gradevole gita. Iniziamo con il suddivedere il tipo di nodi a seconda della loro utilità ritrovandoci così con quattro categorie: nodi di arresto, nodi di giunzione, nodi di avvolgimento e di accorciamento. Ecco come fare nodi marinari.

27

Occorrente

  • Corde di vario diametro
37

Nodi di arresto

Nodi di arresto: questa tipologia di nodi viene usata nelle manovre correnti e a scopo puramente decorativo; partendo dalle estremità dei cavi, hanno lo scopo di impedire che essi si sfilino o escano dai bozzi. Anche qui ne esistono di diversi, ma prenderemo ad esempio solo due: il nodo Savoia e mezzi colli. Il primo, detto anche a Otto, è uno dei nodi fondamentali poiché non indebolisce il cavo, non si stringe eccessivamente e conseguentemente, si scioglie facilmente. Per eseguirlo con correttezza, occorre fare un'asola tenendola con la mano sinistra, ruotarla in senso orario per due giri, mentre la mano destra tiene salda la testa dell’asola. A questo punto prendere il corrente (capo della corda che vienepassando nelle asole genera il nodo), farlo passare nell'asola e tirare. Vi troverete magicamente tra le mani iil nodo a otto. I mezzi colli, invece sono ancora più semplici e facili da eseguire. Vengono utilizzati per chiudere altri nodi e/o per legature provvisorie. Per ottenerlo bisogna portare il corrente nel senso della parte ferma della corda detta dormiente e avvolgerlo facendolo passare nell’occhio. Infine tirare il dormiente.

47

Nodi di giunzione

I nodi di giunzione: quest'altra tipologia di nodi serve invece ad unire le estremità di due cime senza procurare danni alla consistenza delle corde. Viene utilizzata in modo tale da poter utilizzare e riusare nuovamente cime e cavi più e più volte. Per assicurare una lunga durata ed una buona consistenza dei nodi, occorre usare corde dello stesso diametro, tranne per il nodo a bandiera che, nonostante l'utilizzo di corde diverse, la sua potenza e sicurezza è garantita sempre.

Continua la lettura
57

Nodi di avvolgimento

I nodi di avvolgimento: questi vengono realizzati direttamente sull’oggetto perché servono proprio per assicurarli.
Hanno la particolarità di poter scorrere ma possono stringersi se sottoposti a tensione e sono facili sia da eseguire che da sciogliere. Si dividono in due gruppi: nel primo, i nodi vengono eseguiti passando due o più volte il cavo intorno all'oggetto ed inserendo il corrente ed il dormiente sotto le volte; mentre nel secondo gruppo troviamo tutti quei nodi ottenuti, facendo passare il cavo due o più volte intorno all'oggetto e legando il corrente al dormiente con dei mezzi colli.

67

Nodi di accorciamento

Nodi di accorciamento: questi nodi vengono eseguiti quando la corda risulta più lunga di quella che occorre e, sappiate, che le corde non si tagliano mai perché il taglio potrebbe danneggiare considerevolmente la struttura del cavo stesso compromettendone la resistenza. La prima cosa da fare, per realizzare tale nodo è creare due doppini, cioè un ripiegamento del cavo su se stesso per formare degli occhielli, e che siano paralleli e opposti. Generare quindi un cappio nella parte alta e far passare il doppino inferiore all'interno del cappio appena creato.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Allenatevi con tranquillità e vedrete che è molto più semplice di quanto sembra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare il Museo della Marineria nel Cesenatico

Il comune di Cesenatico, situato in provincia di Forlì-Cesena tra Rimini e Ravenna, è una delle principali mete del turismo balneare della Riviera Romagnola. Il turista che si appresta a trascorrere le sue vacanze in questo tratto di costa italiano...
Consigli di Viaggio

10 idee per le escursioni in montagna

Da sempre il popolo dei vacanzieri si divide nettamente in due fazioni: da una parte ci sono gli amanti del mare e dall'altra quelli della montagna. Chi ama fare trekking ama anche sperimentare sentieri sempre diversi, per scoprire nuovi scorci paesaggistici...
Europa

Come organizzare una gita da Lagonegro a Maratea

Se trascorrerete qualche giorno di vacanza in Basilicata, potreste organizzare una gita da Lagonegro a Maratea. Lagonegro sorge nel territorio della Valle del Noce. È una zona ricca di sorgenti e di laghetti. Incanterà facilmente il turista! Maratea,...
America del Nord e Centrale

Massachusetts: cosa visitare

Il Massachusetts fa parte degli U. S. A. Ed è il settimo stato più piccolo e si affaccia sull'Atlantico e confina con lo stato di New York, Vermon, Rhode Island e il Connecticut. La sua economia si basa prevalentemente sull'industria; la sua capitale...
Italia

Le cinque terre: itinerari

Le Cinque Terre hanno suscitato, soprattutto a partire dagli anni '60, un enorme interesse turistico. Questi territori, situati tra Levanto ed il Golfo di La Spezia, infatti, sono tra i luoghi più splendidi d'Italia in cui la natura è stata accuratamente...
Europa

Come visitare Bisceglie

Bisceglie è un comune pugliese della giovane provincia di Barletta-Andria-Trani. Collocata a 16 metri sopra la superficie del mare, la cittadina conta circa 55.000 anime. Legata ai ritmi del Mediterraneo e alla rigogliosa terra che l'accoglie, conserva...
Europa

Come e cosa visitare nella costiera amalfitana

La costiera amalfitana è sicuramente una delle mete turistiche più gettonate dai turisti di tutto il mondo. In questa zona, infatti, è possibile diversi borghi marinari (Amalfi, Positano, Maiori, Minori, Atrani, etc.) e bellissime spiaggette raggiungibili...
Italia

Cosa visitare in Liguria

All'interno della presente guida, andremo a parlare di turismo, in Italia. Nello specifico, però, come avrete potuto già scoprire tramite la lettura del titolo stesso di questa guida, ci concentreremo nello spiegarvi Cosa visitare in Liguria.La Liguria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.