Come fare un safari a cavallo nel delta dell'Okavango in Botswana

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per sapere come fare un safari a cavallo nel delta dell'Okavango in Botswana, la prima cosa da sapere è conoscere le formalità di viaggio per recarsi in Africa. Ci vuole il passaporto con validità non inferiore ai sei mesi dalla data del rientro e per i cittadini italiani non occorre il visto di ingresso. Per andare in Botswana non sono richieste vaccinazioni obbligatorie, ma è consigliata una profilassi antimalarica. Il periodo migliore per andare a fare un safari africano nell’Okavango è da marzo ad agosto, quando vi sono temperature di circa 20-25 gradi, contrariamente ai mesi da settembre a novembre che si superano i 30 gradi. Da dicembre a febbraio sono i mesi peggiori, perché è il periodo delle piogge con temperature altissime e un forte tasso di umidità.

27

Occorrente

  • Macchina fotografica e/o videocamera
  • Abbigliamento leggero e comodo
  • Repellenti per insetti e crema solare
  • Attrezzatura per cavalcare
37

Nella valigia bisogna mettere indumenti molto comodi e leggeri, senza dimenticare capi caldi perché vi sono forti escursioni termiche tra la notte e il giorno. Sono indispensabili una crema solare ad alta protezione e dei repellenti per gli insetti. La prima tappa sarà il volo in aereo fino all'aeroporto di Johannesburg e da qui la coincidenza fino a Maun in Botswana, dove è possibile prendere un aereo ed esplorare dall'alto il delta dell’Okavango. I pernottamenti durante i safari a cavallo di solito sono in campi di tende abbastanza confortevoli e dotati dei servizi essenziali.

47

Il fiume Okavango nasce dagli altopiani dell'Angola e termina nelle sabbie del deserto Kalahari, creando il secondo più grande delta del mondo che non sfocia nel mare. La flora e la fauna sono allo stato selvaggio e un safari a cavallo ne farà apprezzare appieno la bellezza. Si potranno ammirare animali di tutti i generi che prima del calare del sole si avvicinano al delta del fiume per abbeverarsi, oppure fenicotteri rosa e ippopotami che fanno il bagno. Le escursioni a cavallo organizzate sono tutte guidate e i trasferimenti da e verso il le tende avvengono in fuoristrada o con un aeromobile dalla città di Maun.

Continua la lettura
57

Per un safari in Botswana ci vuole la macchina fotografica o la videocamera e si svolge dall'alba al tramonto per godere della natura nei suoi momenti più belli. Un safari a cavallo sul delta dell’Okavango è sempre guidato da operatori locali esperti del territorio, che accompagnano i gruppi di turisti ogni giorno in direzioni diverse alla ricerca di animali selvaggi allo stato brado. Se si ha un po' di fortuna si può riuscire a cavalcare in mezzo ai branchi giraffe e trovare gli elefanti inoltrandosi in mezzo alla savana. La possibilità di esplorare questa zona incontaminata a cavallo è un'esperienza meravigliosa, perché si starà a stretto contatto con la natura in mezzo a specie animali uniche al mondo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare i mesi da dicembre a febbraio
  • Profilassi contro la malaria
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Estate in Africa: i safari più belli e low cost

In questa bellissima guida vi porto alla scoperta dei luoghi più belli del mondo indicandovi dove potete fare i safari più belli e low cost. Se volete passare un'estate in Africa alla scoperta dei leoni, degli ippopotami e degli elefanti, leggete i...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un safari africano

Un safari africano è una vera e propria avventura. Molti viaggiatori vanno alla ricerca dei "big five": bufali, leoni, leopardi, elefanti e rinoceronti. La possibilità di avvicinarsi a questi animali nel loro habitat naturale è un'esperienza di vita...
Africa

Gaborone: cosa vedere

Gaborone è la capitale del Botswana, stato dell'Africa meridionale, già colonia della Gran Bretagna; Gaborone significa letteralmente “non ci sta male” e deriva dal nome di Kgosi Gaborone, capo di una delle tribù più antiche ed importanti del...
Africa

Primo viaggio in Africa: dove andare

L' Africa, meglio nota come la Culla dell'Umanità, riserva un ricchissimo patrimonio storico-culturale a coloro che si concederanno il tempo necessario per visitare questo continente. Dai templi antichi, alle piramidi e alle tombe egizie, dagli avventurosi...
Africa

Come visitare La Regione Sudafricana Del Limpopo

L'Africa è un paese che fin da sempre ha sviluppato una certo fascino su tutte le persone che lo hanno visitato, ed ancora oggi alcuni luoghi del paese sono meta di continui viaggia da parte di turisti da tutto il mondo. Esistono alcune regioni che vale...
Africa

Come visitare Il Kalahari In Sudafrica

Il Kalahari è un deserto sabbioso situato nella parte meridionale del continente africano; più precisamente, si estende su quattro nazioni diverse: la Repubblica Sudafricana, lo Zimbabwe, la Namibia e il Botswana. Si tratta di una vastissima distesa...
Europa

Come visitare Il Parco Regionale Del Delta Del Po

Siete finalmente in vacanza. Ora non vi resta che trovare una località dove trascorrere un po' del vostro tempo in compagnia della vostra famiglia, con degli amici o in completa solitudine con voi stessi. Avete scelto di il parco regionale del delta...
Africa

I migliori safari al mondo

Il significato di Safari, nella lingua Swahili è LUNGO VIAGGIO. Il significato reale, nel tempo, si è andato sviluppando, ed ha assunto un significato che va a identificare un tipo di viaggio specifico, all'insegna della natura e della fauna selvatica....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.