Come girare la Calabria in auto

di Lidia Venturiero tramite: O2O difficoltà: media

Se volete girare in auto lungo tutta la Calabria non avete che l'imbarazzo della scelta per stabilire un itinerario che vi faccia scoprire tutte le meraviglie di questa splendida regione. Innanzitutto bisogna dire che il giro in auto dovrebbe essere fatto lungo la costa della Calabria (e non all'interno), che si estende, partendo da Nord, prima affacciandosi sul Mar Tirreno fino a raggiungere la punta dell’Italia, e poi lungo le Coste del Mar Ionio, altrettanto suggestive. In questa guida vi daremo dunque qualcosa consiglio su come girare la Calabria in auto.

1 Le tradizioni culturali La Calabria è una delle più affascinanti regioni italiane non solo per le sue notevoli bellezze naturali e artistiche, ma anche per le suggestive tradizioni culturali tra cui ricordiamo la cucina piccante e le preziose opere di artigianato. Se percorriamo la costa tra il golfo di Policastro e quello di Sant’Eufemia, possiamo ammirare uno dei tratti più suggestivi e caratteristici del litorale calabro e le uniche e affascinanti isolette calabresi: l’isola di Dino di fronte alla graziosa Praia a mare e l’isola di Cirella. Se procediamo ancora verso sud ci imbattiamo prima nel suggestivo promontorio di Tropea e poi incontriamo Capo Vaticano, con la famosa costa viola in cui si inseguono splendide baie con spiagge a sabbia finissima, ma anche suggestive scogliere a picco su di un mare color smeraldo.

2 Capo Punta Pezzo Una volta superato il famoso Capo Punta Pezzo, ci si trova sulla costa Ionica, anche se sulle sponde opposte si intravede la mole dell’Etna. In questo punto la costa è un immenso giardino pieno zeppo di agrumeti, protetto alle spalle dalle ultime cime dell’Aspromonte, anch’esse con varie colture, tra cui le piantagioni di bergamotto, la preziosa pianta che fiorisce, principalmente qui, molto rigogliosa. Se si percorre in auto la strada costiera (e non l’autostrada Salerno-Reggio Calabria, spesso intasata e da cui non si può vedere alcun panorama), andando da Nord verso Sud, si iniziano a percorrere i primi degli 800 chilometri di coste in cui possiamo ammirare tratti rocciosi e altri sabbiosi, a volte movimentati da dune, dove i fiumi hanno creato nel tempo pianure costiere e delta fluviali.

Continua la lettura

3 Golfo di Gioia Tra queste meravigliose coste si apre anche una fertile pianura, la Piana di Rosarno, chiamata anche solo “La Piana”, che forma il profilo del grande Golfo di Gioia che termina a sud con il meraviglioso promontorio Sant’Elia, al di là del quale inizia lo Stretto di Messina.  In questa zona esatta il Tirreno ha l’aspetto di un vero e proprio lago.

Non dimenticare mai: Buon giro!

Come E Cosa Visitare In Aspromonte Aspromonte è una catena montuosa che si trova precisamente nella provincia ... continua » Le più belle località costiere della Calabria La Calabria è una regione del sud Italia e si trova ... continua » Le più belle località costiere della Calabria La Calabria è una regione del sud Italia, e si trova ... continua » Lipari: come raggiungerla e cosa visitare Una delle destinazioni maggiormente affascinanti del panorama balneare italiano è l ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Matera e i suoi Sassi

Matera è conosciuta come la città dei sassi ed è stata nominata patrimonio dell'umanità nel 1993. Oltre ad essere il capoluogo della Basilicata, una ... continua »

Alla scoperta dell'Ogliastra

Oggi vi porteremo alla scoperta di una delle zone più belle e affascinanti della Sardegna, in cui è possibile visitare paesi che sembrano essersi fermati ... continua »

Come e perchè visitare Scilla

Una splendida cittadina tirrenica, Scilla fiore all'occhiello dell'intera Costa Viola, uno dei paesi più incantevoli della Calabria, per la sua strategica posizione geografica ... continua »

Come visitare Zambrone

Zambrone è un paese di circa 2000 abitanti, situato in provincia di Vibo Valentia, in Calabria. Si affaccia sul Golfo di S. Eufemia. Si narra ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.