Come girare nei dintorni di Gerusalemme

di Chiara De Matteo tramite: O2O difficoltà: media

Chiaramente, la città di Gerusalemme, per la sua storia è una città importantissima ma soprattutto molto particolare, sia per tutti i turisti che la vanno a visitare, sia per tutti i religiosi che ci tengono a vederla almeno una volta nella propria vita. Questa città divenne capitale tra il decimo secolo d. C.. È appunto la capitale di Israele, una nazione che versa in guerra contro la Palestina. Può sembrare strano che in queste terre, che per antonomasia sono le terre, che danno luce alle due religioni monoteiste più grandi, cioè il Cristianesimo e l'Ebraismo, sia versato del sangue. Tutta la parte della città vecchia e le mura che la circondano, sono state considerate patrimonio mondiale dell'UNESCO. Appunto questa zona è considerata così importante poiché in poco meno di un kilometro quadrato, contiene dei luoghi molto importanti sia dal punto di vista religioso che dal punto di vista storico. Infatti dentro queste mura, troviamo il Monte del Tempio, il Muro del pianto e la Basilica del santo sepolcro. Ma in questa guida che come vedrete sarà composta da pochissimi ma allo stesso tempo semplicissimi passaggi, vi spiegheremo passo dopo passo come girare nei dintorni di Gerusalemme.

1 Attenersi alle norme che troverete nelle relative zone Parlando dei rischi del girare a Gerusalemme, è stato rilasciato, nel mese di maggio 2013, un comunicato stampa nel quale si avvisava di probabili manifestazioni, si avvertono ancora gravi tensioni sul confine tra la striscia di Gaza ed Israele, infatti si consiglia di attenersi alle norme che troverete nelle relative zone e soprattutto non andate alla striscia di Gaza.

2 Patrimonio dell'umanità dell'Unesco C'è anche da sottolineare che la città vecchia di Gerusalemme, è catalogata fra i siti del patrimonio dell'umanità dell'Unesco, grazie alle sue mura che circondano monumenti di elevata importanza significativa e religiosa (oltre che, naturalmente, storica), come: gli scavi del tunnel del muro Occidentale, l'acquedotto di Ezechiele, il Monte del Tempio, il Muro del pianto con la sua cerimonia del Bar Mitzvah (informatevi sui giorni), il Santo Sepolcro.

Continua la lettura

3 La valle del Cedron Non dimenticate di andare nella valle del Cedron (dal Giardino dei Getzemani fino a San Pietro in Gallicantu).  Mentre non dimenticatevi, per assaporare la vera cultura locale, di fare un giro per il mercato nella parte vecchia della città.  Approfondimento 5 luoghi sacri da visitare a Gerusalemme (clicca qui) Se viaggiate con bambini al seguito, informatevi su un parco, si chiama Mini Israel, e si trova poco fuori Betlemme: esso propone tutti i luoghi più importanti di Israele in miniatura, inoltre, cercando su internet, vi sono dei siti interessanti che vi daranno suggerimenti su cose da fare ed i luoghi adatti per bambini.

10 cose da vedere a Gerusalemme Quando si vuole organizzare un viaggio, moltissime persone preferiscono rivolgersi presso ... continua » Come visitare le attrattive turistiche israeliane Come visitare le attrattive turistiche israeliane? E soprattutto quali mete scegliere ... continua » 10 luoghi da visitare in Asia Asia, uno dei continenti più grandi del mondo, con una vastità ... continua » Come visitare la città di Netanya in Israele Situata nell'area a centro-nord di Israele, a circa trenta chilometri ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

10 cose da vedere a Malta

La Repubblica di Malta, è un arcipelago situato nel cuore del Mediterraneo, tra Sicilia, Tunisia e Libia. Chiamata "Melita" dai Greci nell'822 a. C ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.