Come muoversi a Perugia con i trasporti pubblici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Perugia è fra le città italiane con il più alto numero di auto per abitanti. Eppure il il trasporto pubblico nel capoluogo umbro è fra i più efficienti, anche se non viene sfruttato appieno dai residenti e non. In questa breve guida illustrerò come muoversi a Perugia con i trasporti pubblici, quindi ammirare e godere la città senza l'ausilio di un'auto. Vediamo insieme come fare nei brevi passi di questo articolo.

26

Occorrente

  • opuscolo ed orari delle linee di autobus urbani
  • conoscere orari e fermate del minimetrò
  • sapere che il centro storico è chiuso alle auto in taluni orari
36

Utilizzare il servizio taxi

Innanzitutto devi sapere che il centro storico di Perugia è chiuso al transito delle auto, sia nelle ore mattutine che nelle ore notturne. Andandoci in auto, anche quando è aperto, rischi di non trovare mai un parcheggio (anche a ridosso del centro stesso è difficile trovare parcheggi, se non a pagamento). Per tale ragione ti consiglio di usare i trasporti pubblici. La prima cosa che devi fare è parcheggiare la tua auto nella zona dello stadio, a Pian di Massiano, ci sono parcheggi a volontà. A Perugia è attivo un servizio taxi. I parcheggi sono in: Stazione Fontivegge, Corso Vannucci, Piazza Italia e Largo Cacciatori delle Alpi. Il Radiotaxi tel. 0755004888 permette la chiamata nei mesi da Ottobre a Giugno dalle ore 18,00 alle ore 2,00. Da Luglio a Settembre il servizio è attivo 24h.

46

Prendere il Minimetrò

Il biglietto "UP-Unico Perugia" ti permette di usufruire sia del servizio autobus urbani, sia dell'innovativo Minimetrò. La metropolitana di superficie che dalla zona dello stadio ti porta fino al centro, toccando tutte le stazioni. Per prendere il Minimetrò devi passare il biglietto attraverso le apposite macchinette che ti garantiscono l'accesso ad esso (ricordati di utilizzarlo sempre entro i limiti di validità oppure di acquistarne uno". Se sei uno studente universitario o lavoratore pendolare, sottoscrivi un abbonamento annuale per l'utilizzo sia degli autobus urbani che del Minimetrò. Bisogna conservare lo scontrino di rinnovo dell'abbonamento. Il Minimetrò dal lunedì al sabato fornisce il servizio dalle ore 7,00 alle 21,20. La domenica e festivi funziona dalle ore 8,30 alle 20,30.

Continua la lettura
56

Prendere l'autobus

Prima di prendere l'autobus urbano che ti porta al centro storico e nelle varie zone nevralgiche della città, ricorda di acquistare il biglietto ad un euro presso le biglietterie dell'APM, che sono nella zona della stazione ferroviaria centrale ed in piazza Partigiani. In alternativa, lo puoi acquistare allo stesso prezzo presso un'edicola, una tabaccheria o comunque un punto vendita autorizzato. Procurati anche un opuscolo con gli orari delle linee urbane, sia feriali che festivi. Tieni presente che il biglietto di una singola corsa ti dura 70 minuti. Se prevedi di spostarti più volte in un giorno o durante la settimana, acquista un biglietto multi-corse. Il servizio autobus è ben organizzato in quanto prevede tante varianti di itinerario come ad esempio il festivo, il feriale, il sabato scolastico e non scolastico. Tutto per rendere più agevole la mobilità ai cittadini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se tutti usassero di più il trasporto pubblico la città non si intaserebbe
  • usando i trasporti pubblici in una città come Perugia risparmieresti sul costo del carburante
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Umbria: come muoversi e cosa visitare

L'Umbria è una regione dell'Italia centrale di 910.285 abitanti situata nel cuore della penisola Italiana. Il territorio è prevalentemente collinare, la regione offre una grande varietà di caratteri geomorfologici e paesaggistici attraverso le sue...
Consigli di Viaggio

Come visitare Perugia in un giorno

Perugia è una meravigliosa città situata nella Regione Umbria, conosciuta fondamentalmente per il cioccolato e piena di cose da osservare attentamente con gli occhi (come, ad esempio, la Chiesa di Santa Chiara): se desiderate conoscere come bisogna...
Europa

Come visitare Cascia in Umbria

Nel sud del territorio della provincia di Perugia, in Umbria, si trova il paesino di Cascia. Noto per aver dato i natali a Santa Rita, è un paesino di poco più di tremila abitanti. Ogni anno è meta di pellegrinaggio di numerosi fedeli. Nel verde dell'Umbria...
Europa

Come visitare Montone in Umbria

Oltre ad Assisi, Gubbio e Castiglione del Lago, vedere il borgo medievale di Montone è un opportunità da non perdere. Esso sorge nelle vicinanze di Città di Castello ed è un comune circondato dal verde, situato nella zona settentrionale dell'Umbria....
Italia

I migliori alberghi in Umbria

Piccola regione dell'Italia centrale, situata nel cuore della penisola, l'Umbria ospita una serie di borghi incantevoli (Gubbio per esempio) oltre ad essere la sede di alcuni dei più importanti centri dell'Arte Gotica italiana come Assisi, Perugia e...
Consigli di Viaggio

Come arrivare al lago Trasimeno

L'Italia propone moltissime mete interessanti, posti naturali e bellissimi panorami. Il lago Trasimeno, è uno di questi posti sparsi per la penisola, si trova in Umbria ed è il quarto lago in ordine di grandezza. Una delle sue particolari caratteristiche...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare Foligno

Foligno è la terza città umbra, tra Perugia ed Assisi. Industriosa e moderna, conta circa 57.000 abitanti. Prevalentemente in pianura, si può visitare sia a piedi che in bicicletta. Come e perché trascorrere le vacanze a Foligno? Perché è il più...
Europa

Come organizzare un week end in Umbria

Molto spesso per organizzare un viaggio, preferiamo rivolgerci a degli esperti del settore come agenzie di viaggio per ottenere una vacanza perfetta, spendendo però in alcuni casi cifre molto elevate. In alternativa, potremo provare ad organizzare da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.