Come organizzare un viaggio a miami

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Visitare Miami anche per una sola volta è il sogno di tantissime persone. Questa città è una delle più piccole tra quelle principali della Florida eppure è sicuramente la più popolata. Inoltre Miami è il capoluogo ed anche il principale centro della contea Miami-Dade. Leggendo questo tutorial si possono avere degli utili consigli su come si può organizzare un viaggio per visitare i luoghi più belli di questa città.

27

Scegliere il periodo migliore

La lingua è l'inglese americano, ma una minoranza della popolazione parla anche il creolo e lo spagnolo. È consigliabile stipulare una polizza assicurativa sanitaria prima di partire in quanto in America i costi delle prestazioni sanitarie sono abbastanza alti. I periodi migliori per visitare Miami sono la primavera e l'inverno in quanto in estate ed autunno si corre un il rischio che possono verificarsi degli uragani. In questa città è possibile abbinare lo spettacolo della natura al divertimento.

37

Preparare le valigie

Il volo da Roma è diretto e dura circa undici ore; dopo aver raggiunto la meta bisogna spostare le lancette dell'orologio di ben sei ore indietro. Sia per l'uomo che per la donna la prima cosa che bisogna mettere in valigia sono i costumi ed un abbigliamento leggero, magari in lino e cotone. È preferibile non portare solo bermuda e camicie colorate ma anche qualche vestito più formale che può essere utile per delle serate particolari.

Continua la lettura
47

Visitare il Bill Baggs Cape Florida State Park Miam

È preferibile cominciare la visita dei luoghi dal mare in cui ci sono letti di alghe e l'acqua è molto bassa. Se si utilizza una rete speciale si possono prendere una varietà di piccole creature da portare a casa e mettere in vasche speciali. Il Bill Baggs Cape Florida State Park Miami è un luogo magnifico da visitare; esso ha spiagge incontaminate e si possono puoi ammirare dune di erba acquatica. Inoltre, è possibile noleggiare biciclette, pattini e kayak .

57

Visitare South Beach

La via più conosciuta di Miami è la South Beach; essa comprende trentasei isolati e costeggia l'immensa e fantastica spiaggia bianca. In questa strada è possibile divertirsi nei bar all'ultima moda, locali notturni e ristoranti. Se si ha fortuna si può incontrare anche qualche personaggio famoso. Infine, è consigliabile ammirare lo stile degli edifici Art Deco con le loro originali e fantastiche facciate.

67

Visitare i musei e i giardini Vizcaya

Il Museo e i giardini Vizcaya rappresentano un oasi di pace nel pieno centro di Miami. È importante visitare una delle ville più splendide della città con trentaquattro stanze. Essa è stata costruita da un ricco industriale americano nel 1916. Qui è possibile vedere come viveva uno dei più ricchi uomini del mondo in quanto la maggior parte dei decori e dell'arredamento dell'edificio sono ancora quasi intatti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

I principali luoghi d'interesse di Miami

La famosa città di Miami si trova in Florida, negli Stati Uniti d'America. Capoluogo della contea di Miami-Dade, è la seconda città più popolata dello stato. Anche se Miami è una metropoli fra le più piccole degli Stati Uniti, è ricca di attrazioni....
America del Nord e Centrale

Come e dove mangiare a Miami

Miami è una città a stretto contatto con il mare. Si trova nel sud dello stato dela Florida e affaccia sull'immenso Oceano Atlantico.Miami è una metropoli ed è una delle città leader della finanza, del commercio, della cultura, dei media e soprattutto...
America del Nord e Centrale

10 cose da vedere a Miami

Miami e Miami Beach sono note a chiunque, ogni qualvolta si nomina la Florida. Visitare questo luogo è senza dubbio un'esperienza particolare, in quanto si viene a contatto con un panorama geograficamente molto differente. Anche il clima non è lo stesso...
America del Nord e Centrale

Come visitare il quartiere di Downtown a Miami

Visitare Miami è sempre un'esperienza che ti proietta in un universo fatto di innovazione, tecnologia e modernità. In questa città è tutto oversize: dai colossali grattacieli ai super Suv, dai maxi yatch ai mega centri commerciali.La metropoli è...
America del Nord e Centrale

Come raggiungere Key West da Miami

L'arcipelago Keys, a sud della Florida, è costituito da quasi 1700 isole, nella cui parte più meridionale si trova l'isola di Key West, situata nella contea di Monroe. Key West dista da Miami 208 km, mentre solo 140 km la separano da Cuba. Non è una...
America del Nord e Centrale

Miami: cosa fare e vedere

Il viaggio negli States per molti rappresenta il sogno di tutta una vita. C'è chi spera di realizzarlo col viaggio di nozze, chi riesce con una vacanza studio e chi dopo aver messo un gruzzoletto da parte. In effetti, visitare gli States non è facile,...
America del Nord e Centrale

Come visitare South Beach a Miami

South Beach, come molti sapranno, è una zona molto conosciuta di Miami Beach, in Florida. Viene chiamata anche SoBe che è il nome che i locali danno al famoso quartiere art déco di Miami Beach. Si tratta di ben 12 isolati in grado di racchiudere un...
America del Nord e Centrale

I ristoranti più belli di Miami

Se per le vostre vacanza estive avete pianificato un viaggio negli States e precisamente a Miami in Florida, è importante sapere che in questa città cosmopolita, ci sono altrettanti ristoranti di etnia diversa che propongo piatti unici ed esclusivi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.