Come organizzare un viaggio a valencia

di Ralf Bloom tramite: O2O difficoltà: facile

Se in passato languiva all'ombra della scintillante Madrid e della modaiola Barcellona, oggi Valencia ha voltato pagina. Con il suo vivace nucleo medievale, la sua vita notturna fantastica, i negozi, i ristoranti e le spiagge, nonché alcuni elementi architettonici recenti tra i più spettacolari d'Europa, Valencia è diventata la destinazione più ambita del Mediterraneo. In questa guida vedremo come fare per organizzare correttamente un viaggio a Valencia.

1 Per prima cosa vediamo come fare per poter raggiungere questa bellissima città. Il metodo più comodo, veloce ed in alcuni casi anche il più economico per raggiungere Valencia è l'utilizzo dell'aereo. L'aeroporto a cui dovremo fare riferimento è quello internazionale di Valencia, situato a soli otto chilometri dal centro della città. Questo aeroporto è perfettamente servito sia dalle compagnie di bandiera che da quelle low cost. Una volta atterrati, potremo raggiungere il centro di Valencia utilizzando o un apposito aerobus che collega l'aerostazione alla città ogni 20 minuti, tutti i giorni dalle ore 6.00 alle ore 22.00, oppure potremo utilizzare un taxi entrambi situati all'esterno dell'aeroporto.

2 Vediamo ora come fare per riuscire a muoverci facilmente in questa città. Il centro storico è esplorabile a piedi, dato che tutti i siti di interesse storico/monumentale sono vicini tra loro. Un eccellente servizio di autobus porta in luoghi un po' fuori mano come La Ciutat de les Arts i les Ciéncies, il porto, le spiagge e Llac Albufera. L'autobus notturno numero 1 collega le spiagge con il centro. Un biglietto singolo (disponibile a bordo) costa solo 1,10 euro. I giri turistici in autobus, i Bus Turístic, consentono di farsi un'idea della città, il biglietto costa 12 euro ed è valido 24 ore.

Continua la lettura

3 La metropolitana è fondamentalmente pensata per i pendolari, ma la linea 4 (una linea di superficie) è comoda per raggiungere la spiaggia di Malvarrosa.  I biglietti della metropolitana si comprano presso gli appositi apparecchi nelle stazioni.  Approfondimento Visitare Valencia in 3 giorni (clicca qui) Molto convenienti i pass BonoBus (10 corse a 5,20 euro); e T1/2/3 (biglietti per 1,2 o 3 giorni, validi per trasporti illimitati su bus, tram e metro rispettivamente a 3,10 euro, 5,50 euro e 8 euro). 
La Valencia Card, acquistabile presso uffici turistici, stazioni della metropolitana, alcuni tabaccai e alberghi, vale 1,2 o 3 giorni e costa rispettivamente 6 euro, 10 euro e 15 euro e consente trasporti illimitati sui mezzi pubblici, sconti in musei, negozi e ristoranti.

Come muoversi a Valencia Se state organizzando una vacanza in Spagna, una tappa obbligata deve ... continua » Valencia: come organizzare una vacanza a Valencia In questa guida ci occuperemo di dare alcuni consigli su come ... continua » Valencia: guida della città Questa è una piccola guida di Valencia, una città molto bella ... continua » Come viaggiare in Spagna spendendo poco In questo periodo di crisi è necessario risparmiare, ciononostante non dobbiamo ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.