Come organizzare un viaggio in Marocco

di Deborah Mazzagalli tramite: O2O difficoltà: media

I paesaggi incantati, le atmosfere lunari e le spiagge di sabbia bianca fine accolgono il visitatore del Marocco e lo immergono in una dimensione fantastica: Questo splendido Paese dell'Africa, regala al visitatore esperienze uniche. Come progettare un viaggio in Marocco? Non è assolutamente difficile, poiché c'è solo bisogno di un passaporto in corso di validità oppure una carta d'identità valida per l'espatrio. Anche per quanto riguarda la lingua non c'è nulla da temere perché gli abitanti del Marocco sono capaci di esprimersi in francese, mentre alcuni conoscono bene anche l'italiano. La popolazione locale è decisamente pacifica ed ospitale: comunque dato che la gran parte della popolazione è musulmana, è buona norma rispettare le loro tradizioni e mantenere un comportamento corretto in pubblico. Nella seguente guida, vi parlerò dei principali luoghi che un viaggiatore deve considerare e consigli utili su come organizzare un viaggio in Marocco.

Assicurati di avere a portata di mano: spirito d'avventura

1 La splendida città di Marrakech Il mezzo di trasporto migliore per visitare il Marocco è l'automobile, mentre il punto ideale per cominciare la visita è la città di Marrakech, qui c'è l'aeroporto internazionale. Le bellissime moschee, il Suq, i lussureggianti giardini e quel tratto cosmopolita che rende affascinante questa città vi regaleranno emozioni davvero indimenticabili. Il luogo da cui partire è certamente Piazza Jami, caratterizzata da un grande mercato all'aperto durante il giorno e di notte invece sarà teatro di uno splendido scenario per musicanti, cantastorie ed incantatori di serpenti. Non lontano dal piazzale, è possibile ammirare la maestosità della superba moschea (detta dei Librai), con la sua imponente torre di 70 metri decorata con fregi, maioliche ed arabeschi.

2 Bellezze architettoniche da visitare Un'altra città da visitare con l'automobile è Essaouira (situata sulla parte costiera del Paese) e, per raggiungerla, dovrete attraversare una strada scorrevole di una splendida zona desertica, che dopo circa "300 km" lascia il posto ai colori turchese e cobalto tipici dell'Oceano Atlantico. Il vostro viaggio prosegue a Nord, verso Casablanca (probabilmente la più conosciuta del Marocco), dove potrete trovare: la moschea di Hassan II, che è la terza al mondo per dimensioni; la Medina vecchia, caratterizzata da strade tortuose piene di suoni e colori; la Chiesa Cattolica di Nostra Signora di Lourdes, formata da vetrate multicolori, un vero spettacolo che non dimenticherete.

Continua la lettura

3 La città di Tangeri Proseguendo sempre verso Nord, potrete fermarvi alla meravigliosa spiaggia di Azemmour, che rappresenta il paradiso degli amanti del surf.  Partendo da qui, dopo alcune ore di automobile, arriverete nella città di Tangeri (la porta d'occidente), distesa frontalmente allo stretto di Gibilterra (il crocevia esatto di 2 Continenti), le cui vie interne non hanno perduto quell'aria "vissuta" che le dona un aspetto malfamato.  Approfondimento Guida: tour del Marocco in 10 giorni (clicca qui) Tangeri, inoltre, è la città marocchina con la vita notturna più intensa, con i suoi bar, gli spettacoli di danza del ventre e le discoteche internazionali che attirano numerosi turisti.  Per i più avventurosi c'è la possibilità di fare un tour nel deserto del Sahara, è un esperienza forte ma indimenticabile che solo i più intrepidi potranno fare, sarà però uno spettacolo unico.  Albe e tramonti proietteranno giochi di luce sulle spiagge desertiche rendendo il paesaggio una favola.  Chiaramente qui dovete dimenticarvi l'automobile e affidarvi a un mezzo di locomozione singolare: il cammello! Ma si possono fittare anche auto 4X4 dotate di aria condizionata e di molti confort.  Chiaramente per visitare bene il Marocco potete puntare su una guida che vi saprà consigliare anche i posti migliori dove mangiare oltre a darvi dettagli sulle bellezze che visiterete.

Non dimenticare mai: scegliete la primavera per visitare il Marocco Alcuni link che potrebbero esserti utili: Come organizzare un breve viaggio in Marocco

Come visitare Tangeri In Marocco All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla descrizione dell'organizzazione ... continua » 7 città da non perdere in Marocco Tra le mete turistiche sempre più in voga non si può ... continua » I migliori itinerari del Marocco Il Marocco è tra gli stati più sviluppati dell'Africa, sia ... continua » Marocco: i luoghi da non perdere Il Marocco è uno stato della parte settentrionale dell'Africa: a ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Marocco: le 5 spiagge più belle

Il Marocco costituisce un'importante meta turistica, che richiama di anno in anno sempre più visitatori, provenienti soprattutto dalla vicina Europa. Questo Paese nord-africano racchiude ... continua »

Mete suggestive in Marocco

Il Marocco è una nazione affascinante, ricca di cultura millenaria e di bellezze uniche al mondo. È il classico Paese da mille e una notte ... continua »

Tour del Marocco in moto

Avete pensato di intraprendere un meraviglioso tour nel paese Marocchino? Vi vogliamo dare consigli utili, nel caso avete voglia di cominciare questo viaggio in moto ... continua »

Marocco: usi e costumi

Quella marocchina è una cultura molto ricca: profumi, colori e suoni che si mescolano. Essa, inoltre è arricchita da usi e costumi dei Berberi ed ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.