Come organizzare una gita fuori porta con gli amici

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Siamo agli ultimi sgoccioli d'estate, e, sia che abbiamo trascorso delle vacanze originali, sia che siamo rimasti nelle vicinanze di casa, vogliamo sfruttare ancora un po' queste giornate calde e abbastanza lunghe passando momenti piacevoli e rilassanti in allegra compagnia. Perché quindi non organizzare una bella gita fuori porta con gli amici? Basta poco per organizzare tutto nel migliore dei modi, l'ingrediente principale sarà la nostra voglia di stare insieme e divertirsi. Vediamo allora insieme come fare.

24

Pensiamo innanzitutto a chi vogliamo invitare; se abbiamo figli può essere una buona idea chiamare altre famiglie con bambini, perché possano anche loro divertirsi con coetanei. In questo caso avvisiamo i nostri amici qualche tempo prima, per dare loro la possibilità di organizzarsi. Riuniamoci un pomeriggio o una sera per scegliete insieme la destinazione, tenendo in considerazione la distanza dalla nostra città e il tempo che ci vuole per raggiungerla. Troviamo una passione comune, se ad esempio siamo tutti interessati all'arte e alla cultura potremo optare per mete con itinerari storico-artistici. Informiamoci su cosa possiamo trovare nella zona o regione che desideriamo visitare. Il web ci può venire in aiuto con molti spunti interessanti.

34

Anche recarci in una località marittima per uno o più giorni può diventare una buona occasione per approfondire i rapporti di amicizia. Una volta concordata la destinazione, scriviamo una bozza di programma da seguire, un possibile itinerario, magari comprensivo di mappa con le attrazioni che vogliamo visitare. Concordiamo preventivamente anche il budget a disposizione di tutti i partecipanti; ritrovarsi a dover spendere più di quanto si era preventivato, perché magari non ci si era messi adeguatamente d'accordo, potrebbe rivelarsi piuttosto spiacevole!

Continua la lettura
44

Una buona idea potrebbe essere quella di fare una colletta iniziale per la spesa alimentare, o decidere che ognuno porti e prepari qualcosa da portare. Se vogliamo fare un pic-nic, ricordiamo anche coperte, posate e k-way. E, per movimentare la giornata, un pallone per scatenarci in partite che faranno divertire sia i grandi che i piccini. Per i bambini, è meglio avere un cambio completo da tenere in macchina (comprensivo di pannolini se sono ancora piccoli), per poterli lasciare liberi di divertirsi senza troppi pensieri! Nel dubbio, meglio portare qualcosa in più che in meno; eventuali maglioncini per la sera, fazzoletti... Per una volta, lasciamo da parte l'eleganza e vestiamoci comodi. Qualsiasi itinerario aggiuntivo non ci procurerà dolore ai piedi a causa di calzature inadeguate! Pronti per la gita fuori porta? Non resta che partire!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come divertirsi in gita

Quando si va in gita scolastica c'è sempre un grande entusiasmo verso la giornata da trascorrere al di fuori della scuola. Quanti di noi hanno atteso il giorno della gita per prendersi una pausa dallo studio? Sicuramente la maggior parte di noi ricorda...
Europa

Come organizzare una gita da Lagonegro a Maratea

Se trascorrerete qualche giorno di vacanza in Basilicata, potreste organizzare una gita da Lagonegro a Maratea. Lagonegro sorge nel territorio della Valle del Noce. È una zona ricca di sorgenti e di laghetti. Incanterà facilmente il turista! Maratea,...
Consigli di Viaggio

10 buoni motivi per fare una gita in montagna

Se desiderate passare una giornata in tutta serenità, lontano dal caos cittadino e dagli impegni di lavoro o di scuola, la montagna è un'ottima scelta. Saprà regalare momenti indimenticabili ed esperienze sempre diverse. È l'ideale per vacanze con...
Italia

Come organizzare una gita fuori porta per Pasquetta

Se a Pasqua si predilige fare un bel pranzo abbondante, il lunedì dell'Angelo si prendono teli e cestini da picnic e si va rigorosamente fuori. Volete qualche idea? Questa è proprio la guida che fa per voi. Nel breve testo di seguito vi forniremo infatti...
Consigli di Viaggio

Come prepararsi per andare in gita scolastica

Il giorno della della gita scolastica rappresenta, sicuramente, uno dei momenti più attesi, se non quello più importante, della "vita didattica" di uno studente. Generalmente, sia il padre che la madre sono molto preoccupati in queste circostante, specialmente...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una gita in bici

Al giorno d'oggi tante persone decidono di praticare il cosiddetto cicloturismo. Decidono di farlo non solo per raggiungere dei luoghi nuovi ma per trascorrere un fine settimana diverso da solito, vogliono andare tra le pianure, montagne e prati verdi...
Consigli di Viaggio

10 regole per un perfetto zaino da gita in montagna

La gita in montagna, con zaino in spalla, è sempre una splendida esperienza. Possiamo ammirare paesaggi bellissimi, stare a contatto con la Natura, praticare sport, far divertire i bambini e rilassarci. Occorre però organizzarsi bene. Vediamo, in particolare,...
Consigli di Viaggio

10 consigli per una gita in campeggio perfetta

Andare in campeggio è attualmente considerata una valida e divertente alternativa da provare per chi voglia godersi il piacere di fare una vacanza od una gita in modo differente da come si è solitamente abituati.  Certamente offre meno comodità di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.