Come organizzare una vacanza in kayak

di Giuseppina Molinaro tramite: O2O difficoltà: facile

Se siete amatori degli sport d'acqua allora non vi resta che organizzare una vacanza in kayak. Ovviamente prima di effettuare un tale viaggio è opportuno avere dei muscoli allenati. Per cui allenatevi prima di affrontare questa esperienza. È opportuno pianificare una tale vacanza, in questo modo potrete vivere un viaggio emozionante, ecologico e salutare. Vediamo come organizzare una vacanza in kayak.

1 Prima di progettare un viaggio in kayak è opportuno sapere se volete partire in compagnia oppure da soli. Una volta scelto ciò, non vi resta che decidere la meta. Potrete scegliere la vostra rotta anche su internet. Infatti, è proprio qui che scoprirete quali sono i punti navigabili. Se ad esempio decidete di fermarvi in Europa avrete l 'imbarazzo della scelta, dalla Croazia, alla Francia e l'Isola d'Elba in Italia. Una volta deciso il posto non vi resta che prenotare il tutto. Su internet potrete trovare anche dei pacchetti comprendenti tutto garantiti dalle agenzie di viaggio.

2 Nel momento in cui decidete di organizzare un viaggio in kayak, a seconda della meta che scegliete dovrete valutare come trasportare il kayak. Se decidete di rimanere in Italia, o posti limitrofi, allora potrete trasportare il kayak direttamente in auto se dotata di portapacchi superiori. In caso contrario dovrete informarvi sul noleggio. Esaminate tutti i dettagli di una tale esperienza, è opportuno che individuate le zone più pericolose e quello più belle da vedere.




Guarda il video:.

Continua la lettura

3 Nell'organizzare un viaggio in kayak non dimenticate di portare con voi alcuni oggetti fondamentali.  Ricordatevi di portare con voi sempre l'acqua e introducete nel vostro zainetto anche una mappa e una torcia.  Approfondimento Come organizzare un viaggio economico in croazia (clicca qui) Non dimenticatevi oltre che dell'acqua anche del cibo.  Inoltre una volta sul kayak non dimenticate di indossare il cappello e gli occhiali da sole.  Usate una crema solare per proteggere la vostra pelle che sarà a stretto contatto con il sole e infilate nel vostro zainetto dei pantaloncini e della magliette di ricambio da usare durante il viaggio.  E'opportuno portare con voi anche qualche felpa caso mai facesse freddo o semplicemente durante la frescura della notte.  A quanto pare bastano dei piccoli e semplici accorgimenti prima di mettersi in viaggio, per cui non resta che organizzarvi prima di mettersi in viaggio con il vostro kayak e decidere la meta dove recarsi prima di armarsi e partire per una nuova e bellissima esperienza.

Londra: come organizzare una vacanza a Londra State organizzando le vostre vacanze. Discutete quindi con il vostro partner ... continua » Come organizzare un viaggio in Canada Chi di voi non ricorda il bellissimo film intitolato "Zanna Bianca ... continua » Come e dove fare escursioni alle Laccadive Il viaggio rappresenta il mezzo di fuga dalla quotidianità, dal lavoro ... continua » 10 consigli per organizzare un viaggio in campeggio Intraprendere una vacanza in campeggio ha indubbiamente molti vantaggi e molte ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Calgary: cosa visitare

Nella guida che verrà sviluppata a breve, ci occuperemo dello Stato del Canada e, nello specifico, andremo nella città di Calgary, per offrirvi qualche consiglio ... continua »

Vermont: cosa visitare

Quando decidiamo di recarci in un posto che non abbiamo mai visto, per goderci una vacanza, una dei maggiori problemi è quello di riuscire ad ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.