Come organizzare una vacanza in Romania

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Organizzare una vacanza in Romania richiede un pó di tempo perché si deve organizzare in dettaglio. La Romania offre tanto da vedere, da semplici città ai monasteri e castelli, è un paese molto affascinante proprio per le sue città medievali, con i castelli e le fortezze. In Romania si possono vedere piccole città tra le colline, dove si possono trascorrere bellissime vacanze rilassanti. La prima cosa da visitare in Romania è la capitale, Bucarest, chiamata anche la 'piccola Parigi' per la sua architettura, ma Bucarest è molto famosa per la vita notturna, infatti è molto frequentata da giovani. Bucarest come dicevamo prima è paragonata a Parigi, infatti ha anche l'Arco di Trionfo, che è uno dei monumenti più belli della città, dall'Arco di Trionfo inizia il Soseaua Kiseleff, un viale come i famosi Champs Elysees ma più lungo. Ma Bucarest è anche cultura offre ai turisti tanti musei, teatri dell'opera e tante biblioteche pubbliche e ci sono i tipici book caffè. Da non perdere le chiese ortodosse e e gli edifici in stile art nouveau e liberty.

24

Natura e terme

La Romania oltre ad avere belle città e tanta natura dove fare belle passeggiate, ha delle terme molto rinomate per fare mare si può andare sulla vicinissima costa bulgara con tante belle spiagge ampie e di sabbia fine, ideali per trascorrere qualche giorno al mare in estate dopo aver visitato un po' il paese. Anche per spostarsi verso le località balneari ci sono mezzi pubblici, queste località sono molto economiche ma hanno un bel mare e sono molto organizzate, infatti negli ultimi anni accolgono molti turisti.

34

Burgas, città commerciale

Una delle zone più belle è Burgas, è una delle città più commerciali della Romania, ma è anche una splendida località per le vacanze estive. Un'altra località è Sunny Beach, molto apprezzata soprattutto dai giovani per la vita notturna, con molte discoteche, pub e locali. Organizzare una vacanza in Romania non è difficile, se si vuole visitare anche le città conviene prendere un volo fino a Bucarest e poi muoversi con i mezzi pubblici o voli interni per spostarsi sulle località balneari del Mar Nero, per fare solo mare conviene prendere un volo fino a Burgas, non ci sono molti voli diretti, molte volte si deve fare lo scalo a Bucarest. Foto Arco di trionfo scaricata da Wikipedia.

Continua la lettura
44

Noleggiare un auto

Per chi se la sente dopo qualche giorno a Bucarest, ne bastano anche due, si può noleggiare un auto e organizzare una visita nelle cittadine della Transilvania, oppure arrivarci con i mezzi pubblici, o prendere qualche escursione organizzata dalle varie agenzie disponibili in città. La Transilvania è famosa per le sue leggende riguardo il Conte Dracula, è una terra misteriosa, con paesaggi incantevoli. La prima tappa è Sibiu dove si può visitare il centro storico ricco di testimonianze del passato sassone, come le tipiche case gotiche, rinascimentali e barocche. Seconda tappa Sighisoara, una città feudale è la cittá meglio conservata e più evocativa di tutta la Transilvania. Saghisoara è una cittadina medievale, famosa per la Torre dell'Orologio e la cattedrale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Cosa vedere a Bucarest

Cosa vedere a Bucarest: Ci troviamo nella capitale della Romania situato nella zona Nord-Orientale della Penisola Balcanica. La città si trova nella pianura Valacca tra la Transilvania e il Danubio. Ci sono molti siti archeologici e bellissimi monumenti....
Europa

Come organizzare un viaggio economico in romania

La caduta del Muro di Berlino, la conseguente rivoluzione di Natale che ha messo fine alla dittatura comunista ed infine l'entrata della Romania nell'Unione Europea, hanno contribuito a fare di questa nazione una meta turistica ambita da molti italiani...
Europa

Romania: cosa vedere

La Romania è uno Stato dell'est Europa, ricco di storia, di antiche tradizioni e di opere d'arte. Il turismo costituisce una delle principali fonti di ricchezza di questo Paese, che vanta di innumerevoli monumenti, chiese e musei che meritano di essere...
Europa

Le 5 città più interessanti da visitare in Romania

La Romania è una regione situata nell'Europa centro-orientale bagnata dal Mar Nero, offre ai turisti delle località costiere tra le più belle da visitare e nelle sue zone montuose si può godere di magnifici paesaggi ricchi di grotte e pozzi. Molte...
Europa

Come visitare Bucur, L'Antica Bucarest

Si narra che Bucarest prese il nome da un pastore chiamato Bucur ed il fiume che la bagna, dalla sua ragazza Dâmboviţa. Scavi archeologici hanno riportato alla luce insediamenti di comunità dall'età del bronzo sino al 100 a. C. Durante questo periodo...
Europa

Come programmare un viaggio in Transilvania

Legata alle leggende del conte Dracula, la Transilvania si trova nella parte settentrionale della Romania. Il clima in inverno non è tra i più ospitali. Il periodo migliore per visitare la regione è allora quello compreso tra aprile e settembre, quando...
Consigli di Viaggio

Come organizzare un Dracula Tour

La Romania offre una varietà di paesaggi molto belli e suggestivi, oltre a luoghi densi di mistero come i luoghi in cui è nata la leggenda di Dracula. La Transilvania offre bellissime città medievali ricche di fascino e rappresenta per l'immaginario...
Europa

Cosa visitare a Bucarest

Bucarest, anche se non figura tra le capitali europee più visitate, merita sicuramente un viaggio poiché racchiude tesori e curiosità da non perdere davvero. Si tratta, del resto di una città definita "Piccola Parigi" e non solo per la presenza di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.