Come raggiungere e cosa visitare ad Alassio

di Ralf Bloom tramite: O2O difficoltà: facile

Alassio, o come anche nominata la "Città del Muretto", si trova alla punta della riviera ligure di Ponente. Gli elementi che rendono veramente unica questa cittadina sono, non solo il sole e il mare che offrono un clima mite e un'estate che dura per la maggior parte dell'anno, ma anche lo stile di vita mondano e divertente. Piccola cittadina turistica, con spiagge di sabbia finissima e mare molto bello che offre anche molti luoghi storici da visitare. Si può raggiungere sia in treno che in auto.

1 Come raggiungere Alassio? È possibile arrivare ad Alassio sia in automobile che in treno, vista la sua posizione, dista circa 240 chilometri da Milano, circa 190 chilometri da Torino e circa 90 chilometri da Genova. Arrivando ad Alassio in automobile è possibile percorrere l'autostrada A10 Genova - Ventimiglia, uscendo poi ad Alberga, oppure prendere la strada provinciale Aurelia. Alessio, inoltre, si trova a due passi dalla Francia quindi se vi rimane un po' di tempo potete fare un salto anche a visitare la riviera francese. Pper chi non vuole uscire dai confini italiani molto vicino c'è Sanremo, città molto famosa per il suo Carnevale.

2 È inoltre possibile raggiungere Alassio in treno. Si prenota attraverso il sito web di Ferrovie dello Stato oppure presso una biglietteria o ancora un'agenzia di viaggio abilitata e si arriva direttamente al centro della città. Attraverso la stessa stazione o servizi di autobus è poi possibile raggiungere le altre città nei dintorni.

Continua la lettura

3
Cosa visitare ad Alassio? Se siamo ad Alassio, non possiamo dimenticarci di visitare il lido, le caratteristiche di questo sono la pendenza dei fondali, bisogna percorrere circa trenta metri di mare per un metro di profondità.  Adatto ai bambini che possono divertirsi in acqua in sicurezza perché i fondali non sono profondi.  Approfondimento Come visitare Andora (clicca qui) Altra caratteristica è la sabbia molto fine e di colore tendente al bianco.  Altro posto che non possiamo dimenticarci di visitare è il porto, il quale ospita fino a 400 barche di lunghezza fino a circa trenta metri.  All'interno di questo troviamo due distributori di benzina e la famosa discoteca Al Porto.  Altro luogo molto bello da visitare è il Parco di Villa Fiske, in pieno centro ad Alassio, permette di fare una passeggiata nel verde.  Per gli amanti delle passeggiate un itinerario molto consigliato è quello della via lulia Augusta che collega Alassio con Albenga.  Alessio, città di mare ma non solo adatta anche a coloro che amano visitare luoghi pieni di storia.

Come visitare Colla Micheri L'antico borgo di Colla Micheri è un nucleo storico della ... continua » Liguria: come muoversi e cosa visitare La Liguria, piccola regione del Nord-Ovest, presenta in poco spazio una ... continua » Le più belle spiagge della riviera ligure Oltre alla sua plurisecolare storia e immenso patrimonio artistico, l'Italia ... continua » 10 posti da visitare in Liguria La Liguria è una regione tanto piccola quanto affascinante. Nonostante sia ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Cosa visitare in Liguria

All'interno della presente guida, andremo a parlare di turismo, in Italia. Nello specifico, però, come avrete potuto già scoprire tramite la lettura del titolo ... continua »

Come visitare Arenzano

Il Comune di Arenzano si trova in Liguria, più precisamente in provincia di Genova, sulla costa della Riviera Ligure di Ponente. Dista circa 30 chilometri ... continua »

Come visitare Villanova d'Albenga

Spesso e volentieri, quando decidiamo di organizzare una vacanza oppure una semplice gita, non consideriamo delle destinazioni che, invece, sono delle ottime alternative alle località ... continua »

Come visitare Pietra Ligure

Per gli amanti dei viaggi al mare in Italia la Liguria sicuramente è un'ottima regione per quanto riguarda le località marine. Si può visitare ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.