Come richiedere la Cartafreccia di Trenitalia

di Alessandro Bocci tramite: O2O difficoltà: facile

Dall'anno 2010, la società "Trenitalia S.p.A," propone un'interessante raccolta punti per la sua clientela, semplicemente acquistando dei biglietti di viaggio attraverso la "CartaFRECCIA" (che precedentemente si chiamava CartaViaggio").
Precisamente, quest'ultima consente al possessore di partecipare alle promozioni eventualmente presenti, ottenere degli sconti, richiedere dei premi (come un passeggino o un biglietto aereo) e accedere all'area web riservata per la gestione dei propri viaggi.
Nella presente dettagliata e interessante guida che sarà esplicata nei passaggi successivi, vi spiegherò come bisogna richiedere correttamente la CartaFRECCIA di Trenitalia: auguri di buona lettura!!!

Assicurati di avere a portata di mano: Registrazione nella sezione "CartaFRECCIA" del sito web ufficiale di "Trenitalia" Email Personal Computer (PC) Connessione ad Internet

1 Innanzitutto, per ottenere gratuitamente i vantaggi offerti dalla tessera magnetica denominata "CartaFRECCIA", sarà necessario collegarsi al sito web "www.trenitalia.com", posizionare il puntatore del mouse sulla sezione a sfondo rosso "CartaFRECCIA", cliccare sulla voce "Iscriviti a CartaFRECCIA" e completare la semplice procedura di iscrizione, dove bisognerà compilare un form con svariati dati personali, segnati da un asterisco (*) quando sono obbligatori da inserire.

2 Precisamente, vi sarà richiesto di immettere i vostri dati anagrafici, le credenziali per l'accesso al sito web, il domicilio in cui verrà spedita la "CartaFRECCIA" e alcuni recapiti ai quali contattarvi: mi raccomando di legger attentamente le informative, prima di inviare tutte le informazioni appena inserite.
Dopodichè, riceverete un'email contenente un link, che dovrà essere aperto cliccandoci sopra, allo scopo di confermare l'operazione di richiesta della "CartaFRECCIA": adesso, sarete finalmente iscritti al sito web di "Trenitalia".

Guarda il video:

Continua la lettura

3 La "CartaFRECCIA" potrà essere richiesta immediatamente, ma verrà inviata per posta soltanto dopo aver comprato almeno un biglietto per viaggiare sui treni "Frecciarossa" (FR AV), "Frecciargento" (FA AV) o "Frecciabianca" (FB): in qualsiasi situazione, quando l'iscrizione sarà avvenuta, vi verrà comunicato per email il "Codice Personale" che vi consentirà l'accesso ad ogni promozione esistente.

4 Se dopo il primo acquisto di un biglietto la "CartaFRECCIA" non vi è stata ancora recapitata a casa, potrete comunque adoperare questa tessera magnetica ogni volta che comprerete un altro biglietto, attraverso la copia che vi verrà spedita nell'email ricevuta all'atto della registrazione.
Per compiere alcune operazioni (come verificare il saldo, cambiare le impostazioni, richiedere i premi e consultare il catalogo presente), avrete l'opportunità di accedere sempre nella sezione dedicata del sito web di "Trenitalia".

5 Attraverso la "CartaFRECCIA", ogni volta che acquisterete un biglietto di prima o seconda classe per i treni "Freccia" oppure gli abbonamenti di prima classe per treni "AV" e "Frecciabianca", vi verranno assegnati dei punti qualificanti.
Se durante l'anno riuscirete ad arrivare alla soglia di punti previsti, vi verrà rilasciata la "CartaFRECCIA Oro" (3.000 punti) oppure la "CartaFRECCIA Platino" (7.500 punti), con le quali avrete ulteriori vantaggi (come, ad esempio, l'accesso all'area "FrecciaClub").

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Cartafreccia: tessera punti di Trenitalia Come richiedere la Cartafreccia di Trenitalia CartaFRECCIA Come richiedere Cartafreccia di Trenitalia

Come richiedere il rimborso del biglietto dalle ferrovie di Trenitalia Come risparmiare sui viaggi in treno Come prenotare online un biglietto del treno Come farsi rimborsare il biglietto in caso di ritardo del treno

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli