Come trasportare un neonato in macchina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si vuole trasportare un neonato in macchina bisogna tenere in considerazione alcune norme specifiche per garantire al bambino la massima sicurezza e il massimo benessere. È importante ricordare che è assolutamente sconsigliato tenere il bambino tra le braccia in quanto una brusca frenata potrebbe comprometterne l'incolumità. Pertanto nella seguente guida verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per poter trasportare correttamente un neonato nella propria macchina.

26

Occorrente

  • Seggiolino omologato.
36

Usare il seggiolino

Il seggiolino è uno strumento fondamentale per trasportare un neonato in macchina. Il piccolo deve essere legato al suo interno, perché in caso di sinistro, il suo corpicino deve essere trattenuto. Se il neonato ha pochissimi giorni, bisognerà acquistare la navicella che legata al sedile della macchina, gli darà la possibilità di stare supino e ben fermo al suo interno. Questa culletta verrà posizionata sul sedile posteriore dell'auto e la mamma potrà sedere accanto e controllare il piccolo durante il viaggio. Una fascia lo terrà ben saldo all'involucro e anche in caso di una brusca frenata, il bambino non subirà nessun trauma. Quando il neonato crescerà, bisognerà provvedere a cambiare la sua postazione e bisognerà acquistare un seggiolino che lo terrà diritto, se è sveglio, ma che gli dia anche la possibilità di riposare comodamente.

46

Disporre il seggiolino al centro

È necessario ricordare che il bambino può essere posizionato all'interno del seggiolino fino a quando il suo peso non raggiungerà i dieci chilogrammi. Fino a questo momento il bambino non può essere posizionato sul sedile anteriore in quanto in caso di frenata l'airbag potrebbe provocargli dei danni molto gravi. Pertanto è opportuno disporre il seggiolino sul sedile posteriore della macchina e nel senso opposto a quello di marcia. La posizione centrale è sicuramente quella più indicata in quanto ogni urto in questo modo verrà attutito.

Continua la lettura
56

Usare un seggiolino omologato

Bisogna ricordare infine che il seggiolino per il nostro neonato dovrà essere omologato. Quando lo acquistiamo, facciamo attenzione ad osservare attentamente le diciture che sono scritte sulla confezione che devono necessariamente essere uguali a quelle che prevede il codice della strada. Il seggiolino deve avere delle fasce che aderiscono perfettamente al corpicino del piccolo, donandogli la massima sicurezza, senza però stressarlo. Ed ecco che con questi piccoli accorgimenti il viaggio del nostro bimbo sarà ben sicuro.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come viaggiare in aereo con un neonato

Quante mamme si spaventano all'idea di viaggiare in aereo con un neonato e rinunciano a qualche viaggio in realtà possibile pur di non affrontare qualche piccola difficoltà oppure semplicemente documentarsi un po’. È vero le ansie sono molte e...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare sicuri in auto

Viaggiare sicuri in auto non è complicato. Controllate la vostra automobile per verificare che tutto sia perfettamente funzionante. Questo è decisamente l'aspetto più importante da tenere in considerazione per viaggiare sicuri in auto. Seguendo le...
Consigli di Viaggio

Documenti necessari per viaggiare con un neonato

La nascita di un figlio è sicuramente l’esperienza più bella ed emozionante che un essere umano possa provare in tutta la sua vita; tuttavia, superato il primo momento di assoluta euforia, presto ci si rende conto anche di quali cambiamenti questo...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare in aereo con i bambini

Quando si deve affrontare un viaggio con i bambini, si preferisce sempre l'automobile. Questo mezzo di trasporto consente molta autonomia durante lo spostamento. Ci sono, però, delle occasioni o situazioni che privilegiano l'uso dell'aereo. Ogni genitore,...
Consigli di Viaggio

5 accessori per le vacanze con i bambini

La vacanza è ormai diventata un bene immateriale a cui non si può più fare a meno. Tutti desiderano passare una parte dell'anno a divertirsi e rilassarsi su una spiaggia o sulla neve, il problema però si pone alla nascita dei figli. Molte coppie,...
America del Nord e Centrale

Come organizzare un viaggio in Canada con bambini

Il Canada, per chi ama viaggiare, è un paese dalle infinite possibilità: natura incontaminata, parchi nazionali di incredibile bellezza, metropoli cosmopolite, laghi immensi. Si tratta infatti di un territorio che vi offrirà un’esperienza di viaggio...
Consigli di Viaggio

Come trasportare i quadri in aereo

Viaggiare in aereo rappresenta sicuramente uno dei metodi più comodi e pratici per raggiungere una determinata destinazione. L'aereo infatti riduce sensibilmente i tempi di viaggio e in alcuni casi risulta essere necessario, in modo particolare quando...
Consigli di Viaggio

Aereo con bambini: 10 cose da sapere prima di partire

Molti genitori pensano che viaggiare con i bambini sia un'impresa troppo difficile e rinunciano quindi a spostarsi per paura di affrontare un viaggio che ritengono troppo complicato. In realtà viaggiare con bambini, anche piccoli, non è affatto impossibile,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.