Come trovare il Sud senza bussola

di Francesco Rivieccio tramite: O2O difficoltà: media

La bussola è uno strumento che serve ad individuare i punti cardinali. La sua invenzione viene attribuita ai cinesi che scoprirono il campo magnetico terrestre. Se vi trovate in un escursione in montagna e avete bisogno di orientarvi ma non avete alcun sistema di riferimento, né bussola né ovviamente nessun sistema satellitare, come il gps, esistono molti metodi con cui potete facilmente trovare i punti cardinali e quindi conoscere in che direzione c’è il sud. Alcuni sistemi naturalmente sono validi anche se non vi trovate in un posto all'aperto ma avete bisogno di conoscere la posizione dei punti cardinali anche in altre situazioni, come per esempio se state visitando un appartamento che volete acquistare e avete bisogno di conoscere l’orientamento delle sue finestre o balconi.

Assicurati di avere a portata di mano: Un orologio Uno spillo o un bastoncino

1 Il sole è lo "strumento" principale che ci aiuta a conoscere la posizione dei punti cardinali: di giorno, infatti, è possibile orientarsi presupponendo che nel nostro emisfero, il boreale, il sole proietta l’ombra delle cose in direzione delle ore dodici che è esattamente in direzione del Nord. Se infatti mettete un’asta a terra verso le sei del mattino, all'alba, la sua ombra si troverà in direzione Ovest in quanto il sole sorge a Est. Al contrario verso le diciotto, cioè al tramonto, l'ombra sarà in direzione Est in quanto il sole tramonta a Ovest. Un altro sistema ancora consiste nel piantare un bastone a terra e segnare dove arriva l’ombra. Col passare del tempo vedremo che l'ombra avrà cambiato la sua posizione. Segnate a terra la nuova posizione. Congiungete quindi con un altro bastone le estremità delle due ombre a terra e avrete una linea che risulterà orientata in direzione Est-Ovest. Conseguentemente saprete che la direzione Nord-Sud sarà esattamente perpendicolare a quella Est-Ovest ed il Sud sarà, in base alla Rosa dei Venti, a 90° in basso.

2 Un altro sistema per determinare il Sud consiste nell'usare un orologio a lancette. Al centro del quadrante di quest’ultimo basta porre un bastoncino oppure uno spillo in posizione orizzontale, quindi basta girare l'orologio fino a quando l'ombra dello spillo non si sovrappone alla lancetta corta, quella delle ore. Con questo sistema sappiamo che il Nord si trova esattamente nel mezzo dell'angolo che la lancetta delle ore forma con la direzione delle ore dodici. Un ultimo metodo, sempre avendo a disposizione un orologio, è quello di metterlo orizzontalmente e far sì che la lancetta delle ore sia orientata verso il sole. Il Sud si troverà giusto a metà fra la lancetta piccola e la posizione delle ore dodici dell’orologio.

Continua la lettura

3 Di notte, invece, potete individuare il Sud e gli altri punti cardinali orientandovi con le stelle.  Attraverso varie stelle e le loro costellazioni potrete riconoscere il Nord ed orientarvi di conseguenza.  Approfondimento Come trovare il Nord senza bussola (clicca qui) Le principali costellazioni sono l'Orsa Minore, l'Orsa Maggiore, Cassiopea ed Orione.

Non dimenticare mai: Basta avere un po' di spirito di osservazione

Come trovare il nord di giorno, con un orologio analogico Grazie ad un semplice orologio analogico, è possibile in pochi istanti ... continua » 10 consigli per orientarsi in montagna Viaggiare è da sempre nelle vene dell'umanità. Vediamo ad esempio ... continua » Come orientarsi nel mare Fin dall'antichità l'uomo ha sentito la necessità di avere ... continua » Come riconoscere la Stella Polare Utilizzata fin dall'antichità come riferimento per i naviganti e i ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Cosa vedere in Ucraina

L'Ucraina è un Paese dell'Europa orientale la cui capitale è kiev. Confina con la Federazione russa ad est e nord-est, la Bielorussia a ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.