Come viaggiare in aereo col cane

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Far viaggiare il cane sull'aereo non è impossibile, ma nemmeno tanto semplice: tutto dipenderà dalla dimensione della razza canina, dalla destinazione, dal carattere dell'animale. Nella guida di seguito sono riportate le regole generali per far viaggiare un cane in aereo, ma è sempre consigliabile accertarsi, tramite anche una telefonata alla compagnia aerea, per conoscere eventuali altre condizioni. Vediamo come procedere.

27

Occorrente

  • trasportino
  • guinzaglio
  • museruola
  • Libretto sanitario del cane con tutti i vaccini in regola
37

In base alle dimensioni dell'animale, dovrete fornirvi di un trasportino abbastanza grande in modo da garantire al vostro cane di potersi muovere liberamente durante il viaggio (soprattutto se lungo).
Il trasportino dovrà essere impermeabile e fornito di sbarre per una corretta aerazione, ma non con eccessive finestre che potrebbero far sentire il cane scoperto. E’ obbligatorio effettuare una prenotazione per gli animali sia di piccola che di grossa taglia: il cane di età inferiore ai 3 mesi non può viaggiare in Europa poiché non ancora sottoposto al vaccino anti-rabbia.

47

Prima di recarsi in aeroporto, assicurarsi di aver con sé il libretto sanitario con i tutti i certificati di vaccinazione e un recente certificato rilasciato dal veterinario che attesti la buona salute del cane. Per i cani di piccola taglia con peso non superiore agli 8 kg, è possibile la sistemazione in cabina, a patto che siano sistemati in un trasportino con il fondo impermeabile, che troverete in qualsiasi negozio per animali: al momento dell’acquisto valutare bene la grandezza del trasportino. Qualora il peso del cane più quello del contenitore superi i 10 kg, l’animale dovrà viaggiare nella stiva: il cane in questo caso verrà imbarcato allo scalo merci e viaggerà all’interno di apposite gabbie messe a disposizione dalla compagnia aerea. Le stive sono pressurizzate e hanno la stessa aerazione delle cabine.

Continua la lettura
57

Durante il viaggio, dovrete assicurarvi voi stessi delle condizioni del vostro animale, dargli da mangiare e da bere. Nel caso in cui dovrete portare il cane per persone non vedenti o sorde, non avrete bisogno di chiuderlo nel trasportino, ma sarà assolutamente necessario sia il guinzaglio che la museruola. Una cosa importantissima è quella di preparare la documentazione del cane preventivamente: dovrete far fare tutti i vaccini, e una visita veterinaria poco prima della partenza per avere pronta la documentazione sanitaria che dovrete presentare. Inoltre avrete bisogno di fornirvi dei permessi richiesti dalle competenti Autorità dei paesi di sbarco: infatti in alcuni paesi vigono divieti o limitazioni riguardo l'introduzione di alcune specie animali. Prima di prenotare è preferibile chiedere al veterinario se il volo è idoneo per il cane.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Consigli per le vacanze con il gatto

Se soffrite troppo di nostalgia bisogna organizzare le vacanze con il gatto, tenendo conto delle sue necessità e del fatto che è essenzialmente un animale abitudinario. Proprio per questo bisogna cercare di non farlo soffrire troppo durante il viaggio....
Consigli di Viaggio

Viaggiare con un Pappagallo

Amiamo il nostro pappagallo dobbiamo fare un viaggio ma non siamo disposti a lasciarlo a nessuno, vediamo come possiamo organizzarci per viaggiare con un pappagallo. Per i volatili in particolare cambiare l'ambiente in cui vivono può risultare stressante....
Consigli di Viaggio

Come viaggiare in auto con il gatto

Quando si programma un viaggio con la famiglia, bisogna tenere conto che tra i passeggeri, vi sarà anche il vostro gatto che di cento non potrete lasciare a casa da solo. Viaggiare per un gatto può diventare un problema non estremamente semplice da...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare in treno con il cane

Se Fido fa parte della nostra famiglia, organizzare un viaggio con lui al seguito, può essere leggermente difficoltoso. Fortunatamente tutto può diventare più facile se il viaggio viene pianificato per tempo e nei minimi dettagli soprattutto se non...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare con un gatto in aereo

Un viaggio in aereo può essere difficile per il tuo gatto. Se desideri portare il tuo gatto con te, questa guida ti insegnerà tutto quello che c'è da sapere su come viaggiare nel modo più pratico e semplice con il tuo gatto in aereo. Per essere autorizzati...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare sicuri in auto

Viaggiare sicuri in auto non è complicato. Controllate la vostra automobile per verificare che tutto sia perfettamente funzionante. Questo è decisamente l'aspetto più importante da tenere in considerazione per viaggiare sicuri in auto. Seguendo le...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare in treno col cane

Senza dubbio, capita spesso di dover viaggiare dovendosi portare dietro il proprio animaletto. Bene oggi affronteremo in breve quello che è il dilemma di ogni viaggiatore costretto a portar dietro sul treno la propria bestiolina. Di seguito tanti ottimi...
Consigli di Viaggio

Come conciliare bambini e animali in viaggio

Come affrontare un viaggio in auto se a bordo ci sono bambini e animali? Litigi o pacifica convivenza? Possono viaggiare sul sedile posteriore il mio cane e mio figlio? Solitamente i cani viaggiano nel vano bagagli, ma a volte essendo occupato dalle valigie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.