Come viaggiare in aereo con un neonato

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quante mamme si spaventano all'idea di viaggiare in aereo con un neonato e rinunciano a qualche viaggio in realtà possibile pur di non affrontare qualche piccola difficoltà oppure semplicemente documentarsi un po’. È vero le ansie sono molte e le informazioni troppe, ma rinunciare la prima volta significa portarsi avanti il problema per molto tempo e dover limitarsi molte altre volte. Tanto vale quindi sfidare la paura fin da subito. In questa guida, vi basterà leggere e seguire i nostri brevissimi e semplicissimi passi, come viaggiare in aereo con un neonato. Non ci resta che augurarvi una buona lettura, e seguite con molta attenzione i nostri consigli.
.

24

L'attesa

In realtà quella di viaggiare con un neonato è una difficoltà facilmente superabile e che probabilmente all’estero è nella psicologia delle donne già da tempo, mentre per noi in Italia sembra uno scalino insormontabile e finiamo per aspettare “che il bambino cresca”. Vogliamo quindi dare qualche piccolo consiglio per chi, per la prima volta si ritrova a viaggiare con un neonato, oppure sta per rinunciare ad un viaggio credendo che la cosa potrebbe essere problematica.

34

Il medico

In primo luogo rivolgersi al medico di famiglia, magari per il primo volo, per essere tranquille almeno sulla situazione fisica del bambino e su eventuali necessità particolari. Fatto ciò si può prenotare il biglietto e iniziare ad organizzarsi. Si deve fare in modo che al bambino durante il viaggio non manchi nulla quindi si deve porre molta cura nel preparare il bagaglio, questo vi porterà via un po’ di tempo la prima volta, ma poi diventerà molto più automatico per i successivi viaggi. Ciò che vi serve deve essere contenuto nel bagaglio a mano che la compagnia aerea con cui avete prenotato vi permette di portare in cabina. Quindi documentatevi sulle dimensioni, e sulle quantità di liquidi che potete portare con voi. Tutti i liquidi devono essere inseriti in bottigliette che non superino la capacità di 100 ml (quindi attrezzatevi) e chiudete tutto in buste trasparenti che ormai è facile trovare in commercio (contenitori di plastica trasparenti con chiusura ermetica).

Continua la lettura
44

Lo stress

Insomma anche se il primo volo vi sembrerà traumatico per lo stress dei preparativi vi accorgerete che con un po’ di organizzazione iniziale le cose andranno per il meglio e i successivi voli saranno molto più semplici. Quindi il consiglio è di non rinunciare a viaggiare e abituate il bambino da subito, vi sarà d’aiuto crescendo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Documenti necessari per viaggiare con un neonato

La nascita di un figlio è sicuramente l’esperienza più bella ed emozionante che un essere umano possa provare in tutta la sua vita; tuttavia, superato il primo momento di assoluta euforia, presto ci si rende conto anche di quali cambiamenti questo...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare in aereo con i bambini

Quando si deve affrontare un viaggio con i bambini, si preferisce sempre l'automobile. Questo mezzo di trasporto consente molta autonomia durante lo spostamento. Ci sono, però, delle occasioni o situazioni che privilegiano l'uso dell'aereo. Ogni genitore,...
Consigli di Viaggio

Come preparare la valigia di un bambino

Anche se potrebbe sembrare un dettaglio trascurabile, il modo in cui si prepara la valigia è spesso fondamentale per la buona riuscita di un viaggio, tanto più se si tratta di quella di un bambino, che non può pensarci da solo. In valigia si deve mettere...
Consigli di Viaggio

5 cose da sapere prima di partire per una crociera

Se per le prossime vacanze estive viaggerete a bordo di una nave da crociera, vivrete una vacanza all'insegna del divertimento. Comunque, prima di avventurarvi su tale mezzo, vi consiglio di partire informati. Soprattutto annotatevi le 5 cose da sapere...
Italia

Palermo: cosa vedere

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una città dal ricco passato multiculturale che si può notare, visitando le sue strade, ammirando i suoi palazzi e le varietà dei suoi quartieri.La sua storia, caratterizzata da numerosi insediamenti che si sono...
Consigli di Viaggio

Come scegliere il bagaglio a mano

Realisticamente, oramai sono tantissime le persone che adoperano l'aereo come scelta per i propri viaggi, di piacere o di lavoro. Principalmente, se il viaggio è di carattere continentale, la maggior parte di noi decidere di scegliere una compagnia low-cost....
Consigli di Viaggio

10 consigli per un bagaglio a mano perfetto

Molte compagnie low cost permettono di acquistare biglietti aerei a tariffe convenienti, soprattutto se la prenotazione viene fatta con un certo anticipo. Per usufruire però delle promozioni migliori, c'è una piccola "regola" da seguire: non bisogna...
Consigli di Viaggio

Come portare i liquidi nel bagaglio a mano

L'ENAC e l'Unione Europea hanno da poco adottato nuove norme per la sicurezza aerea che limitano il trasporto di liquidi nel bagaglio a mano. Queste misure, attive dal 31 gennaio 2014, rivolte a tutti i passeggeri del territorio Europeo, compresa Norvegia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.