Come visitare Anagni

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Anagni è un famosissimo paese situato in provincia di Frosinone, meglio conosciuta come la "città dei papi" per i numerosi papi a cui ha dato i natali. All'interno della città è possibile ammirare un vero e proprio tesoro fatto di chiese, palazzi, piazze. Un tempo antica residenza di Marco Aurelio, oggi meta ambita da sempre più numerosi visitatori. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi forniremo alcuni utili consigli su come visitare Anagni.

26

Per raggiungere questa città situata nel cuore del Lazio, possiamo scegliere fra differenti mezzi di trasporto. Il primo, il più classico è la nostra auto. Se vogliamo effettuare il viaggio in questo modo dobbiamo imboccare l'autostrada A1, procedere fino all'uscita di San Bartolomeo. A questo punto procediamo seguendo le indicazione per Casillina fino al raggiungimento di Anagni. Se invece preferiamo affrontare il viaggio comodamente a bordo di un treno, dobbiamo scegliere la linea che transita per Roma fino a Cassino, scendere alla stazione di Anagni. Purtroppo però la stazione non è molto comoda per il centro cittadino, per questo motivo è necessario utilizzare il servizio autobus che collega la stazione al centro.

36

L'ultimo mezzo a nostra disposizione è l'aereo. Comodo e veloce, questo mezzo ci porta in pochissimo tempo dalla nostra città di partenza all'aeroporto di Fiumicino, da qui è possibile procedere in direzione di Anagni, utilizzando il servizio bus. Una volta arrivati a destinazione possiamo procedere con il nostro giro turistico, dentro e fuori le mura ammirando secoli di storia che in un modo o nell'altro sono passati attraverso questa città.

Continua la lettura
46

Cominciamo il nostro giro turistico dal suo centro cittadino, camminiamo per i vicoli ammirando i palazzi che ancora oggi trasudano storia dalle loro pietre. Saliamo fino ad arrivare alla parte alta della città, qui possiamo ammirare la maestosa cattedrale la cui costruzione risale all'anno mille. Al suo interno i pavimenti in mosaico, le opere d'arte e le sculture fanno da cornice preziosa. Scendendo nei sotterranei è possibile ammirare la cripta che, con i suoi maestosi affreschi, viene paragonata per bellezza alla Cappella Sistina. Fuori dalla cattedrale troneggia l'imponente campanile. Proseguiamo ora il nostro giro e andiamo a visitare il Palazzo papale. Si tratta di una costruzione molto antica, un tempo appartenuta ai nobili della casata Conti e oggi importante meta turistica. All'interno oltre ad ammirare le imponenti sale, è situato un piccolo Museo.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Passeggiate in città ammirandone ogni angolo: sarete conquistati dalla magia che la città emana.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come E Cosa Visitare A Cesena

Se siamo alla ricerca di una meta interessante dove poter passare un weekend all'insegna del relax, allora la meta descritta di seguito è sicuramente quella che stiamo cercando. Adagiata ai piedi dell'Appennino Romagnolo questa città ricca di storia...
Italia

Palermo: cosa vedere

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una città dal ricco passato multiculturale che si può notare, visitando le sue strade, ammirando i suoi palazzi e le varietà dei suoi quartieri.La sua storia, caratterizzata da numerosi insediamenti che si sono...
Italia

Viterbo: 5 luoghi da non perdere

Viterbo è uno storico comune della regione Lazio ed uno dei centri più suggestivi dell'intero centro Italia. Ha un magnifico centro storico di architettura medievale tra i più belli ed importanti del nostro paese e la sua celebre Macchina di Santa...
Europa

Come visitare Vigevano

A pochi chilometri da Pavia si trova una cittadina che dà la possibilità al turista che percorre le sue strade di fare un vero e proprio tuffo nel passato. Essa è stata la dimora degli Sforza e culla del Rinascimento Italiano: si sta parlando di Vigevano....
Consigli di Viaggio

Come organizzare un giro turistico a Reggio Emilia

All'interno della presente guida andremo a occuparci di turismo, e lo faremo concentrandoci sul territorio italiano. Infatti, andremo a darvi qualche informazione utile al fine di comprendere come organizzare un giro turistico a Reggio Emilia. Vediamo...
Europa

Come fare una passeggiata nel quartiere Ribeira di Porto

In questo articolo vi daremo indicazioni su come fare una passeggiata nel quartiere Ribeira di Porto. Viaggiare è un'esperienza veramente unica, in quanto vi permetterà di conoscere culture nuove visitando moltissimi posti diversi. Ciò nonostante,...
Consigli di Viaggio

10 cose gratuite da vedere a Parigi

Le capitali europee hanno un fascino del tutto particolare. Sono state scenari di grandi avvenimenti storici, che hanno lasciato segno indelebile. Ogni città ha qualcosa da raccontare e testimoniare su ciò che abbiamo letto o visto sui libri. A Parigi...
Europa

Parigi: 5 consigli per il tempo libero

Parigi è una città che almeno una volta nella vita andrebbe visitata. La sua incredibile offerta di musei, opere architettoniche e religiose, monumenti, palazzi e giardini la rende una delle città più amate dai turisti di tutto il mondo. Una visita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.