Come visitare Auschwitz partendo da Cracovia

di Salvatore Ciaramitaro tramite: O2O difficoltà: media

La Germania ha conservato i campi di concentramento nazisti come luoghi della memoria, affinché il mondo possa ricordare ed imparare da questo agghiacciante capitolo della storia europea, quanto si sia spinta oltre l'immaginabile la crudeltà umana. I principali campi sono situati vicino alle città tedesche di Monaco di Baviera, Berlino e Weimar: queste forniscono un punto di partenza per una visita. I visitatori dovrebbero partire da Cracovia, che è sicuramente la città più vicina al memoriale di Auschwitz. Prima di addentrarvi alle visite dei campi, cercate delle informazioni turistiche inerenti il campo di concentramento che vi interessa visitare: ognuno ha un sito web con tutti i dettagli e le modalità d'ingresso. Lasciamoci guidare dalle utili informazioni contenute in questa guida su come visitare Auschwitz partendo da Cracovia.

1 Ascoltare ciò che spiegheranno le guide italiane sui campi di concentramento Cracovia dista da Auschwitz circa 60 km ed il mezzo più comodo per arrivarci forse è proprio il bus. È possibile trovare sul luogo anche guide italiane che accompagnano i turisti durante la visita del campo e, spiegano tutta la storia del campo e di tutto quello che si vede. La guida, oltre alla visita dei campi, consente di vedere un filmato che spiega in dettaglio cosa succedeva nel campo di concentramento. Auschwitz è diviso in tre parti: Auschwitz I, Auschwitz - Birkenau ed Auschwitz - Monowitz. Programmate l'orario per il ritorno del bus, perché per la visita del campo ci vogliono circa quattro ore.

2 Si possono vedere ancora le valigie con tutti i nomi scritti e scarpe dei prigionieri nei musei A 3 km da Auschwitz I si può visitare Auschwitz - Birkenau. Questo è molto più grande di Auschwitz I: ci sono più forni crematori. Appena i treni arrivavano a Birkenau facevano la selezione delle persone: le persone sane e gli uomini abbastanza giovani venivano mandati nei campi a lavorare. La visita ai campi Auschwitz, Birkenau e Monowitz è gratuita. Ad Auschwitz ci sono i vari blocchi o palazzine che poi sono diventati musei, dove si possono vedere ancora le valigie con tutti i nomi scritti, montagne di scarpe, le foto dei prigionieri e tutte le divise. Nel posto in cui arrivava il treno a Birkenau, in fondo alla fine del binario, ci sono varie targhe commemorative in varie lingue.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Andare almeno una volta nella vita a vedere con i propri occhi e riflettere Il terzo campo o Auschwitz III - Monowitz, invece era il principale campo di lavoro e sfruttamento dei prigionieri.  Andare ad Auschwitz è una visita molto toccante, un posto in cui bisognerebbe andare, almeno una volta nella vita, per vedere con i propri occhi cosa è successo anni fa, per riflettere, e soprattutto per non dimenticare mai, anche se molta gente oggi fa degli atti vandalici, come quella di togliere la scritta che sovrasta il cancello d'ingresso dei campi.

Non dimenticare mai: E' una visita molto toccante, un posto in cui bisognerebbe andare almeno una volta nella vita per riflettere e soprattutto non dimenticare Alcuni link che potrebbero esserti utili: come arrivare ad Auschwitz da Cracovia come arrivare ad Auschwitz: Escursioni Cracovia come arrivare ad Auschwitz partendo da Cracovia

Come visitare Il Campo Di Concentramento Di Auschwitz Il campo di concentramento di Auschwitz, tragicamente celebre per gli orrori ... continua » Guida: tour della Polonia in 10 giorni Guida: Tour della Polonia in 10 giorni. La Polonia è uno ... continua » Cracovia e dintorni in auto La guida che andremo a sviluppare lungo in passi che seguiranno ... continua » Cracovia e dintorni in auto Cracovia, che un tempo fu capitale della Polonia, ha tanti monumenti ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Cracovia: cosa vedere

Cracovia è il capoluogo culturale, universitario ed artistico della Polonia ed una delle città più antiche del Paese. Ogni anno migliaia e migliaia di persone ... continua »

Polonia: cosa vedere

Visitare la Polonia significa godersi una paese tranquillo, incantevoli paesaggi montani con villaggi dalle atmosfere remote e magiche. La costa, che è la zona meno ... continua »

Cosa mangiare a Cracovia

Cracovia è stata per diversi secoli la capitale culturale della Polonia, prima che venisse trasferita a Varsavia. In questa città è possibile degustare numerose specialità ... continua »

Come visitare Tarnow

Tarnow è una piccola cittadina polacca situata nel Vovoidato della Piccola Polonia, la quale rappresenta un luogo d'incomparabile bellezza che lascia affascinati i moltissimi ... continua »

Cosa mangiare a Cracovia

Un famoso proverbio recita: "Paese che vai, cibo che trovi". Nulla di sbagliato dal momento in cui ogni paese, ma anche ogni città, ha le ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.