Come visitare Bangkok

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per gli appassionati di viaggi e di vacanze all'estero, una meta molto interessante è sicuramente la Thailandia. La Thailandia si trova nel sud-est asiatico, ed è meta di moltissimi turisti. Una città della Thailandia molto visitata dai turisti è sicuramente Bangkok. In questo articolo voglio spiegarvi come visitare Bangkok, spiegandovi come visitarla attraverso la sua rete ferroviaria, la sua rete stradale, i suoi aeroporti, i suoi trasporti pubblici e i suoi trasporti fluviali.

26

La rete ferroviaria di Bangkok

Bangkok è la capitale della Thailandia, ed è anche la città più grande della Thailandia. Per raggiungere Bangkok un metodo sarebbe l'utilizzo della rete ferroviaria. Esistono due linee ferroviarie sopraelevate, che si chiamano ufficialmente BTS Skytrain. Queste due linee ferroviarie sopraelevate si snodano per un totale di 55 km. Hua Lamphong è la stazione centrale delle ferrovie di stato di Bangkok. Dalla stazione centrale di Hua Lamphong partono i principali treni per raggiungere i vari stati del sud-est asiatico. Esiste anche una doppia linea ferroviaria veloce sopraelevata della lunghezza di 49,5 chilometri che collega l'aeroporto con il centro.

36

La rete stradale di Bangkok

La rete stradale di Bangkok è sempre in fase di definizione per cercare una soluzione per il problema del traffico della città. Esistono a Bangkok numerose autostrade sopraelevate. Nelle ore di punta le strade della città sono sempre trafficate, e si sta cercando delle soluzioni.
Si consiglia di utilizzare le altre reti di trasporto.

Continua la lettura
46

Gli aeroporti di Bangkok

A Bangkok l'unico aeroporto presente nella cittadina è il Don Mueang. Attualmente è il secondo scalo della città. L'aeroporto principale della città di Bangkok è il Suvarnabhumi. L'aeroporto Suvarnabhumi, oltre a essere l'aeroporto principale della città di Bangkok, è anche l'aeroporto principale della Thailandia e uno degli aeroporti più importanti del sud-est asiatico.

56

I trasporti pubblici di Bangkok

I trasporti pubblici più importanti della città di Bangkok sono il servizio di metropolitana. La metropolitana di Bangkok attualmente è costituita da due linee: la linea blu e la linea viola. In futuro c'è la previsione della costruzione di altre 4 linee della metropolitana. La linea blu è lunga circa 20 km, mentre la linea viola è lunga circa 23 km, ed entrambe servono più di 30 stazioni.

66

I trasporti fluviali di Bangkok

Bangkok è una città della Thailandia che è situata lungo il fiume Chao Phraya. Lungo il fiume Chao Phraya è attivo un servizio di motobattelli. Questo servizio di motobattelli si chiama Chao Phraya Express Boat. Il Chao Phraya Express Boat offre diversi tipi di servizi, anche per i turisti, con diversi collegamenti durante i vari orari della giornata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

I 5 luoghi da visitare assolutamente a Bangkok

Una delle capitali mondiali più visitate è certamente Bangkok, capitale della Thailandia. Bangkok è la città più trafficata al mondo ed è tra le città più grandi del pianeta, conosciuta soprattutto per i suoi grattacieli, la sua modernità e la...
Asia

Come muoversi a Bangkok: trasporti, metro e bus

I trasporti in Thailandia sono noti per la loro efficienza, vediamo quindi quali sono le migliori alternative da prendere per muoversi a Bangkok, capitale e città più grande della Thailandia. Bangkok è una metropoli che oggi conta 6 milioni di abitanti,...
Asia

Come organizzare un viaggio lowcost a bangkok

Viaggiare si sa, è una delle attività più belle ed interessanti che si possano fare. Viaggiando si ha la possibilità di conoscere moltissime persone, aprire la propria mente, scoprire luoghi nuovi dove magari stabilirsi in futuro. Ma viaggiare richiede...
Asia

5 itinerari per visitare la Thailandia

La Thailandia è un paese davvero magico, ricco di storia e cultura, famoso per la cordialità e l’ospitalità dei suoi abitanti, tant’è che viene anche chiamata “il Paese del sorriso”. Un viaggio in Thailandia può diventare un’esperienza...
Italia

I luoghi più belli della Thailandia

La Thailandia, una delle mete predilette dai viaggiatori di tutto il mondo. Paese conosciuto ai più soprattutto per le splendide spiagge bianche bagnate da acque cristalline, l'ex Siam racchiude nei suoi territori una grande moltitudine di paesaggi:...
Asia

Bangkok: guida alla vita notturna

Bangkok è una tra le mete turistiche preferite dal sesso maschile. Città trasgressiva per eccellenza, è il vero e proprio regno del divertimento notturno del vecchio continente. Di locali ce ne sono per tutti i gusti, dai più chic ai più lussuriosi,...
Asia

Thailandia: consigli di viaggio per la Thailandia

Thailandia stato del sud-est asiatico ricco di monumenti e di cultura. Io ho fatto il il mio viaggio per la Thailandia a gennaio e ho trovato un tempo perfetto sereno, ma con un bel venticello fresco. Vi consiglio assolutamente di andare durante l'inverno!...
Asia

Come visitare la Thailandia

Dal mare cristallino alle foreste inesplorate, dagli alberghi di lusso alla vita notturna. Tutto ciò che si può desiderare da una vacanza lo potete trovare in Thailandia, terra dalle immense bellezze. Situata a sud della Cina, la Thailandia gode di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.