Come visitare Bergamo in un giorno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Quando si decide magari di organizzare una gita fuori porta si potrebbe prendere in considerazione l'idea di visitare una città in un solo e semplice giorno. Se si conoscono i principali monumenti e le principali attrazioni, organizzando e programmando si può tranquillamente scoprire una città. In questa guida avremo l'opportunità di vedere come poter visitare una città in particolare. Vedremo per l'appunto come poter visitare Bergamo in un solo giorno. Consiglio di vestire un abbigliamento piuttosto confortevole e di scegliere delle calzature comode.

24

Bergamo è composta in realtà da due città: la parte alta, ricca di storia e di monumenti e la parte bassa, dedita all'industria e al commercio. Tuttavia, qui cercheremo di concentrare la visita alla parte adagiata sul colle, cinta tutt'intorno di mura e rappresentativa della storia più antica della città.
Bergamo alta, date le ridotte dimensioni, può essere agevolmente percorsa a piedi. In piazza Duomo è possibile ammirare il Battistero, eretto intorno alla metà del quattordicesimo secolo da Giovanni da Campione, la Cappella Colleoni, edificio rinascimentale costruito tra il 1472 e il 1476 come cappella funebre di Bartolomeo Colleoni e il Duomo, iniziato a metà del quattrocento in base al progetto di Filarete.

34

Invece, nelle vicinanze del Duomo possiamo ammirare la chiesa di Santa Maria Maggiore, al cui interno sono di notevole interesse il coro, gli arazzi e l'Affresco con l'Albero della Vita.
Addentrandosi per Via Colleoni si giunge alla Cittadella. Questa è nata nel XIV secolo, sotto i Visconti, come fortezza per proteggere la parte ovest della città. Trovano posizione il Museo Civico di Scienze Naturali e il Museo Archeologico.

Continua la lettura
44

Sarà utile continuare la visita con il castello, in località Colle San Virgilio. Questa grande struttura difensiva, testimoniata già nel sesto secolo, venne più volte irrobustita e collegata alle mura della Città Alta.
Infine, merita sicuramente una visita l'Accademia Carrara, che ospita una delle più rilevanti e importanti pinacoteche italiane. Qui sono custodite numerose opere di artisti bergamaschi, lombardi e veneti dal quattordicesimo e il diciannovesimo secolo, accanto a dipinti di numerosi maestri italiani e fiamminghi.
Anche per quanto riguarda lo shopping, Bergamo costituisce una tappa obbligata. Sarà possibile trovare i principali marchi italiani e stranieri. Non rimane altro da fare che prepararsi lo zaino e partire alla volta di Bergamo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come raggiungere l'aereoporto di Orio al Serio

L'aeroporto di Orio al Serio, chiamato anche il Caravaggio, si trova in Lombardia più precisamente in provincia di Bergamo: è una piattaforma internazionale che conta moltissimi voli non soltanto diretti in Italia ma anche in tutta Europa. Negli ultimi...
Italia

Lombardia: come muoversi e cosa visitare

La Lombardia è sicuramente una regione dove ci sono moltissime bellezze da visitare, sia paesaggistiche, come le Alpi ed il lago, sia per le città d'arte che offre. È anche una regione in cui le infrastrutture offrono una mobilità molto facile grazie...
Italia

I più importanti aeroporti d'Italia

Fino a 25 anni fa il trasporto aereo era considerato elitario, riservato solo ed esclusivamente a coloro che potevano permettersi spostamenti costosi o che, viste le distanze che dovevano percorrere, non avevano alternative se non quelle di spostarsi...
Italia

10 cose da fare in Lombardia

La Lombardia è una delle più grandi regioni italiane, il toponimo deriva dalla parola Longobardia, utilizzata nell’Esacrato d’Italia per indicare l’area del Paese che si trovava sotto il dominio della popolazione di origine germanica dei Longobardi....
Europa

Come raggiungere Livigno partendo dall'aeroporto di Alghero

Non vogliamo utilizzare l'automobile e vogliamo arrivare comunque a Livigno, località sciistica lombarda al confine con la Svizzera? In pochi semplici passi e con l'utilizzo di aereo, treno e autobus arriveremo a destinazione, attraversando anche degli...
Italia

Come raggiungere Bormio

Una delle località più affascinanti e suggestive dell'Italia settentrionale è Bormio, località facilmente raggiungibile dalle principali città come Milano, Brescia, Bergamo, Trento e Bolzano, dove sarà possibile fare una bella sciata d'inverno o...
Italia

Le montagne più vicine a Milano

Milano è una delle città più belle d'Italia, essa è il capoluogo della Lombardia e grazie al suo milione e mezzo di abitanti, è la seconda città più popolata dell'intera nazione dopo la capitale italiana, considerando invece le città d'Europa...
Europa

Come visitare il Santuario della Madonna delle Grazie di Ardesio

In una stanza della casa del signor Salera c'era un'immagine sacra, dipinta da Busca di Clusone e raffigurante Gesù crocefisso con la Madonna e alcuni Santi a lato. Fu in questa stanza che il 23 giugno del 1607 che alle figlie di Salera apparve la Madonna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.