Come visitare Camerino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Camerino è una piccola cittadina che si trova nell'entroterra delle Marche in provincia di Macerata. Situata vicino ai Monti Sibillini dell'Appennino, è nota soprattutto per le sue università e come uno dei piccoli centri storici più ricchi d'arte e meglio conservati del centro Italia. È una destinazione ideale per un weekend all'insegna del relax e dell'enogastronomia. Nella seguente guida vi forniremo alcune indicazioni su questa cittadina, in modo che la possiate visitare al meglio.

27

Il centro della cittadina è Piazza Cavour, nella quale sono presenti i principali monumenti, quali la Cattedrale e il Palazzo Ducale. La cattedrale è stata consacrata a Santa Maria Annunziata ed è stata ricostruita nel diciannovesimo secolo in seguito al terremoto del 1799 al posto della cattedrale romanico-gotica. Il palazzo ducale, edificato nel Quattrocento, è un chiaro esempio dell'architettura rinascimentale, di cui sono tipici i loggiati ed il grande quadriportico all'interno; oggi è sede della facoltà di Giurisprudenza.

37

Un edificio degno di una visita è l'ex Convento di San Domenico, un complesso del tredicesimo secolo, restaurato di recente, oggi comprendente la chiesa di San Domenico, la chiesa di San Sebastiano e il chiostro medievale. Oggi ospita la Pinacoteca e del Museo civici, del Museo delle Scienze e dell'Aula Magna dell'università. Nella pinacoteca è possibile trovare gli affreschi e i dipinti dei maggiori esponenti della Scuola Pittorica Camerte.

Continua la lettura
47

Altra struttura religiosa è la Basilica di San Venanzio, danneggiata nel 1799 e ripresa nell'ottecento dal modenese Luigi Poletti. È un esempio di architettura tardo-gotica. All'interno della sua cripta si può trovare l'arca di San Venanzio e una lunetta contenente la "Madonna col Bambino". Altri edifici da visitare sono la Chiesa di San Francesco (di gusto romano-gotico, poi contaminata da modifiche barocche), quella di San Filippo (restaurata di recente), il Tempio dell'Annunziata e la Chiesa di Santa Caterina.

57

Camerino è nota anche per la Corsa della Spada e Palio, la rievocazione storica di una competizione cinquecentesca, tenuta annualmente il 17 maggio, in occasione della festa patronale dedicata a San Venanzio martire. Nella gara si sfidano i tre antichi quartieri in cui era divisa la città: Sossalta, Muralto e quartiere di Mezzo. Sbandieratori e numerosi di figuranti in costume d'epoca rievocano il clima di quel periodo. Un evento da non perdere se siete in zona.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

5 posti dove fare shopping a Atene

Lo shopping, che si tratti del Giappone, dell'Italia o dell'America è sacrosanto. Non è vero che soltanto le donne amano i posti per fare shopping, è arrivato il momento di sfatare questo luogo comune. Di fatto, esistono tantissimi uomini sulla faccia...
Italia

Guida ai borghi medievali dell'Umbria

L'Umbria è la una tra le più piccole regioni d'Italia e non affaccia sul mare. La sua cima più alta è il monte Vettore (2478 metri) e la regione è caratterizzata da profonde valli, attraversate da fiumi e dai laghi Trasimeno e Piediluco. Il clima...
Italia

Breve guida al centro di Milano

Se avete in mente di trascorrere qualche giornata a Milano e siete curiosi di ammirare le bellezze artistiche e culturali di questa città, continuate a leggere questa guida e scoprirete tutti i posti che potrete visitare al centro di Milano. Mettetevi...
Consigli di Viaggio

Come visitare Parma

Parma è una città del nord Italia importante sia dal punto di vista storico che da quello artistico. La città è stata un punto di riferimento per pittori e scrittori per cui è ricca di opere di grande valore artistico. Una visita in questa città...
Europa

Come visitare Pesaro in un giorno

La città di Pesaro sorge alla foce del fiume Foglia, nella cosiddetta riviera delle colline. Fu una delle principali colonie romane col nome di "Pisaurum"; ebbe poi una vita travagliata tra dominazioni barbariche, bizantine e papaline. Nel 1445, Galeazzo...
Europa

Come visitare Penne

Antichissima e magnifica città d'arte, ricca di storia e cultura, chiamata "città del mattone" per l'abbondante uso di mattoni "a vista" sia nelle costruzioni che nella pavimentazione dei ripidi e stretti vicoli del centro storico. Città ducale cara...
Europa

Come e cosa visitare a Narni

Narni è una piccola ma bella cittadina nel cuore dell'Umbria, a Terni. Si tratta di una città abitata fin dall'era neolitica, con le prime costruzioni importanti nate nel 300 av. Cristo per opera dei romani, ma la città è realmente sbocciata durante...
Italia

Come muoversi e cosa visitare a Genova

Genova, "Zena" per i locali, è il capoluogo della Liguria, nota storicamente per aver nato i natali a Cristoforo Colombo e per essere stata, nell'800, una delle più importanti repubbliche marinare (assieme ad Amalfi, Pisa e Venezia). Ad oggi è il più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.