Come visitare Catania

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Catania è una delle più belle città della Sicilia. Fondata dai greci, subì molto spesso nel corso della storia, gravi danni a causa di numerosi terremoti ed eruzioni vulcaniche, tra cui la più sconvolgente è avvenuta nel 1669. È stata la capitale del Regno di Sicilia sotto la dinastia aragonese ed il suo centro storico è stato nominato dall'Unesco, patrimonio dell'umanità. La bellezza di questa città è indiscutibile e con questa guida vi do informazioni su come visitare il centro e tutto quello che offre.

26

Occorrente

  • guida turistica
36

Per cominciare, ti consiglio di recarti subito in Piazza Duomo, dove potrai ammirare la splendida fontana che rappresenta il fiume Amenano posto di fronte al Palazzo degli Elefanti, che ospita gli uffici del comune della città, con accanto la celeberrima Fontana dell'Elefante. Nella piazza c'è poi il duomo dedicato a Sant' Agata, che è la patrona della città. Questa struttura fu più volte ricostruita e al suo interno potrai visitare la cappella, l'altare maggiore, il busto reliquiario e altre meraviglie architettoniche.

46

Sempre in piazza del duomo, troverai il Palazzo del seminario dei Chierici, collegato alla cattedrale e caratterizzato da file di bugnato su intonaco scuro, probabilmente vulcanico. Da non perdere, poi, la chiesa di San Francesco, dove vi sono le spoglie di Eleonora D'Angiò, principessa durante il Regno di Napoli, la Basilica della Collegiata lungo la Via Etnea e ancora la chiesa di San Placido. Catania è bellissima da visitare proprio per sue sculture barocche, che la caratterizzano e al tempo stesso rendono suggestiva l'atmosfera.

Continua la lettura
56

Infine, un itinerario davvero divertente e interessante potrebbe essere il Museo del Giocattolo, situato all'interno di Palazzo Bruca, dove sono esposti molti giocattoli antichi. Il Museo ha al suo interno una splendida fontana che raffigura Nettuno e spesso vengono organizzati spettacoli ed eventi per bambini. Si può poi visitare anche Palazzo Fassari Pace che si trova nella zona che era stata interamente distrutta dal terremoto del 1963. Catania è colma di chiese e musei da visitare, ideale per chi ama la storia dell'arte, è una città che non si fa mancare nulla: ti consiglio, infatti, di recarti anche nei tanti mercatini sparsi per la città dove si può trovare ogni ben di dio. Da non perdere l'appuntamento sulle spiagge di sabbia dorata, come la Playa di Catania o la spiaggia del Mulino di Acireale, dove poterti rilassare e goderti il meraviglioso mare siciliano. Divertiti e buona vacanza!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ti consiglio di visitare le architetture barocche e andare a farti un bel bagno al mare sulla riva delle spiagge dorate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come raggiungere l'aeroporto di Catania

Catania è una città importantissima, centro da cui partire per vedere le meraviglie della regione Sicilia. Catania sorge proprio vicino l'Etna, dunque diventa un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono fermarsi a vedere il famoso vulcano....
Consigli di Viaggio

Come e cosa visitare a Catania in un giorno

Catania è una delle città siciliane più belle e ricche di storia. Per questa ragione l'Unesco ha dichiarato il centro cittadino patrimonio mondiale dell'umanità. Naturalmente per poter visitare a fondo questo meraviglioso posto sarebbero necessarie...
Europa

Come Divertirsi A Catania

Quando si programma una vacanza, si potrebbe prendere in considerazione l'idea di visitare la Sicilia orientale. Il centro urbano più grande e importante di quest'area è senza ombra di dubbio Catania. Situata alle pendici dell'Etna, la città di Catania...
Consigli di Viaggio

Come mangiare a Catania, Prodotti tipici da gustare e da comprare

Catania è una città dai sapori e profumi inconfondibili. Se stai programmando una vacanza o una gita in questa meravigliosa città, non puoi non informarti a dovere su come mangiare a Catania, in questa guida troverai un elenco di prodotti tipici da...
Italia

I migliori ristoranti di pesce in Sicilia

La Sicilia, terra di sole, allegria e colori, è una regione ricca di storia e tradizioni. La cucina tradizionale Siciliana spicca e si esalta per i suoi piatti unici e gustosissimi. In particolar modo il pesce, dovuto al fatto di essere un'isola, imbandisce...
Europa

Come visitare Scordia

Nel cuore della Sicilia e più precisamente in provincia di Catania, è situato un paese ricco di antiche tradizioni e di storia. Stiamo parlando di Scordia, un comune adagiato su di una collina a circa 150 metri di altitudine. Da questa posizione è...
Consigli di Viaggio

Come visitare Enna in un giorno

Enna è un comune di circa 28.000 abitanti ed è il capoluogo della Provincia omonima. È noto come la località situata più in alto d'Italia e d'Europa per via dell'altitudine del centro abitato che tocca i 970 metri sopra il livello del mare. Enna,...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere Gangi

Gangi è un caratteristico paese delle Madonie, ovvero un massiccio montuoso nella parte settentrionale della Sicilia, le quali fanno parte dell'appennino siculo. Questo paesino è posto sul monte Marone, a 135 Km dal capoluogo siciliano ed ultimo della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.