Come visitare Cingoli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Cingoli è un incantevole comune di circa 10000 abitanti, situato nelle Marche, nella provincia di Macerata, nelle Marche. Si trova a circa 600 metri sul livello del mare e, per la sua particolare posizione, molto panoramica, è denominato il Balcone delle Marche. Da Cingoli puoi scorgere il mare Adriatico e tutte le propaggini degli Appennini Umbro-Marchigiani, ma è anche una località ricca di storia e di monumenti di interesse artistico. Se ti trovi nei paraggi non puoi perdere l'occasione di conoscerlo. In questa guida ti illustrerò come visitare Cingoli, in modo da apprezzarne ogni suo aspetto.

26

Il territorio di Cingoli è molto vasto e comprende una trentina di frazioni che si estendono su alture e monti ad altitudini che raggiungono anche gli 800 metri. Il comune capoluogo, cioè la vera e propria Cingoli è un centro di poco più di tremila abitanti, ma ha un fascino particolare che le deriva dallo stile architettonico dei suoi edifici. Il monumento cittadino più importante è il Duomo, costruito nel Seicento, ma che ha mantenuto la facciata dell'edificio più antico che vene abbattuto per far posto a una chiesa di maggiori dimensioni.

36

L'altro edificio che domina Cingoli è il Palazzo Comunale, possente costruzione duecentesca che ospita, oltre a agli uffici anche il museo archeologico cittadino che vede una vasta raccolta di oggetti e reperti delle diverse epoche che sono stati ritrovati nell'area marchigiana attorno al comune.

Continua la lettura
46

Passeggiare tra le vie di Cingoli ti farà immergere in un'atmosfera che si richiama al passato, perché sono numerosi gli edifici e le case in stile rinascimentale medioevale. Ti consiglio di recarti nella centrale via Garibaldi, dove avrai la possibilità di vedere numerosi negozi con prodotti di artigianato locale. Potrai poi visitare Palazzo Cima della Scala, un edificio risultante dall'unione di tre abitazioni. Al suo interno apprezzerai i raffinatissimi stucchi e le decorazioni pittoriche seicentesche, fra cui un ciclo di affreschi, attribuito al pittore Corrado Corradi.

56

Per vedere invece un capolavoro di arte pittorica, cioè una pala realizzata da Lorenzo Lotto, devi recarti alla Chiesa di San Domenico. Di norma la chiesa è chiusa, ma troverai l'indicazione di un numero telefonico da chiamare e, in pochi minuti, verrai raggiunto da un addetto che ti accompagnerà alla visita. Spingendoti poco fuori il centro, invece potrai ammirare la bella Collegiata di Sant'Esuperanzio, uno dei tre patroni della cittadina. La chiesa, maestosa e antica, ha mantenuto intatto tutto il suo fascino medioevale.

66

Ricorda che ti trovi sul Balcone delle Marche, da qui puoi vedere tutta la regione affacciandoti a qualche belvedere e, se invece vuoi aver un contatto più diretto con la natura, c'è il bel lago di Cingoli, dove potrai anche cimentarti in un percorso avventura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Banja Luka

Banja Luka si trova nella Bosnia Erzegovina ed è la seconda città come grandezza mentre invece è la più grande città della Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina della quale ne è anche la capitale.. Dopo i tragici eventi della guerra in Bosnia...
Europa

Come visitare Offida

Offida si colloca nella provincia ascolana. Questa località è nota come il paese del sorriso, del merletto e del Carnevale. Ricco di tradizioni, il borgo offre panorami suggestivi, un'ottima gastronomia ed una straordinaria accoglienza. Le botteghe...
Europa

Come Arrivare E Visitare Siena

Se non sai dove trascorrere alcuni giorni di vacanza, ti suggerisco di fare un viaggio nel cuore della Toscana, tra cultura, vini eccellenti e prelibate specialità culinare visitando Siena. Questa città è situata in mezzo alla vasta zona collinare...
Europa

Come visitare Civitanova Marche

Se siete in vacanza nelle Marche, oppure capitate in questa regione per caso, vi consigliamo di visitare la meravigliosa città di Civitanova Marche. Civitanova è una meravigliosa cittadina situata sulla costa adriatica, precisamente in provincia di...
Europa

Come visitare Corinaldo

State pensando di organizzare una vacanza rilassante con il partner o con i vostri amici, ma non avete deciso la destinazione e non volete visitare per l'ennesima volta le mete più famose né le località più gettonate, e allo stesso tempo nemmeno organizzare...
Europa

Come e cosa visitare nelle Marche

La regione delle Marche è delimitata ad ovest dalla catena montuosa appenninica con rinomate stazioni sciistiche e con affascinanti sentieri escursionistici. Tra l'Appennino e la costa adriatica è presente anche un paesaggio collinare, nel quale viene...
Consigli di Viaggio

I più bei borghi medievali delle Marche

Tra le varie regioni italiane, ce ne sono alcune molto belle e particolari ricche di storia e cultura, ad esempio la regione delle Marche. La regione delle Marche oltre ad essere ricca di storia e cultura, è una regione che possiede numerosi borghi medievali....
Italia

Marche: come muoversi e cosa visitare

Le Marche è una regione dell'Italia centrale, spesso, sottovalutata come meta turistica. Questa terra, invece, è ricca di molti luoghi caratteristici ed offre la possibilità di praticare escursioni. In questa guida vi illustreremo come muoversi e cosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.