Come visitare Cuyo Settentrionale

di Rita Malizia tramite: O2O difficoltà: media

El Cuyo è un piccolo villaggio di pescatori situato sulla costa settentrionale della penisola dello Yucatan. Il Cuyo comprende le province di Mendoza, San Juan, San Luis e La Rioja. La città più grande è Mendoza, con una popolazione totale di circa 1 milione di abitanti; la cittadina è situata a 1.060 chilometri a ovest di Buenos Aires. La ricettività di molte aziende vinicole nella provincia, favorisce il turismo, che è aumentato in proporzione con la fama dei vini. I tour del vino possono essere organizzati tramite un'agenzia specializzata, ma un modo più piacevole per fare il tour, è con l'acquisto di una mappa e noleggiando un auto o una bicicletta. Questo offre l'opportunità di passeggiare lungo i sentieri della bella campagna, fiancheggiata da pioppi e fiori selvatici. Ecco come visitare Cuyo Settentrionale.

1 El Cuyo si trova a 220 km da Merida, capitale dello Yucatan, ed è una meta turistica attraente nella costa più orientale rispetto al Golfo del Messico. Si tratta di una destinazione in pieno sviluppo, orientato principalmente alla turisimo ecologica o avventura. Nelle vicinanze della città vi sono luoghi di grande attrazione naturale, essendo soprattutto riconosciuto l'estuario chiamato proprio Rio Lagartos; questa zona è famosa per i suoi fenicotteri rosa che vengono qui tra gennaio e settembre, e da giugno ad agosto si possono vedere tartarughe marine nidificare sulla spiaggia. El Cuyo è davvero tranquilla e offre ai vacanzieri la possibilità di entrare in contatto con la natura che li circonda, godersi le spiagge e il grande tempo, o andare a pesca.

2 La città costiera di Cancún è facilmente raggiungibile per i visitatori che vogliono sperimentare il divertimento e alla vita notturna. Ci sono tre fantastici siti archeologici della penisola dello Yucatan, tutti a portata di El Cuyo; il più famoso, Chichen Itza, è un patrimonio mondiale dell'UNESCO ed è un grande struttura pre-colombiana tra le città costruite dalla civiltà Maya. Questo è situato nell'entroterra.

Continua la lettura

3 Spotfacing nascosto nella costa chiamata Costa Smeralda, è il vero tesoro dello tesoro dello Yucatan.  È possibile trovare questo incantevole villaggio di pescatori sulla costa nord-est della penisola dello Yucatan, dove l'acqua turchese dei Caraibi si mescola con le acque del Golfo del Messico, poco profonde.  Approfondimento Come visitare L'Entroterra Dello Stato Dello Yucatan In Messico (clicca qui) Si trova a soli due ore di destinazione turistica da Cancun e tre ore dalla città di Merida, capitale dello Yucatan Stato.

Come pianificare una vacanza immersioni ad Akumal in Messico In questa semplice guida vedremo insieme come pianificare una vacanza immersioni ... continua » Il Messico in auto: cosa vedere Il bellissimo Stato del Messico, con i suoi 10.000 km ... continua » 5 cose da fare nella Penisola dello Yucatán La penisola dello Yucatán è sicuramente uno dei posti più belli ... continua » Viaggio in Messico: itinerari Il Messico, che è lo Stato più esteso dell'America Latina ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Messico: i siti maya più belli

La civiltà Maya ha lasciato ai posteri numerose innovazioni architettoniche oltre a icone, bassorilievi, stele e templi che ancora oggi si possono ammirare specie in ... continua »

Messico: cosa fare e vedere

Se soggiornerete in Messico, sappiate che qui potrete fare e vedere "di tutto". Per capire cosa fare e vedere in Messico, suddividete le varie parti ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.