Come visitare Fiumedinisi

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Tutta la Sicilia offre una serie di città e comuni da visitare senza alcun dubbio: uno di questi è Fiumedinisi, situato esattamente nella provincia sud del messinese. Si tratta di un comune di poco più di mille abitanti, con una serie immensa di tradizioni popolari e folkloristiche, un paesaggio mozzafiato e tanto altro da scoprire. Questo comune messinese sorge nella valle dei monti peloritani, distante dal mare di poco meno di dieci chilometri ma con un'elevata altitudine: si parla di circa duecento metri dall'altezza del mare. Essendo un paese avvolto dai monti peloritani, è circondato da vette abbastanza imponenti, come ad esempio il Pozzo Poverello, il Monte Scuderi e tanti altri.
Tramite questa guida semplicissima, cercherò di spiegarti tutto quello che c'è da vedere e da sapere su questa bellissima cittadina nella provincia di Messina, non molto distante dal centro. Vedrai che rimarrai affascinato dalla semplicità e dalla bellezza di un paese come Fiumedinisi. Vediamo subito insieme come visitare Fiumedinisi, senza perdere ulteriore tempo!

28

Occorrente

  • Scarpe comode
  • Pochi risparmi
  • Occhiali da sole
  • Pranzo a sacco
38

Per prima cosa visita Castello Belvedere, collocato in cima al Monte Belvedere. Realizzato nel IX secolo, è una delle attrattive maggiori di Fiumedinisi. Al suo interno avrai la possibilità di vedere numerosi stucchi risalenti al XII secolo, gli affreschi saraceni, unici nel loro genere in tutta Italia, e delle bellissime tele di Giovanni Antonio Colonna.

48

Ti consiglio poi di recarti alla Chiesa di San Pietro. Edificata nel XI secolo, è una delle costruzioni più antiche di Fiumedinisi. Alsuo interno potrai ammirare 3 altari in marmi policromi, l'ampia abside centrale, e i pregiati affreschi della volta a botte, realizzati nel XVI secolo dal pittore Agnolo Bronzino.

Continua la lettura
58

Ti suggerisco infine di andare a vedere il santuario di Maria Santissima Annunziata. Attualmente costituisce la Chiesa Madre di Fiumedinisi. Il complesso architettonico risale al XVI secolo, ma risente notevolmente dei numerosi interventi ristrutturativi del XIX secolo. Al suo interno apprezzerai sicuramente le statue marmoree della Vergine e di San Pietro e i dipinti di autore ignoto, raffiguranti scene della passione di Cristo.

68

Come vedi, questo piccolo paese di appena 2000 anime, offre molti luoghi degni di visita. Posti incantevoli dove passare un weekend e rilassarsi tra il folklore locale, il paesaggio, l'ospitalità della gente e gustando anche il cibo locale, che non guasta mai. Se anche tu stai programmando un viaggio in Sicilia, non mancare di andare a visitare Fiumedinisi, non te ne pentirai di certo. Che aspetti quindi, prepara le valigie e parti. Non mi resta che augurarvi buon viaggio e buona permanenza. Alla prossima.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ti consiglio di indossare abiti comodi per goderti al meglio questa splendida escursione siciliana!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

I migliori hotel di Roma

Probabilmente Roma è una delle più belle città d'Italia e attira tantissimi turisti in ogni periodo dell'anno. Roma è una città d'arte con il Colosseo, il Pantheon, la Fontana di Trevi, Piazza Navona, i Musei Vaticani, San Pietro, Trastevere, l'Altare...
Europa

Come visitare i Musei Vaticani

I Musei Vaticani si trovano all'interno della Città del Vaticano e sono tra i musei più visitati al mondo. Ogni anno circa 6 milioni di persone entrano nelle splendide sale dei Musei, ospitati nel complesso edilizio del Cortile Belvedere, a nord della...
Italia

Sicilia: tappe per un viaggio on the road

Viaggiare d'estate è sempre un grande piacere. Ogni viaggio deve prevedere delle tappe importanti, alcune fondamentali, altre che potranno essere visitate solo avendo parecchio tempo a disposizione. Se, poi, a questo piacere è possibile aggiungere anche...
Italia

Le migliori spiagge della Sicilia

Stai programmando una vacanza all'insegna del relax in spiaggia? Una meta da prendere in considerazione è senza alcun dubbio la Sicilia! L'isola offre, infatti, tantissime alternative per quanto riguarda il mare e le località balneari ma, la Sicilia,...
Europa

Come e perchè visitare le Isole Eolie

La Penisola Italiana è ricca di luoghi molto splendidi. Per riuscire a trascorrere delle vacanze in totale rilassamento, quindi, non occorre necessariamente recarsi fuori dal territorio italiano. Il meraviglioso arcipelago delle Eolie in Sicilia è composto...
Europa

Come visitare Niscemi

Niscemi è un paese di circa 28000 abitanti che si trova in provincia di Caltanissetta, nella regione della Sicilia. È una località fantastica, immersa nel verde e dalle origini antichissime. Il comune di Niscemi, nasce su di una collina posta tra i...
Europa

Come visitare Castiglione di Sicilia

Castiglione di Sicilia in provincia di Catania, è uno dei comuni del Parco dell'Etna e del Parco fluviale dell'Alcantara. La sua distanza da Catania è di circa 50 chilometri, quindi è abbastanza facilmente raggiungibile. Il piccolo paese di Castiglione...
Italia

Le migliori mete in Italia per Pasqua

Chi non conosce il proverbio “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”? Ebbene, Pasqua è vicina e avremo un po’ di vacanze per divertirci e rilassarci lontano dal solito tran tran quotidiano. Se ancora non ci avete pensato, che ne dite di fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.