Come visitare Girona in un giorno

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Una delle città più belle della Catalogna, esclusa naturalmente Barcellona, è Girona, seconda città della regione storica catalana, non ché centro medievale incantevole e assolutamente da visitare per chi si reca nella zona. In questa breve guida spiegheremo come visitare Girona in un giorno, in modo che la Costa Brava possa diventare un occasione non solo per una vacanza marittima ma anche per immergersi nella cultura storica catalana, una delle più affascinanti d'Europa e in grado di offrire notevoli soddisfazioni. Si tratta di una città artistica che vive nell'ombra di Barcellona senza però risentirne. È a Girona che abitano le menti più geniali della cultura catalana, e questo si può notare attraversando le strade della cittadella che rimane una delle più belle d'Europa.

24

Passeggiando per le vie principali non si possono non ammirare le opere di Rafel Masò Valenti, architetto catalano dei più famosi che è dato l'impronta dell'attuale cittadina. La prima cosa da vedere per muoversi tra gli scorci e i monumenti principali della città nella giornata di visita è laPasseig de la Muralla, cioè il giro attorno al centro città per poter visitare anche le cose più nascoste. Una prima tappa durante il giro tra le mura può essere il Jewish Quarter, il quartiere ebraico con le sue tradizioni e le sue forme architettoniche, nonché il museo della cultura ebraica con la sinagoga. Passeggiando per il Jewish Quartier sembrerà di calpestare il suolo dell'antica Spagna Seferdida.

34

Finito il tuffo nella cultura ebraica è bene catapultarsi in quella cattolica creata dai famosi Re Cattolici, testimonianza ne è la cattedrale di Girona con il suo transetto si prospetta a tre navate, che si unificano in una unica navata. Si tratta di una Chiesa Gotica spettacolare che riesce a lasciare a bocca aperta parecchi turisti, specialmente per il suo trono e il retablo in argento dorato e il baldacchino d'argento. L'opera risale al XIV secolo. Quando ormai il califfato era limitato al Sud della Spagna e il cattolicesimo era trionfante in Aragona. Proseguendo il giro ci si può rilassare passeggiando lungo le rive dell'Onyar River, ammirando gli scorci del fiume che scorre in mezzo alla città. Si tratta di uno spettacolo molto rilassante.

Continua la lettura
44

Durante la passeggiata sul fiume ci si può fermare all''Eiffel Bridge, luogo ideale per fare delle foto degli scorci più belli della città, per poi recarsi ai bagni Arabi, in modo da non tralasciare nessuna delle tre religioni che hanno popolato la cittadella.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Barcellona e dintorni in auto

L'estate sta ormai per arrivare e con essa anche le tanto attese vacanze. Tra le mete più ambite la Spagna occupa senza dubbio i primi posti, soprattutto se scegliamo la regione catalana. Le nostre ferie si stanno avvicinando e pensavamo di visitare...
Europa

5 vacanze in Europa con meno di 200 euro

Globalizzazione e connessione internet veloce hanno portato controversie e forse problematiche, ma anche numerosi vantaggi. Non si scappa da questa certezza statistica: viaggiare costa, in proporzione, un po' meno ogni anno che passa. Un weekend nella...
Europa

Come visitare Figueres in un giorno

La Spagna offre diverse possibilità di vacanze. Molto affine al territorio e alla cultura italiana, attira turisti in ogni momento dell'anno. Per una breve pausa ci si può rilassare visitando la cittadina catalana di Figueres che diede i natali all'illustre...
Europa

Come e perchè visitare Castel D'Aro in Spagna

Castel D'Aro, è un piccolo borgo medievale situato nella regione della Catalogna in Spagna, a pochi chilometri da Girona. Questa cittadina è nota per la sue stradine strette situate vicino la località balneare di Platja d'Aro. Il borgo di Castel d'Aro,...
Europa

Come divertirsi a Platja d'Aro

Platja d'Aro era originariamente un piccolo villaggio di pescatori, mentre oggi è una delle città di mare da cartolina situata sulla Costa Brava, in Spagna. Si tratta di una località fiorente, che offre intrattenimento a tutte le ore e a tutte le età....
Europa

Come raggiungere Barcellona dall'aereoporto El Prat

Barcellona è sicuramente una delle mete più visitate ed amate dal turismo giovane e culturale. Essa è il capoluogo della Catalogna, regione della zona nord-orientale della Spagna; è una città ricca di arte, cultura, svaghi e intrattenimenti di ogni...
Consigli di Viaggio

Le più belle città della Catalogna

La Catalogna è una regione spagnola situata all'estremità nord orientale della penisola iberica, tra i Pirenei ed il mar Mediterraneo. Questa splendida regione è ricca di città suggestive, caratterizzate da diversi paesaggi e caratteristiche architettoniche....
Europa

Come pianificare una visita al Teatre Museu Dalì di Figueres

Se avete organizzato una gita a Barcellona non potete non visitate il Teatre Museu Dalì di Figueres, che è bello architettonicamente ed interessante all'interno. Vi divertirete tantissimo a girarlo e scattare foto, ne vale davvero la pena. Vediamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.