Come visitare gli interni della Cattedrale di Chartres ed i suoi dintorni

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'imponenza e la solennità di una cattedrale sono difficilmente paragonabili ad altri tipi di monumenti. È il caso della Cattedrale di Chartres. Questa maestosa struttura religiosa è a circa 80 km a sud di Parigi. In particolare essa si trova nel dipartimento di Eure-et-Loir. Si può considerare il monumento più importante e rappresentativo dell'arte gotica francese. La cattedrale si slancia verso il cielo con le sue torri aguzze. La città di Chartres, per tale ragione, è ancora oggi una delle più importanti mete di pellegrinaggi religiosi. La cattedrale è una delle prime grandi basiliche classiche. Ed è sicuramente la cattedrale gotica più celebre. Le sue rifinuture, la sua complessa architettura la rendono davvero attraente. Lo stato in cui si trova è molto buono ed essa conserva ancora, perfettamente intatti, i pavimenti originali, nonchè molte statue, oltre alla gran parte delle vetrate colorate. La sua costruzione risale all'inizio del Duecento, effettuata sulle rovine di una ancor più antica cattedrale romanica, distrutta da un incendio pochi anni prima. La cattedrale di Chartres è simbolica del fervore religioso medievale, che si materializzava in grandiosi edifici dedicati all'incarnazione della gloria del Signore. La prima cattedrale si costruì per accogliere una preziosa reliquia del velo della Vergine, dono di Carlo il Calvo alla fine del IX secolo. Essa è ancora visibile nel Tesoro della Cattedrale. Il magico spettacolo di maestosità che la cattedrale offre è un'esperienza davvero unica. La guida ci condurrà in questo viaggio. E vedremo come visitare gli interni della cattedrale di Chartres ed i suoi dintorni. Godremo della vista di una immensa pianura che la circonda, anch'essa affascinante e particolarmente pittoresca.

24

Le vetrate del rosone della cattedrale di Chartres raffigurano scene dell'Apocalisse, della vita della Vergine e del Giudizio Universale. Il pavimento della navata presenta un labirinto circolare, lungo 280 metri, generalmente nascosto dalle sedie. Il labirinto rappresenta il Bene ed il Male, con al centro una raffigurazione delle glorie del Paradiso. Esso segna il difficile percorso dell'uomo verso la saggezza e la gloria paradisiaca. Potremo divertirci a cercare il percorso, tra i mille percorsi tortuosi all'interno del labirinto. Infine potremo arrivare verso il centro, ma con molte difficoltà. I pellegrini medievali percorrevano simbolicamente questo itinerario.

34

Il coro della cattedrale di Chartres è insolitamente grande. È circondato da un tramezzo in pietra, dai fini trafori, che raffigurano scene della vita di Cristo e della Vergine. Si suddivide in 41 gruppi di circa 200 figure. Dietro il coro, nella Cappella St. Piat, si può ammirare il favoloso Tesoro della Cattedrale, perfettamente conservato nei secoli. La cripta dell'XI secolo, accessibile dalla Maison de Clercs, è la più grande di Francia. Racchiude, nei suoi interni, un'ulteriore cripta risalente al IX secolo.

Continua la lettura
44

Il fiume Eure, con i vecchi lavatoi e gli stenditoi distribuiti lungo le sue rive, aggiunge una nota pittoresca alla tranquilla cittadina di Chartres. Camminando per la città medievale si potrà scoprire qualche pregevole edificio in Rue du Cheval Blanc. Infine, potremo avventurarci nella vasta pianura della Bouce, una enorme distesa di verde che circonda e protegge la cattedrale, esplorandone le piccole strade naturali e le bellezze verdi. http://www.duepassinelmistero.com/La_cattedrale_di_Chartres.htm.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Casablanca: cosa vedere

Nei passi che comporranno la guida, ci sposteremo nel continente africano, rimanendo comunque nella parte settentrionale, fino ad arrivare la Marocco, nella città di Casablanca. Vi daremo qualche utile informazione da prendere in considerazione nel momento...
Europa

Visitare la Francia in auto: cosa vedere

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Usciremo dai confini nazionali, fino ad arrivare alla vicina Francia. Infatti, come avrete già notato tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, proveremo a offrirvi alcune...
Europa

Come visitare Tricarico E Dintorni

Tricarico è un piccolo comune della Basilicata centrale, più precisamente della provincia di Matera, che conta circa 5400 abitanti. Si tratta di un antico borgo storico perfettamente conservato, dove è possibile rilassarsi stando lontano dalla confusione...
Europa

Come visitare la Cattedrale di Siviglia

Meravigliosa, magica ed entusiasmante: questi sono gli aggettivi più corretti per descrivere uno dei monumenti più suggestivi d'Europa, la Cattedrale di Siviglia. Si tratta di una tra le più grandi cattedrali gotiche, nella quale lo stile riesce a...
Europa

Come E Perché Visitare La Cattedrale Di San Patrizio A Dublino

Dublino è una città pittoresca e vivace. È la capitale dell'Irlanda e ha origini antiche. Ma il suo aspetto prevalente è settecentesco. Bellissimi i palazzi che fiaccheggiano le sue strade principali e i grandi parchi. Oltre a questi essa vanta della...
Europa

Come visitare le Repubbliche Baltiche

Per gli appassionati di viaggi, le Repubbliche Baltiche rappresentano un'ottima meta turistica. Le Repubbliche Baltiche negli ultimi anni hanno conosciuto un notevole aumento dell'afflusso di turisti. Le Repubbliche Baltiche sono infatti dei luoghi ricchi...
Europa

Come visitare La Cattedrale Di Notre-dame A Parigi

La cattedrale di Notre Dame è uno degli edifici più emblematici di Parigi e, rappresenta uno dei monumenti più celebri e visitati nel mondo da turisti e pellegrini. Fortemente voluta dall'arcivescovo Maurice de Sully, vanta più di 800 anni di storia....
Europa

Dublino e dintorni in auto

Anche se la maggior parte dei turisti preferisce lasciare l'auto a casa quando si reca in vacanza all'estero, alcuni preferiscono girare la metà delle vacanze utilizzando la propria macchina o, al massimo noleggiarne una sul posto. Ovviamente, in tal...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.