Come visitare I Catlins In Nuova Zelanda

di Alex Pinturicchio tramite: O2O difficoltà: media

Catlins si trova esattamente nella parte sud orientale dell'isola meno abitata della Nuova Zelanda, ovvero quella del sud. In questa particolare e splendida città, vi sono davvero pochi i mezzi pubblici in grado di raggiungerla velocemente, infatti la maniera più esatta ed ideale per attraversarli risulta essere attraverso un'automobile. Se adorate particolarmente la gioia della natura ed i luoghi più reconditi, non potrete sicuramente mancare di visitare i Catlins se vi troverete nelle vicinanze. Continuate, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere in modo piuttosto semplice e veloce come visitare i Catlins in Nuova Zelanda, per poterne inoltre apprezzare tutti i suoi luoghi di maggiore interesse.

Assicurati di avere a portata di mano: Una mappa dei Catlins Un mezzo proprio con il pieno di carburante Spirito di adattamento e voglia di avventura

1 La prima tappa che potrete effettuare, provenendo da Balclutha, risulta essere precisamente Kaka point. Quindi, giunti alla vostra meta, potrete lasciare la vostra macchina nell'apposito parcheggio ed incamminatevi verso il faro che potrete riuscire a raggiungere in circa 15 minuti. Dalla torretta bianca, il panorama è estremamente suggestivo, potrete osservare i leoni di Hooker e anche gli elefanti marini sdraiati sugli scogli a crogiolarsi al sole. Al crepuscolo, le numerose rocce che spuntano dall'acqua, si tingono di oro: ecco perché questo luogo fu chiamato Nugget Point.

2 Riprendete la statale numero uno e guidate fino al lago dei Catlins, un'insenatura dalla forma bizzarra formata dall'oceano. L'acqua è salata ma osservandola dalla strada sembra realmente un bacino lacustre chiuso. Proseguendo, arriverete in prossimità del monte Pye, il più alto della regione e potrete cimentarvi in un trekking.

Continua la lettura

3 La zona dei Catlins più pittoresca è sicuramente quella di Surat Bay.  Divisa da Cannibal bay grazie alla presenza di un lungo promontorio boscoso, a Surat Bay potrete ammirare da vicino i giganteschi elefanti marini che spesso riposano sulla sabbia calda.  Approfondimento Come visitare L'Isola Del Sud Della Nuova Zelanda (clicca qui) Non avvicinatevi troppo e non ponetevi mai tra gli animali ed il mare perché, se si sentissero minacciati, potrebbero attaccarvi.

4 Sicuramente, dovrete dedicare anche un pó della vostra attenzione alla splendida ed antica foresta pietrificata di Curio Bay, la quale emerge dall'oceano solo con la bassa marea. Con un pó di pazienza ed attesa, da questa specifica foresta, potrete avere la possibilita di ammirare i rari e meravigliosi pinguini occhio giallo che escono dalle acque dove hanno pescato tutto il giorno, per ritornare al loro nido fra gli arbusti dell'insenatura.

Non dimenticare mai: Visitate i Catlins nell'estate australe Trascorrete qualche giorno nei Catlins godendovi appieno tutte le attrattive Se volete vedere i pinguini, dirigetevi a Curio Bay per metà pomeriggio

Cosa vedere in Nuova Zelanda La Nuova Zelanda è situata a sud-est dell'Australia, da cui ... continua » Come visitare la penisola dell'Otago in Nuova Zelanda La Nuova Zelanda è considerata una delle nazioni industrializzate con la ... continua » Nuova Zelanda: come muoversi e cosa visitare Lontanissima dall'Europa e dal cuore delle Americhe, l'Oceania è ... continua » Flora e fauna in Oceania L'Oceania è un vastissimo continente che comprende 8,9 milioni ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

10 cose da vedere a Vancouver

Il Canada è la vostra prossima meta? Ottima scelta! Questo significa che dovete assolutamente anche avere come tappa la città di Vancouver! È la terza ... continua »

La top 10 dei road trip

Stanchi delle solite vacanze in albergo? Il campeggio vi annoia? La casa delle vacanze in cui andate da quando avevate cinque anni vi sta stretta ... continua »

Samoa: cosa vedere

Le Samoa, stato insulare dell'Oceania, sono una delle mete preferite dai turisti che vogliono un po' di relax lontano dalla massa dei vacanzieri. La ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.